Come visitare Trevi e dintorni

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Sorta in epoca romana nei pressi della via Flaminia e delle rive del Clitunno, vicino alla città di San Francesco e alla patria del Sagrantino, Trevi è la città dell'olio ed è inserita nel club Borghi più belli d'Italia. Immersa tra gli ulivi, conserva testimonianze romane, come le poderose mura che cingono il centro abitato. Conserva anche testimonianze medievali come: Porta del Bruscito, Porta San Fabiano e l'Arco del Mostaccio che conferiscono un'atmosfera particolare e affascinante. Seguite questa guida e scoprirete come visitare Trevi e dintorni.

25

Occorrente

  • automobile
  • macchina fotografica
  • scarpe comode
35

Lungo il percorso che sale verso il centro storico del borgo, incontrerete il Santuario della Madonna delle Lacrime. Secondo la tradizione, il Santuario ebbe il nome dalla lacrimazione di un dipinto, raffigurante la Madonna, al quale seguirono numerosi miracoli. La struttura è a croce latina irregolare con un'unica navata slanciata verso l'alto con ampie volte a crociera. È l'esempio del Rinascimento in Umbria. Tra le varie cappelle affrescate meritano particolare attenzione: L'Adorazione dei Magi del Perugino (1522), trovasi nel secondo altare a destra. La costruzione di questa chiesa rappresenta per Trevi un periodo di grandi trasformazioni urbanistiche, che a partire dalla seconda metà del 400, vedono la realizzazione di una consistente edilizia civile. Palazzi nobiliari che cambiano il volto medievale della città. Un'altra chiesa da visitare è la chiesa romanica di S. Emiliano del XII secolo. All'interno trovi l'Altare del Sacramento, opera attribuita a Rocco da Vicenza; le tre absidi sono ornate da lesene ed archetti.

45

Molto bella da vedere è la chiesa di San Francesco, del XIV secolo in stile Gotico, fu eretta per onorare il Santo che aveva predicato a Trevi nel 1213. La facciata presenta sopra il portale, una lunetta con un'affresco trecentesco mentre, l'interno custodisce il sepolcro di Giacomo Valenti. Sempre all'interno si possono ammirare resti di affreschi, un'organo monumentale del 1509 ed un crocifisso, opera del maestro del Crocifisso di Trevi. Annesso alla chiesa c'è il convento che ospita il complesso museale, dove sono raccolte le opere d'arte di San Francesco. Continua la tua visita alla pinacoteca comunale che troverai nel palazzo comunale: ammirerai una tavola con l'incoronazione di Maria e santi dello Spagna del 1522, una bella Madonna, opera del Pinturicchio e una Deposizione del Sodoma oltre a numerosi reperti archeologici romani. Interessante è anche la visita al museo della civiltà dell'olio che puoi visitare nell'ex convento di San Francesco. Appena fuori dal paese puoi raggiungere la Madonna delle Lacrime con un bell'affresco del Perugino e la chiesa romanica di San Pietro a Bovara.

Continua la lettura
55

La verde collina che ospita questo grazioso paesino offre numerose possibilità di effettuare attività all'aria aperta: visite guidate, passeggiate nei campi e praticare degli sport come birdwatching, equitazione e bike orienteering. Inoltre essendo una delle zone più importanti dell'Umbria per l'elevatissima qualità dell'olio, la visita ai frantoi è fortemente consigliata. Si ha l'occasione di assistere a tutti i processi di lavorazione: dalla entrata delle olive all'imbottigliamento. Un'ottima meta per una gita fuori porta sono le Fonti del Clitunno: alimentate da sorgenti sotterranee che fuoriescono da fessurazioni della roccia. Costituiscono un vero gioiello naturalistico della zona! Lo specchio d'acqua limpidissima che viene a formarsi, le rive circondate da una fitta vegetazione di salici piangenti e pioppi, conferiscono all'ambiente un'atmosfera suggestiva e romantica.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare Chambery e dintorni

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di turismo. Nello specifico, come avrete già potuto comprendere attraverso la lettura del titolo stesso della nostra guida, ora andremo a spiegarvi Come visitare Chambery e dintorni.Chambery, cittadina...
Europa

Come visitare I Dintorni Di Tarcento

La città di Tarcento si trova sulle pendici dei monti Chiampeon, Stella e Bernardia. Si caratterizza per la splendida varietà del suo paesaggio. Funge da perfetto anello di congiunzione tra l'alta Valle del Torre e la zona montana delle Prealpi Giulie....
Europa

Come visitare la Barbagia ed i suoi dintorni

La Sardegna è un'isola meravigliosa e il suo territorio ha una notevole importanza. Essa deve gran parte della sua fama turistica alla bellezza dei suoi paesaggi costieri. Quindi si possono trovare tanti territori ricchi di natura e non deturpati dall'uomo....
Europa

Come visitare i dintorni di Salisburgo

Viaggiare appassiona moltissime persone che possono, in tal modo, scoprire quello che il mondo può offrire; viaggiare consente di imparare, di scoprire nuove culture, nuove tradizioni. Se per esempio, è vero che Lecce è definita, per il suo stile barocco...
Europa

Come visitare Plaza Mayor e dintorni a Madrid

Madrid è la capitale della Spagna e rappresenta sia l'arte che la cultura. Questo territorio spagnolo è ricca di monumenti, piazze, Chiese e palazzi dall'incredibile fascino. Camminando per Madrid, è possibile soffermarsi nella fantastica Plaza Mayor,...
Europa

Come visitare i dintorni di Amsterdam

Amsterdam, una città dalle mille meraviglie culturali e architettoniche, meta turistica di decine di migliaia di viaggiatori all'anno e sede dell'incontro e della convivenza di etnie tra loro molto differenti. Le tante attività da svolgere e la moltitudine...
Europa

Come e che cosa visitare nei dintorni di Terni

Nell'ambito di un tour dell'Umbria, devi sapere che, oltre alle zone più visitate di questa regione, ce ne sono altre meno conosciute dal punto di vista turistico. Si tratta infatti della conca di Terni ed i suoi dintorni, nonché tutta l'area della...
Europa

Come visitare Crema E I Suoi Dintorni

La città di Crema rappresenta un luogo in grado di soddisfare tutte le esigenze. Il territorio, infatti, offre un'ampia gamma per la gastronomia ed il vino: ad esempio, non si può non accennare ai tipici tortelli, alla mostarda cremonese e, ancora,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.