Come visitare St-germain-en-laye

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

St-Germain-en-Laye è un comune che si trova nella Francia settentrionale. Esso si divide in due cantoni, quello del nord e quello del sud. La Senna passa attraverso questa incantevole località, insieme ad una vasta area boschiva.
St-Germain-en-Laye è celebre per il bellissimo castello che sorge nel centro della città. Questo imponente edifico era una delle residenze dei reali di Francia.
Se avete visitato Parigi, potrete raggiungere agevolmente anche St-Germain-en-Laye. Per sapere come visitare questo grazioso comune, la mia piccola guida di viaggio vi sarà senz'altro utile. Nei passi seguenti, vedremo quale percorso si deve seguire partendo da Parigi.

27

Occorrente

  • Cartina della zona di Parigi e dintorni
  • Macchina fotografica
  • Conoscenze base della lingua francese
  • Passione per l'arte
37

A St-Germain-en-Laye si arriva uscendo da Parigi dalla "Porte de St Cloud". Da qui, dovrete seguire la D907 e raggiungere Rueil Malmaison, costeggiando il corso del fiume Senna. Lungo la via, troverete Chateau Vieux, uno splendido castello che rende il panorama davvero suggestivo con il gioco di chiaroscuro delle sue finestre arretrate. La sua struttura in mattoni e pietre ha intorno a sé un fossato che segue l'andamento della strada da un lato e si apre verso il parco dall'altro lato.
La terrazza del castello vi offre una magnifica panoramica della parte occidentale di Parigi, grazie alla sua altezza vertiginosa. Essa si divide in due parti, una più grande dell'altra.

47

All'interno del castello di St-Germain-en-Laye potete far visita al Museo Nazionale di Archeologia. Al suo interno si trova la famosa opera della Venere di Brassempouy, che è la rappresentazione più storica di un viso umano. Inoltre, potrete ammirare gran parte della collezione dell'Abate Giani, che si compone di reperti scavati golasecchiani.
Un'ulteriore attrattiva di St-Germain-en-Laye è la chiesa costruita nel 1824 dall'architetto Potain. Il frontone triangolare della sua facciata poggia su sei colonne e al suo interno si trova il mausoleo del Re di Scozia.

Continua la lettura
57

Le collezioni preistoriche che potete rintracciare a St-Germain-en-Laye sono tra le piú ricche del mondo. La vita dell'uomo preistorico si basava sulla caccia, i rituali, la scoperta del fuoco e la guerra. Nel museo ogni reperto racconta in modo eccelso questi frammenti di vita quotidiana, riportandovi indietro nel tempo.
Splendida e degna di nota è la collezione di oggetti in oro, come le tazze della "Foret de Paimpont" o il Cono d'Avanton. Si contano circa 30.000 reperti archeologici, che vanno dal Paleolitico e arrivano fino alla Gallia merovingia, passando per l'età del ferro.
Spero di avervi ulteriormente incuriosito nel darvi questo piccolo assaggio di St-Germain-en-Laye. Se il luogo vi ha affascinato, non dovrete fare altro che raggiungerlo. Buon viaggio!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Preparate un foglio con le indicazioni stradali per raggiungere facilmente St-Germain-En-Laye.
  • Chiedete informazioni alle persone del posto se non trovate i punti d'interesse principali.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare St. David's in Galles

St. David's è la piccola città britannica, ricca di cultura e monumenti storici come ad esempio la Cattedrale del Santo Patrono. È situato in una stupenda posizione sull'estrema punta occidentale del Galles nella contea del Pembrokeshire. È una città...
Europa

Come visitare l'isola di St. Kilda

Prima di trattare su come visitare l'isola di St. Kilda, dovete sapere di cosa si tratta. Tale luogo è un arcipelago isolato che si trova "64 km" ad Ovest-Nord-Ovest di North Uist, nell'Oceano Atlantico settentrionale. Qui saranno presenti le isole più...
Europa

Come visitare St. Andrews in Scozia

Una meta estremamente consigliata, da esplorare in tutta la sua bellezza, è la Scozia. Fa parte del Regno Unito ed è bagnata dall'Oceano Atlantico. Il clima subisce in modo notevole l'influenza dell'oceano, rendendo la Scozia una nazione con masse d'aria...
Europa

Come visitare Honfleur e Pays d'Auge

Honfleur e Pays D'Auge sono due località situate nella regione della Normandia, in Francia. Honfleur è una bella località portuale che si trova proprio sulla foce della Senna, mentre Pays d'Auge è luogo tutto naturale dallo splendore eccelso, colmo...
Europa

Come visitare Rabat A Malta

Rabat o Rabato della Notabile o semplicemente Rabato, in lingua italiana, è situata nella parte meridionale di Malta. È una città vivace, a carattere commerciale, che confina con Medina (o Mdina). Nonostante il territorio sia molto esteso, conta qualcosa...
Europa

Come e cosa visitare a Birmingham

Viaggiare è una delle attività più belle e intriganti che si possano fare. La possibilità di visitare nuovi paesi e incontrarsi con culture diverse dalla nostra, dà la possibilità di accrescere il proprio bagaglio di esperienze e poter raccontare...
Europa

Come E Perché Visitare La Cattedrale Di San Patrizio A Dublino

Dublino è una città pittoresca e vivace. È la capitale dell'Irlanda e ha origini antiche. Ma il suo aspetto prevalente è settecentesco. Bellissimi i palazzi che fiaccheggiano le sue strade principali e i grandi parchi. Oltre a questi essa vanta della...
Europa

I più bei castelli da visitare in Francia

La Francia è piena di posti meravigliosi da visitare, proprio per questo motivo è una meta molto ambita dai turisti. I castelli hanno particolare rilevanza perché sono, da sempre, ricchi di fascino e mistero. Da sfondo a storie d'amore o di fantasmi,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.