Come visitare Voghera

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Viaggiare è il modo migliore per visitare luoghi diversi, conoscere nuove culture e stringere nuove amicizie. Al mondo ci sono moltissimi luoghi da poter visitare, anche piuttosto vicini, come per esempio Voghera. Siete finalmente in vacanza. Ora non vi resta altro da fare che trovare una località carina dove trascorrere un po' di tempo insieme alla vostra famiglia, un gruppo di amici oppure da soli, in completa solitudine con voi stessi. Voghera è un comune di circa 40000 abitanti, situato in provincia di Pavia nella regione Lombardia. È un luogo davvero molto interessante, ricco di storia e cultura. Se vi trovate nelle vicinanze, non potete non visitarlo. In questa guida, come avrete sicuramente già capito dal titolo, vi illustrerò, passo dopo passo, come visitare Voghera, in modo da apprezzarne l'arte ed il paesaggio insieme. Detto ciò, mettetevi comodi e non mi resta altro che augurarvi una buona lettura. Attraverso pochi e semplici passaggi daremo utili indicazioni su come visitare questo piccolo ma interessante paesino.

25

Occorrente

  • Un giorno circa
  • 25 euro
35

Per prima cosa visitate il Duomo. Risalente al XVII secolo, è uno dei luoghi più belli di Voghera. L'edificio attuale è il risultato dei numerosi rifacimenti di una chiesetta piuttosto semplice costruita attorno al 1600. Al suo interno potrai ammirare uno stupendo affresco raffigurante la Madonna del Soccorso e una tela con la Visita di Scipione Crespi del Morgari, in un altare del Collegio Notarile.

45

Vi suggerisco poi di recarvi a vedere il Teatro Sociale. Il complesso architettonico fu costruito nella prima metà del 1800, ma recentemente ha subito un pesante intervento di ristrutturazione, che ha reso la sala centrale più ampia, con una struttura curvilinea a ferro di cavallo. Al suo interno potrete ammirare stupendi stucchi, affreschi e alcune rappresentazioni pittoriche e di opere liriche, fra cui quella de "I Lombardi". Ora, proseguite pure al terzo e ultimo passo di questa guida, per scoprire le ultime cose che potrebbero tornarvi utili nel caso un giorno vogliate visitare la bellissima città di Voghera.

Continua la lettura
55

Vi consiglio infine di vedere la celebre chiesa dell'Arma di Cavalleria Italiana, meglio nota come Tempio Sacrario della Cavalleria. L'edificio, realizzato interamente nel VIII secolo dai Longobardi, e sconsacrato nel XIX secolo, fu recuperato dall'Associazione dell'Arma della Cavalleria che vi istituì nuovamente il culto sacro, e dedicò la chiesa a Sant'Ilario. Ora, se avete seguito attentamente tutti i passi di questa guida, dovreste essere in grado di visitare, in completa autonomia, divertendovi e senza nessun tipo di problema, la bellissima città di Voghera.
Visitare Voghera potrebbe essere una valida alternativa per passare un weekend diverso dal solito. Se non ci siete mai stati e siete curiosi di visitarla, questa è l'occasione buona, vi basterà seguire le indicazioni di questa guida per organizzare il viaggio e visitare la città in pochissimo tempo, evitando inutili giri che vi faranno perdere tempo ed energie. Vi auguro quindi buon viaggio e buon divertimento.
A Presto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare Tallin

La città di Tallinn, capitale dell'Estonia, è stata anche Capitale della Cultura per l'anno 2011. Il suo centro cittadino è stato dichiarato Patrimonio dell'Umanità nel 1997. Tallin ha molti siti d'interesse da visitare e, partendo dall'Italia è...
Europa

Cosa visitare in Lussemburgo

Il mondo è caratterizzato da un'infinità di luoghi e paesaggi mozzafiato che vale la pena visitare almeno una volta nella propria vita. Molti di questi luoghi sono sconosciuti alla maggior parte delle persone mentre altri sono più conosciuti. Una delle...
Europa

Come visitare Lisbona

Con il periodo estivo che è alle porte le capitali europee sono ormai le mete più ambite da chi ha voglia di fare un viaggio. Una delle mete più belle che ci sono da visitare è proprio Lisbona, cioè la capitale portoghese. Lisbona è una città dalle...
Europa

Come visitare La Città Di Goslar

Se avete intenzione di fare una vacanza sulle colline del massiccio dell'Harz, avrete la possibilità di visitare la città di Goslar. Si tratta di una località posta sull'estremità settentrionale del massiccio, dove attira numerosi turisti ogni anno....
Europa

Come visitare Madrid in 3 giorni

Se si decide di visitare una capitale europea in un weekend lungo, cioè di tre giorni, ci affanniamo a vedere tutto quello che il limitato tempo disponibile ci concede. Madrid è certamente una delle mete più ambite dai turisti di tutto il mondo, sia...
Europa

5 cose da visitare a Casablanca

Casablanca, con i suoi 3 milioni di abitanti, è la più grande città del Marocco e la più moderna. Verrete infatti affascinati dalle architetture moderne che più di ogni altra cosa la caratterizzano. Seguite questa guida prima di visitare Casablanca...
Europa

Come visitare Empoli

La regione Toscana, oltre alla rinomata Firenze, presenta tante altre città molto importanti, tra cui Pisa ed Empoli. Quest'ultima è riconosciuta per la presenza di industrie sia vetraie che tessili. A tal proposito, di seguito approfondiremo proprio...
Europa

Le migliori città europee da visitare

Partire per uno splendido viaggio assieme ai nostri amici od assieme ai nostri famigliari, è un qualcosa di molto divertente e di entusiasmante. Se abbiamo scelto come meta per il nostro viaggio l' Europa, nulla è meglio del visitare le migliori città...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.