Come visitare Venzone

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Venzone è una piccola cittadina di circa 2200 abitanti nella provincia di Udine. Si trova a circa 25 km a nord del capoluogo friulano. La zona in cui si trova è la parte bassa della Carnia. Il paese è noto per la sua fortezza costruita, per la scoperta delle mummie, la festa della zucca e la produzione della lavanda. Per tutti questi motivi, Venzone ha ricevuto il titolo di uno dei più bei borghi d'italia. Insomma, una città da visitare assolutamente! Vediamo come.

28

Occorrente

  • Scarpe comode e macchina fotografica
38

Venzone risale all'epoca romana, ma la sua espansione avvenne durante il periodo medioevale con la costruzione di una fortezza. All'interno del paese è possibile visitare il Duomo risalente al 1300. Nella vicina Cappella di San Michele si possono visitare alcune mummie. Risalgono a prima del 1800 e sono in uno stato perfetto. Meritano assolutamente una visita! La struttura del paese è medievale: dentro le mura si snodano molte piccole vie intricate e piccole piazze. Tutta Venzone si caratterizza per la struttura a sassi, molto romantica e suggestiva.

48

Venzone è una città cara a tutti i friulani. Questo perché dopo il terremoto del 1976 Venzone era completamente distrutta. Gli abitanti hanno ricostruito la città pezzo per pezzo, fedelmente. Ancora oggi potete vedere a Venzone i danni del terremoto, in particolare nella chiesa distrutta vicino alla porta. Sono un un ricordo di quello che è stato e di tutte le vittime, ma anche della forza dei sopravvissuti. Qui un approfondimento: http://messaggeroveneto.gelocal.it/udine/cronaca/2016/06/27/news/terremoto-venzone-si-ricostrui-pietra-su-pietra-da-volontario-a-progettista-i-ricordi-dell-architetto-doglioni-1.13731430

Continua la lettura
58

Il momento migliore per visitate Venzone è durante la festa della zucca. La città si riempie di mercatini medievali. La lavanda profuma tutte le piccole vie di Venzone e negli stand è possibile gustare molte ricette a base di zucca. Questa festa si tiene durante il periodo di Halloween. Questa festa è importante per tutta la provincia e ci partecipa moltissima gente. Vi consigliamo quindi di raggiungere Venzone in treno o di usare il comodissimo servizio navetta.

68

I piatti tipici della zona sono principalmente a base di zucca. Nei vari bar, pasticcerie, negozi e ristoranti del luogo, vengono esposti o serviti al cliente il pane, pasta, gnocchi, croissant ricoperto di crema di color arancione, grappe, liquori e persino la pasta a base di zucca. In alternativa potete assaggiare altre specialità della zona come il frico friulano, salumi come il prosciutto crudo e il salame di cinghiale e di cervo, il formaggio fresco carnico e i vari vini tra cui il Ramandolo. Nei pressi di Venzone inoltre c'è una famosa latteria. Si tratta di una tappa obbligata se volete assaggiare la ottimo formaggio friulano: in particolare il Montasio e le strisulis.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Vestitevi comodi e portatevi una giacca: potrebbe esserci vento!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare Tallin

La città di Tallinn, capitale dell'Estonia, è stata anche Capitale della Cultura per l'anno 2011. Il suo centro cittadino è stato dichiarato Patrimonio dell'Umanità nel 1997. Tallin ha molti siti d'interesse da visitare e, partendo dall'Italia è...
Europa

Cosa visitare in Lussemburgo

Il mondo è caratterizzato da un'infinità di luoghi e paesaggi mozzafiato che vale la pena visitare almeno una volta nella propria vita. Molti di questi luoghi sono sconosciuti alla maggior parte delle persone mentre altri sono più conosciuti. Una delle...
Europa

Come visitare Lisbona

Con il periodo estivo che è alle porte le capitali europee sono ormai le mete più ambite da chi ha voglia di fare un viaggio. Una delle mete più belle che ci sono da visitare è proprio Lisbona, cioè la capitale portoghese. Lisbona è una città dalle...
Europa

Come visitare La Città Di Goslar

Se avete intenzione di fare una vacanza sulle colline del massiccio dell'Harz, avrete la possibilità di visitare la città di Goslar. Si tratta di una località posta sull'estremità settentrionale del massiccio, dove attira numerosi turisti ogni anno....
Europa

Come visitare Madrid in 3 giorni

Se si decide di visitare una capitale europea in un weekend lungo, cioè di tre giorni, ci affanniamo a vedere tutto quello che il limitato tempo disponibile ci concede. Madrid è certamente una delle mete più ambite dai turisti di tutto il mondo, sia...
Europa

5 cose da visitare a Casablanca

Casablanca, con i suoi 3 milioni di abitanti, è la più grande città del Marocco e la più moderna. Verrete infatti affascinati dalle architetture moderne che più di ogni altra cosa la caratterizzano. Seguite questa guida prima di visitare Casablanca...
Europa

Come visitare Empoli

La regione Toscana, oltre alla rinomata Firenze, presenta tante altre città molto importanti, tra cui Pisa ed Empoli. Quest'ultima è riconosciuta per la presenza di industrie sia vetraie che tessili. A tal proposito, di seguito approfondiremo proprio...
Europa

Le migliori città europee da visitare

Partire per uno splendido viaggio assieme ai nostri amici od assieme ai nostri famigliari, è un qualcosa di molto divertente e di entusiasmante. Se abbiamo scelto come meta per il nostro viaggio l' Europa, nulla è meglio del visitare le migliori città...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.