Come visitare Vienna in un week-end

Tramite: O2O 05/07/2017
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

Vienna: da splendida capitale dell'impero Asburgico a città cosmopolita. Definita da tutti la "città dei musicisti" e soprattutto "dei sogni", è meta ogni anno di milioni di turisti. Se non sapete come districarvi tra le tante offerte riuscendo a visitare un po' di tutto di questa meravigliosa città, allora questa guida è ciò che fa al caso vostro. Nei seguenti passi infatti, vi illustrerò come visitare Vienna, tutto in solo week-end a vostra disposizione. Vediamo quindi come procedere.

27

Occorrente

  • Cartina geografica
  • Budget adeguato alle esigenze
37

Il duomo di Vienna

Simbolo indiscusso della capitale austriaca è, senza alcun dubbio, il suo duomo. La Chiesa, nota come "Stephansdom", infatti, è una delle più belle strutture presenti nella città di Vienna ed è stato il luogo dove, per centinaia di anni, la casata reale degli Asburgo ha celebrato i suoi avvenimenti più importanti. Visitarla è semplicissimo dato che è possibile vedere la cima del duomo da ogni punto della città di Vienna. Inoltre, vi è una fermata della metropolitana proprio a ridosso della struttura che si trova in una delle piazze principali della città. Se andate a Vienna per un weekend, non lasciatevi scappare il suo più grande simbolo.

47

I musei di Vienna

Se avete intenzione di visitare molti musei vi consiglio di acquistare la "Vienna Card", che troverete presso alcuni alberghi, nelle stazioni delle metropolitane e presso l'ufficio turistico in Albertinaplatz: vi consentirà di usufruire di tutti i mezzi di trasporto per 72 ore dal momento dell'obliterazione e di avere molti sconti nei musei, in alcuni negozi e ristoranti. Il costosi aggira intorno ai 20 euro. Hausder Musik: prima tappa d'obbligo nella "città della musica" è il "Museo del Suono" (Haus der Musik) situato nell'antichissimo Erzherzog Karl, palazzo nel centro storico. Mozarthaus: al n. 5 della Domgasse si trova l'appartamento a 6 piani di 1000 mq di superficie (unico non andato distrutto dei 12 nei quali visse durante il soggiorno viennese) di Mozart, casa dove visse dal 1784 al 1787.

Continua la lettura
57

Le caffetterie di Vienna

Impossibile lasciare Vienna senza aver fatto una tappa in una delle tante "Kafeehaeuser", le famose caffetterie dove, in una atmosfera calda e rilassante, potrete sorseggiare il tipico caffè viennese accompagnato da una deliziosa fetta di torta, avrete solo l'imbarazzo della scelta. Se siete in centro vi segnalo che, nel già menzionato "Hotel Sacher" pare posseggano l'unica vera ricetta originale dell'omonimo dolce: provare per credere. In fatto invece di pranzi e cene, Vienna offre veramente di tutto, dai ristoranti in stile multietnico (come si conviene ad una città cosmopolita) a quelli della più pura tradizione, a voi la scelta.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare Parigi in un week-end

Se si hanno a disposizione pochi soldi e poco tempo, ma la voglia di viaggiare è sempre alta, è sempre possibile fare affidamento ai pacchetti last minute di agenzie viaggi o compagnie aeree economiche. Così facendo, con un po' di organizzazione e...
Europa

Come visitare Bruxelles in un week-end

Bruxelles è la capitale del Belgio nonché la città più grande del paese e la più visitata, ogni anno vi giungono circa 6 milioni di turisti. Nonostante non sia classificata tra le capitali europee più accattivanti a livello turistico, molto gradevole...
Europa

Come visitare Reykjavik in un week-end

Reykjavik è la capitale d'Islanda, un tempo poco nota e poco visitata ora è diventata una delle maggiori città più visitate al mondo. La sua posizione la rende la capitale più a Nord del mondo. La sua fondazione risale all'anno 870 ad opera di Ingolfur...
Europa

Come Trascorrere Un Week End A Faenza

Faenza è una ridente cittadina dell'Emilia Romagna, che si trova in provincia di Ravenna. In assoluto è nota a livello internazionale per la grande produzione di ceramica, ma è anche una città dalle 1000 ricchezze, per cui vale la pena visitarla....
Europa

Come trascorrere un week-end romantico a Budapest

Se si ha in mente di trascorrere il vostro week-end a Budapest, sono molti i luoghi e le attrazioni assolutamente da non perdere: il Parlamento, maestoso edificio costituito da 690 sale minuziosamente decorate, ed una facciata esterna a dir poco particolare....
Europa

Come organizzare un week-end in Costa Azzurra

La Costa Azzurra è sicuramente annoverata tra i posti più belli e chic d'Europa. Nell'immaginario collettivo è un posto ricco di grandissime e costose ville e di locali aventi prezzi decisamente fuori portata ma non è solo questo. In realtà la Costa...
Europa

Week end romantico in Europa: 5 mete da non perdere

Oggigiorno il nostro modo di vivere, lavorare, trascorrere i momenti più intimi e felici è sempre più influenzato dall' evoluzione dei mezzi di comunicazione, di ricerca e di viaggio. Fin prima di entrare nel XXI secolo le vacanze e i momenti liberi...
Europa

Come organizzare un week end in Umbria

Molto spesso per organizzare un viaggio, preferiamo rivolgerci a degli esperti del settore come agenzie di viaggio per ottenere una vacanza perfetta, spendendo però in alcuni casi cifre molto elevate. In alternativa, potremo provare ad organizzare da...