Come visitare Tarragona in un giorno

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Se siete in vacanza a Barcellona e avete la curiosità e soprattutto del tempo per approfondire la vostra conoscenza della cultura spagnola, facendo una sortita anche nelle località vicine, è consigliabile la non lontana Tarragona, in Catalogna. Essa, che dista solo novanta chilometri dalla popolare città spagnola, è facilmente raggiungibile sia in auto sia in treno. Situata su un'altura, si affaccia sul Mar Mediterraneo offrendo agli spettatori scorci di paesaggio davvero magnifici. Questa cittadina è capace di stupire per le sue bellezze di interesse storico, artistico e archeologico, di cui abbonda. Se siete quindi interessati a intraprendere un viaggio alla volta di questa località, continuate a leggere la guida che segue e vi sarà spiegato come visitare Tarragona solo giorno, focalizzando l'attenzione su ciò che vi è di interessante in essa. Preparate le valigie e iniziate a leggere!

26

Occorrente

  • guida e mappa della città
  • scarpe comode
  • amore per la cultura, l'arte e l'archeologia
  • immancabile macchina fotografica digitale
36

Incominciamo dalla parte dell'antica città romana, situata nel cuore della città vecchia Placa del Rei, che costituiva un importante luogo di incontro per le genti provenienti da tutta la provincia. Qui potrete certamente accedere a un primo e importantissimo museo, ossia il Museo Archeologico Nazionale di Tarragona, che racchiude i reperti provenienti dagli scavi della città. Non potrete certo fare a meno di ammirare lo straordinario Mosaico del Pesce, proveniente da un antico pavimento di una villa romana.

46

Uscendo vi troverete avanti un ulteriore museo egualmente interessante: è questo il Museo della Storia, in cui la visione del Pretorio e del Circo Romano vi lasceranno semplicemente affascinati. Puntate successivamente verso la costa, perché qui avrete l'occasione di ammirare l'imponente Anfiteatro Romano. Non potete perdervi la splendida Cattedrale di Santa Tecla, uno dei più begli edifici religiosi della Catalogna, edificato secondo uno stile romanico-gotico, con aggiunte barocche.

Continua la lettura
56

Se nel viaggio che state intraprendendo siete in compagnia di bambini non dovreste dimenticare di fare un salto a Port Aventura Park, situato a soli sette chilometri di distanza, raggiungibile agevolmente mediante treno o auto. Si estenderà davanti a voi un grande e bellissimo parco di divertimenti, attrezzato con giostre, originali aree tematiche e soprattutto attrazioni da mettere i brividi. Non mi resta dunque che augurarvi di trascorrere una giornata spensierata e serena con i vostri cari.  

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come Organizzare Un Viaggio In Auto Da Barcellona A Montblanc

Se passerete le vostre prossime vacanze nella bellissima Spagna, avreste la possibilità di organizzare un viaggio in auto da Barcellona a Montblanc. Questo itinerario vi farà scoprire dei luoghi remoti e alcuni paesaggi in grado di regalarvi delle emozioni...
Europa

Barcellona e dintorni in auto

L'estate sta ormai per arrivare e con essa anche le tanto attese vacanze. Tra le mete più ambite la Spagna occupa senza dubbio i primi posti, soprattutto se scegliamo la regione catalana. Le nostre ferie si stanno avvicinando e pensavamo di visitare...
Europa

Le più belle piazze di Barcellona

Gentilissimi lettori, la guida che state per leggere argomenterà sulla tematica turistica, dedicandosi ad una città spagnola: Barcellona.Infatti, ci occuperemo di andare ad illustrare quali siano le piazze più belle della città di Barcellona. Vedremo...
Consigli di Viaggio

Spagna: i migliori itinerari in mountain-bike

Per gli amanti della mountain-bike non mancano in tutta Europa dei percorsi veramente straordinari, sia per le avversità del territorio che per le bellezze naturali che li circondano. Anche la Spagna in merito ha da offrire tanto per gli appassionati...
Consigli di Viaggio

I parchi divertimento più grandi del mondo

Trascorrere un giorno in un parco di divertimento è il sogno di molti adulti e bambini. Non solo si possono vivere esperienze indimenticabili, ma si apprenderà anche un po' di cultura. Questa piccola guida è dedicata agli amanti dei parchi di divertimento...
Consigli di Viaggio

Le più belle città della Catalogna

La Catalogna è una regione spagnola situata all'estremità nord orientale della penisola iberica, tra i Pirenei ed il mar Mediterraneo. Questa splendida regione è ricca di città suggestive, caratterizzate da diversi paesaggi e caratteristiche architettoniche....
Consigli di Viaggio

Come visitare Aosta

Situata su di un altopiano e ai piedi del Gran San Bernardo, Aosta è una città che associa la ricchezza storico-culturale alla bellezza del paesaggio circostante. È l'unica città italiana capoluogo di regione che non è al contempo capoluogo di provincia,...
Consigli di Viaggio

Tunisia: i migliori siti archeologici

Viaggiare e visitare il mondo è sicuramente una delle esperienze più belle che possiate fare. Spostarvi e visitare altri Paesi, o anche altre località italiane al di fuori di quella in cui siete nati, è un'esperienza che arricchirà tantissimo il...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.