Come vivere la Feria de Malaga

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La Spagna è una delle mete preferite dagli italiani, specialmente quando essa ospita eventi particolarmente significativi come la Feria de Malaga. Viene chiamata anche Gran Fiesta del Verano (ossia "grande festa d'estate) e si tiene nei primi giorni di agosto. La Feria de Malaga rappresenta un momento di celebrazione a livello internazionale e commemora l'entrata della città nel Regno di Castiglia, avvenuta nel 1487. La Feria de Malaga ha una durata di circa dieci giorni e tutto inizia sulle spiagge della Malagueta con il cosiddetto "Pregon de la feria". La Feria de Malaga viene definita "la più grande festa del Mediterraneo" per il grande numero di partecipanti che vi prendono parte. Questa festa è un mix di religiosità e paganesimo e, nella guida che segue, potrete leggere come vivere la Fiera de Malaga nel migliore dei modi.

26

Occorrente

  • Mappa della città
36

Giochi pirotecnici e flamenco

Durante la prima notte della Feria de Malaga vengono fatti giochi pirotecnici che riempono di colore il cielo della città, incantando i turisti della Costa del Sol. Nella Plaza de la Marina vengono svolti i tradizionali spettacoli di flamenco. Nei locali si possono assaggiare le specialità del luogo e degustare i famosi vini della zona. Il vino tipico è il Falstaff, stagionato nelle grandi botti di legno, che viene sempre accompagnato dalle "tapas". Un altro vino tipico è il Cartojal, vino bianco e dolce. Tra i piatti tipici della Feria de Malaga sicuramente bisogna menzionare i boquerones fritti, la paella, il gazpacho e la tortilla di patate.

46

Corrida e sfilate di bellezza

Durante la Feria de Malaga, nel centro della città, si allestiscono banchi dove vengono vendute specialità culinarie, fiori e souvenir; qui si radunano molti turisti ed è sicuramente una tappa che merita attenzione. Molte ragazze indossano i tradizionali abiti da gitanas e esibiscono capigliature tipiche della Spagna del XX secolo. Tra le donne alla fine della Feria de Malaga viene eletta la regina, la nomina avviene tramite una giuria selezionata. Un altro evento molto seguito è la corrida che si svolge ogni giorno nella Plaza de Toros.

Continua la lettura
56

Luna Park e carri

Il primo sabato della Feria de Malaga, di fronte all'Ayuntamento, si radunano carri, bande e genti pronte ad assistere all'inizio della Romeria. Nel Real vengono sistemate attrazioni e giostre creando una sorta di luna park, ma anche stand, ristoranti e discoteche. Se è la prima volta che si visita la città sicuramente bisogna approfittarne per visitare i musei, visto che sono aperti tutti i giorni. Un ultimo consiglio è di darsi appuntamento sempre in posti non confondibili, come la grande porta d'entrata del Cortijo Ferial e di portarsi sempre dietro una mappa della città e il cellulare, vista la grande densità di persone è molto rischioso perdersi alla Feria de Malaga. In ogni caso nei numerosi sportelli dedicati ai turisti, sarà possibile ritirare i depliant che informano di tutti gli eventi presenti alla Fiera de Malaga.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prenotare con largo anticipo l'Hotel

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Come girare Malaga in autobus

La Spagna rappresenta una meta molto amata da noi italiani. Un viaggio in questa terra ci permette di sentirci a casa e concede il privilegio di scoprire luoghi nuovi e apprendere diversi modi di vivere. L'Andalusia rientra tra i luoghi da non perdere...
Consigli di Viaggio

Parigi: cosa vedere nell'Ile de la Cité

L'Île de la Cité è un luogo unico e spettacolare, pieno di fascino e di memorie storiche, che affondano le loro radici in tempi remoti quando i romani fondarono l'antica Lutetia. Qui sorse quella che oggi è la romantica città di Parigi ed è in...
Consigli di Viaggio

Le 10 regole per vivere meglio in campeggio

Il campeggio è un modo economico e divertente per trascorrere giornate all'aria aperta. Se fate regolarmente le vacanze in camping attrezzati o comunque con l'apposita attrezzatura da campeggio, ecco 10 regole per vivere al meglio l'esperienza di contatto...
Consigli di Viaggio

Come visitare Punta de Mita in Messico

Il Messico è una delle nazioni più ricche di bellezze naturali affiancate ad una grande storia e cultura. Una delle zone più caratteristiche e più belle del Messico è Punta de Mita. Questa si trova nel punto più settentrionale della baia di Banderas,...
Consigli di Viaggio

10 consigli per vivere all'estero

Quando si cerca un nuovo lavoro in una nuova città, si perdono totalmente le proprie abitudini ed è necessario abituarsi alle nuove tradizioni, adattandosi poco per volta ad un posto nuovo e diverso dal proprio. Vivere all'estero o in un paese diverso...
Consigli di Viaggio

Come richiedere il Carnet de Passages en Douane

Il Carnet de Passages en Douane è uno dei numerosi documenti obbligatori doganali ed internazionali che, in molteplici località del mondo, permette temporaneamente l’importazione in franchigia dei mezzi commerciali e privati. Esso viene rilasciato...
Consigli di Viaggio

Come visitare San Miguel de Allende in Messico

Situata nel Messico centrale, nello stato di Guanajuato all'interno della regione Bajío, San Miguel de Allende è una città di circa 150.000 abitanti. Dista quasi trecento chilometri da Città del Messico ed è, tra le altre cose, rinomata per essere...
Consigli di Viaggio

Come organizzare una vacanza a Santiago de Compostela

Santiago de Compostela è luogo incantato dove il mondo cristiano ispanico ed il mondo magico celtico si fondono fino a creare un'atmosfera di mistero e trascendenza incredibili. È ormai consuetudine associare Santiago de Compostela al cammino che fin...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.