come visitare Villanova d'Albenga

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Spesso e volentieri, quando decidiamo di organizzare una vacanza oppure una semplice gita, non consideriamo delle destinazioni che, invece, sono delle ottime alternative alle località più conosciute e rinomate. Ad esempio, la località di Villanova d'Albenga consiste in un piccolo borgo d'epoca medioevale in provincia di Savona, poco lontana dalla tratta Genova - Ventimiglia; più precisamente, Villanova D'Albenga è situata nella primissima entroterra di Albenga. Visto dalla strada esterna (e passando nel periodo Natalizio, in particolar modo) essa ricorda molto un presepe con le sue torri medioevali illuminate di mille colori in un'atmosfera stupefacente. Essendo un paesaggio peculiare e suggestivo, ho deciso che in questa semplice e breve (ma allo stesso tempo utile ed interessante) guida vi mostrerò, passo dopo passo, come visitare Villanova D'Albenga. Dunque, mettiamoci all'opera.

25

A pochi chilometri nella prima entroterra di Albenga nel ponente della Liguria è situato il piccolo borgo medioevale di Villanova d'Albenga. Esso è particolarmente famoso per il suo aeroporto nazionale ed internazionale "C. Panero" il quale, un tempo, ospitava anche qualche volo di linea per la città di Roma; secondo molti esso è il secondo aeroporto più importante di tutta la Liguria dopo il Cristoforo Colombo di Genova. La seconda attrattiva turistica oltre allo storico borgo medioevale è senz'altro il suo famosissimo ippodromo dei Fiori dove tutto l'anno si effettuano corse di trotto e galoppo.

35

Villanova d'Albenga è raggiungibile preferibilmente in automobile, imboccando l'uscita al casello autostradale di Albenga; in alternativa si può proprio raggiungere per via aerea, ma attualmente solo in modo privato. La cittadina purtroppo non dispone di una stazione ferroviaria, la più vicina è quella di Albenga dalla quale si può raggiungere la località con un servizio bus non frequentissimo e si consiglia l'arrivo in automobile.

Continua la lettura
45

Il santo patrono della cittadina è Santo Stefano, che come tutti voi lettori saprete viene festeggiato il giorno dopo Natale, ovvero il 26 di dicembre, sempre con molte feste e celebrazioni. Inoltre, non potete pensare di non acquistare nelle numerose antiche botteghe il famoso "asparago violetto" dal sapore deciso, che cresce solo in questa particolare piana. Sicuramente ne rimarrete entusiasti. Non perdetevi la visone del borgo in notturna che con le sue luci rende molto più magica la sua atmosfera.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • prediligete il periodo natalizio o estivo

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare I Dintorni Di Tarcento

La città di Tarcento si trova sulle pendici dei monti Chiampeon, Stella e Bernardia. Si caratterizza per la splendida varietà del suo paesaggio. Funge da perfetto anello di congiunzione tra l'alta Valle del Torre e la zona montana delle Prealpi Giulie....
Europa

Come raggiungere e cosa visitare ad Alassio

Alassio, o come anche nominata la "Città del Muretto", si trova alla punta della riviera ligure di Ponente. Gli elementi che rendono veramente unica questa cittadina sono, non solo il sole e il mare che offrono un clima mite e un'estate che dura per...
Europa

Come visitare Laigueglia

Laigueglia è una splendida località in provincia di Savona, affacciata sul mare e ha ottenuto il prestigioso premio di bandiera blu d'Europa che garantisce un mare pulito a livello impeccabile. Con meno di 2000 abitanti d'estate è letteralmente invasa...
Europa

Come visitare Tarcento nel Friuli Venezia Giulia

In questa guida forniremo indicazioni su come visitare Tarcento nel Friuli Venezia Giulia, percorrendo un interessante itinerario che da Nimis, altra località di grande interesse storico e paesaggistico, ci porterà a Tarcento. Si tratta di una delle...
Europa

Come visitare Leeds Castle

Se soggiornerete in Inghilterra, potreste visitare Leeds Castle. Nel 1254, il re Edoardo I sposò Eleonora di Castiglia. L'amore immenso per la moglie lo indusse a costruire per lei una residenza da fiaba. Nacque così, Leeds Castle. È il castello più...
Europa

Come visitare Tallin

La città di Tallinn, capitale dell'Estonia, è stata anche Capitale della Cultura per l'anno 2011. Il suo centro cittadino è stato dichiarato Patrimonio dell'Umanità nel 1997. Tallin ha molti siti d'interesse da visitare e, partendo dall'Italia è...
Europa

Cosa visitare in Lussemburgo

Il mondo è caratterizzato da un'infinità di luoghi e paesaggi mozzafiato che vale la pena visitare almeno una volta nella propria vita. Molti di questi luoghi sono sconosciuti alla maggior parte delle persone mentre altri sono più conosciuti. Una delle...
Europa

Come visitare Lisbona

Con il periodo estivo che è alle porte le capitali europee sono ormai le mete più ambite da chi ha voglia di fare un viaggio. Una delle mete più belle che ci sono da visitare è proprio Lisbona, cioè la capitale portoghese. Lisbona è una città dalle...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.