Come visitare Washington DC

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La città di Washington DC è la capitale degli Stati Uniti d'America, conta poco più di 670.000 abitanti e sorge sulla costa est degli USA a circa 350 km da New York ed è una meta da non perdere se si sta visitando questa parte d'America. Washington è una città piena di storia, dalla forte impronta politica ed è legata indissolubilmente ad importanti trascorsi che hanno segnato la storia degli Stati Uniti. È una città elegante e maestosa, che impone subito al visitatore un'idea di grandezza e magnificenza. Questa beve guida vuole fornire alcuni utili consigli su come poter visitare al meglio la città di Washington DC.

26

Come già detto, la città di Washington, che si affaccia sul fiume Potomac, è il simbolo del potere politico dagli USA per cui una visita di cui non poter fare a meno è senza dubbio quella alla Casa Bianca (The White House), residenza e quartier generale del presidente. Purtroppo, a causa delle imponenti misure di sicurezza, non sono previste visite al suo interno, per cui bisognerà accontentarsi del solo tour virtuale proposto.
The National Mall è invece il maestoso viale che ingloba quasi tutti i principali monumenti della città e si snoda dal Lincoln memorial ed arriva fino al Campidoglio (Capitol) che si erge maestoso al di sopra del Mall ed, oltre ad ospitare al suo interno un museo, rappresenta la grandezza della democrazia americana.

36

Sempre lungo The Mall si trovano sia la National Gallery of Art, sede di una delle più importanti raccolte d'arte del mondo nonché il National Museum of American History, ovvero un enorme tributo patriottico a tutto ciò che è legato alla storia degli Stati Uniti, dalla Guerra Civile fino ai giorni nostri con l'assassinio di J. F. Kennedy.
Non lontano dal Campidoglio si trova anche il Franklin D. Roosevelt Memorial, un monumento che ricorda la vita ed i discorsi del presidente, dagli anni del primo mandato fino agli ultimi suoi anni in cui una malattia lo costrinse su una sedia a rotelle.

Continua la lettura
46

L'Arlington National Cemetary è un luogo da visitare per la sua grandezza ed importanza storica tant'è che, pur trattandosi di un cimitero, è inserito tra le mete da visitare a Washington. Da non perdere la cerimonia del cambio della guardia sulla Tomba del Milite Ignoto dove i soldati stanno a guardia per 24 ore al giorno in segno di onore verso i caduti rimasti ignoti delle due guerre mondiali e della guerra di Corea.
Da visitare inoltre sia Georgetown, quartiere natale del presidente Kennedy e zona elegante della città nonché sede della prestigiosa Georgetown University, che Smithsonian, istituto di istruzione e ricerca famoso per il suo museo di storia naturale e per ospitare al suo interno bel 19 musei ed uno zoo.

56

Guarda il video

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Si raccomanda un soggiorno di un paio di giorni per poter visitare la città con tranquillità ed anche per avere la possibilità di compiere escursioni nei dintorni.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

America del Nord e Centrale

Come visitare Il National Air Space Museum A Washington

In questa guida, vogliamo parlare di come poter visitare il National Air Space museum a Washington, in maniera tale da poterlo conoscere meglio e viverlo veramente a pieno, perché ne vale la pena, essendo una struttura unica e speciale. Uno dei musei...
America del Nord e Centrale

Guida ai musei di Washington

Quando sentiamo parlare degli Stati Uniti d'America, inevitabilmente siamo portati a pensare ai grattacieli delle grandi città, alle grandi praterie delle zone rurali o alle spiagge e al mare dalle onde gigantesche delle zone costiere. Ma oltre a tutto...
America del Nord e Centrale

Cosa visitare nel Maryland

Il Maryland è uno degli Stati Americani sud-orientali che si affaccia in parte sull’Oceano Atlantico. Rappresenta sicuramente una meta perfetta per il prossimo viaggio o semplicemente una tappa imperdibile, da includere in un itinerario on the road...
America del Nord e Centrale

Virginia: cosa visitare

La Virginia è uno stato degli Stati Uniti, fondato nel 1607. Ciò la rende una delle prime colonie che furono fondate, nonché uno dei luoghi più affascinanti da visitare di tutta l'America. Se voleste organizzare un viaggio per la Virginia ma non sapete...
America del Nord e Centrale

New Jersey: cosa visitare

L'America è un paese ricco di posti da vedere, con i suoi paesaggi variegati e la popolazione sempre pronta ad ospitare i nuovi turisti che la vanno a visitare. Se poi avete la possibilità di andare a New York, vi consiglio vivamente di fare un salto...
America del Nord e Centrale

Portland: cosa visitare

Portland è una città di poco più di due milioni di abitanti e che si trova in America, precisamente nello stato dell'Oregon. La sua ubicazione è nel nord di questo Stato, ossia nella regione più popolata, la quale si chiama Willamette Valley. Portland...
America del Nord e Centrale

Wisconsin: cosa visitare

Il Wisconsin è uno degli Stati Uniti d'America. Scoperto nel 1634 dal francese Jean Nicolet, porta un nome derivante dall'originale nome indiano. Il cui significato è "il luogo dove viviamo". Il nome poi si adattò alla lingua francese ed infine si...
America del Nord e Centrale

Come visitare New York

New York, New York: la Città che non dorme mai. La Grande Mela è probabilmente la più importante non capitale al mondo (la capitale degli Stati Uniti è infatti Washington D. C., la capitale dell'omonimo stato di New York è Albany), la città che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.