Come visitare Timisoara

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Quando pensiamo di viaggiare, spesso vorremmo visitare le città più conosciute e le capitali europee senza soffermarci a paesi che consideriamo poco conosciuti o addirittura sconosciuti. Uno di questi è la Romania, paese di poco più di 19 milioni e molti italiani. Andremo a visitare in particolare Timisoara, una cittadina di circa 300 mila abitanti, considerata la cittadina più "italiana" del paese rumeno (con circa 10 mila italiani) che inaspettatamente offre un multiculturalismo cosmopolita. Si trova nel nord-ovest del paese, piuttosto vicino (180 km) dalla Serbia, mentre Bucarest dista poco meno di 600 km. Città moderna, molto vivace culturalmente, con opere architettoniche importanti, meravigliose campagne, parchi verdi e puliti. In questa guida troverete tutte le informazioni più importanti su come visitare Timisoara.

26

Occorrente

  • scarpe comode
  • cartina di Timisoara
36

Timisoara è la Capitale della provincia di Banat, nel quale vi è una importante presenza di italiani, ma anche molti ungheresi, serbi, tedeschi. Viene nominata Città dei Fiori grazie ai numerosi spazi verdi e viene anche chiamata "Primula Liber" (la prima città libera) poiché fece scalpore la sua rivoluzione a voce alta nel 1989 per porre fine al regime di Ceaucescu.
La città è molto moderna ed accogliente ricorda un luogo europeo già visto con ampie piazze piene di bar, negozi e monumenti architettonici. Storicamente è la prima città europea ad avere avuto i tram a cavallo sin dal 1869, tutt'ora visibili.
Timisoara è la città rumena con più edifici storici del paese. Possiamo ammirarli passeggiando per i tre famosi quartieri urbani di: Cetate, Iosefin e Fabric.

46

A pranzo o a cena, affidatevi ad uno dei numerosi ristoranti tipici rumeni di Timisoara non potete far altro che gustare nuovi deliziosi sapori del luogo. Potete star tranquilli della provenienza: tutto è fresco e proveniente da zone limitrofe. I piatti tradizionali rumeni sono per la maggior parte tutti con carne di maiale o di vacca, verdure, e spezie varie. Non dimenticatevi il vino, consigliato il Cotnari. La gastronomia rumena prende molto spunto dai paesi confinanti, in particolar modo dalla Turchia. Naturalmente se vi mancano i sapori del bel paese o volete provare altri sapori, troverete numerosi ristoranti italiani.

Continua la lettura
56

In una città così culturalmente vivace non può mancare una vita mondana così movimenata. Vi sono numerosi locali aperti tutta la notte. Il luogo principale è sicuramente la Città Vecchia con svariati locali notturni, bar, e club di ogni genere musicale, dal blues al jazz che ricorderanno la rilassante atmosfera mediterranea ed assolutamente immancabile l'Opera House di Timisoara.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Organizzatevi con pranzi al sacco e cene nei ristoranti tipici

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare Leeds Castle

Se soggiornerete in Inghilterra, potreste visitare Leeds Castle. Nel 1254, il re Edoardo I sposò Eleonora di Castiglia. L'amore immenso per la moglie lo indusse a costruire per lei una residenza da fiaba. Nacque così, Leeds Castle. È il castello più...
Europa

Come visitare Tallin

La città di Tallinn, capitale dell'Estonia, è stata anche Capitale della Cultura per l'anno 2011. Il suo centro cittadino è stato dichiarato Patrimonio dell'Umanità nel 1997. Tallin ha molti siti d'interesse da visitare e, partendo dall'Italia è...
Europa

Cosa visitare in Lussemburgo

Il mondo è caratterizzato da un'infinità di luoghi e paesaggi mozzafiato che vale la pena visitare almeno una volta nella propria vita. Molti di questi luoghi sono sconosciuti alla maggior parte delle persone mentre altri sono più conosciuti. Una delle...
Europa

Come visitare Lisbona

Con il periodo estivo che è alle porte le capitali europee sono ormai le mete più ambite da chi ha voglia di fare un viaggio. Una delle mete più belle che ci sono da visitare è proprio Lisbona, cioè la capitale portoghese. Lisbona è una città dalle...
Europa

Come visitare La Città Di Goslar

Se avete intenzione di fare una vacanza sulle colline del massiccio dell'Harz, avrete la possibilità di visitare la città di Goslar. Si tratta di una località posta sull'estremità settentrionale del massiccio, dove attira numerosi turisti ogni anno....
Europa

Come visitare Madrid in 3 giorni

Se si decide di visitare una capitale europea in un weekend lungo, cioè di tre giorni, ci affanniamo a vedere tutto quello che il limitato tempo disponibile ci concede. Madrid è certamente una delle mete più ambite dai turisti di tutto il mondo, sia...
Europa

5 cose da visitare a Casablanca

Casablanca, con i suoi 3 milioni di abitanti, è la più grande città del Marocco e la più moderna. Verrete infatti affascinati dalle architetture moderne che più di ogni altra cosa la caratterizzano. Seguite questa guida prima di visitare Casablanca...
Europa

Come visitare Empoli

La regione Toscana, oltre alla rinomata Firenze, presenta tante altre città molto importanti, tra cui Pisa ed Empoli. Quest'ultima è riconosciuta per la presenza di industrie sia vetraie che tessili. A tal proposito, di seguito approfondiremo proprio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.