Come visitare Vichy

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Quando si viaggia si deve prima di tutto conoscere accuratamente la meta che si vuole visitare. Questo perché è fondamentale, specialmente quando ci si vuole soffermare e ad ammirare i monumenti che la meta in questione ci offre. In questo modo infatti avremo l'opportunità di visitare nel più breve tempo possibile tutti luoghi di attrazione turistica. Infatti conoscendo a menadito come poterli raggiungere, ottimizzeremo i nostri tempi. In questa guida ci soffermeremo però sulla visita di una cittadina davvero affascinante, situata al centro della Francia. Vedremo per l'appunto, con una serie di passi chiari, come poter visitare in maniera ottimale la città di Vichy.

24

Visitare la splendida città di Vichy non richiede molto tempo. Come prima tappa è inevitabile iniziare dai parchi verdi, i più importanti sono: Parc des Sources e Parc de Célestins, situati in pieno centro, dove si ha la possibilità di visitare e allo stesso tempo ammirare le gallerie ricche di negozi bellissimi. Altri luoghi che assicurano distrazione e puro divertimento sono il Grand Casino du Café e il Teatro dell'Opera in cui è possibile innamorarsi di un'atmosfera particolare, che riporta il visitatore agli scintillanti anni della Belle Epoque. Vichy è molto celebre per la particolare confezione delle pasticche: le più rinomate sono al limone, ma altri aromi interessanti, come l'anice catturano l'attenzione.

34

Ancora oggi le acque termali di Vichy richiamano l'attenzione di moltissimi visitatori. Lo stabilimento termale è decisamente moderno e le sue acque sono ritenute miracolose per il contrasto di artriti, reumatismi, e disturbi digestivi. Tuttavia non manca la possibilità di dedicarsi al relax con trattamenti estetici all'avanguardia. I pacchetti mirati alla bellezza possono realizzarsi presso le strutture moderne di Thermes des Domes, Vichy Spa Hotel le Célestins e le Thermes Callous, considerati i migliori centri che garantiscono momenti di puro benessere.

Continua la lettura
44

Essendo per eccellenza la città delle acque, ricordatevi di munirvi di bottiglie in plastica vuote per farvi un bel po' di scorta d'acqua. Il Parc des Sources offre l'opportunità gustare le diverse tipologie di acque termali di Vichy, (ovviamente a pagamento). Ma, con una breve e intensa passeggiata, vi consiglio di raggiungere la Source Celestin (Boulevard du President Kennedy), dove da una fontana prorompe un'acqua fresca e leggermente effervescente. Dopo un soggiorno a Vichy di sicuro non si ritorna più giovani, ma di sicuro ritornerete in forma, è quindi ovvio che tentare ne vale davvero la pena!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

I posti più belli dove fare jogging a Parigi

Fare dell'attività fisica è una buona abitudine che migliora lo stato di salute fisica e mentale. L'Organizzazione Mondiale della Sanità consiglia un minimo di 3 ore settimanali di movimento. Questo è il modo migliore per mantenersi in forma, a tutte...
Europa

Come Muoversi A Palma Di Maiorca In Autobus

Nel mondo esistono tantissimi luoghi da visitare almeno una volta nella vita. Tra questi si distingue sicuramente Palma di Maiorca, un piccolo comune e capoluogo dell'isola di Maiorca. Qui vi sono splendide spiagge, divertimenti per i giovani ma anche...
Europa

I parchi più belli di Barcellona

Barcellona, capoluogo della Catalogna, non lascia un attimo di respiro tra monumenti, musei, negozi e locali. Per rilassarti, passeggia lungo i viali alberati e riparati all'ombra di secolari querce. La cittadina conta numerosi parchi, tutti molto belli...
Europa

Ginevra: cosa vedere

Quando si cerca di organizzare un nuovo viaggio, per riuscirci in maniera perfetta dovremo per prima cosa ricercare una seri di informazioni molto utili sulla nostra meta, come ad esempio i luoghi da visitare, dove alloggiare, dove e cosa mangiare, come...
America del Nord e Centrale

Come visitare l'Île Notre-dame a Montréal

L' île Notre-Dame è un'isola artificiale ubicata in Canada, più precisamente a Montréal sul fiume San Lorenzo. Si estende tra l'Isola di Sant'Elena, ad est, ed i canali San Lawrence Seaway, ad ovest. L'isola appartiene all'Arcipelago Hochelaga ed...
America del Nord e Centrale

Come visitare Montréal in due giorni

Montréal è una città multietnica che vanta oltre 4 milioni di abitanti, e si trova nel territorio canadese; inoltre numerosi sono i musei da visitare, eccellenti i ristoranti per mangiare cibo di qualità e i negozi rinomati. La città di Montréal...
Consigli di Viaggio

Le più belle città della Catalogna

La Catalogna è una regione spagnola situata all'estremità nord orientale della penisola iberica, tra i Pirenei ed il mar Mediterraneo. Questa splendida regione è ricca di città suggestive, caratterizzate da diversi paesaggi e caratteristiche architettoniche....
America del Nord e Centrale

Canada: itinerario nella penisola della Gaspésie

La penisola di Gaspé, più comunemente chiamata Gaspésie, si trova in Québec (Canada) ed è un territorio molto affascinante, costellato di piccoli villaggi agricoli in cui il tempo sembra essersi fermato all'epoca coloniale. Nella costa frastagliata...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.