Consigli per camminare in montagna

tramite: O2O
Difficoltà: media
110

Introduzione

Camminare in montagna è sicuramente una di quelle attività predilette da tutti coloro che amano trascorrere giornate all'aria aperta, molto lontani dal caos cittadino e dal tram tram quotidiano. Per passeggiare e fare trekking in totale sicurezza, è bene non sottovalutare le insidie che l'alta quota può nascondere ai meno esperti o a coloro che per la prima volta si accingono a vivere un weekend all'insegna della natura e del relax. Ecco dunque, in questa semplice e breve (ma altrettanto utile ed interessante) guida, alcuni di quelli che sono dei consigli che vi permetteranno di evitare spiacevoli incidenti per poter camminare in montagna, senza però rinunciare al piacere di un'escursione a piedi tra sentieri e boschi. Vediamo come!

210

Occorrente

  • Scarponi da montagna
  • Abbigliamento "a cipolla"
  • Zaino
310

La compagnia

Il primo consiglio che posso darvi è quello di essere sempre in compagnia, o almeno di muovervi in coppia: mai da soli. Capita spesso che gli amanti della montagna vogliano partire in solitaria alla scoperta di percorsi nuovi e non ancora esplorati. Andare a camminare in montagna in totale solitudine, senza avere un compagno d'avventura, è però altamente sconsigliato: meglio essere almeno in due persone, al fine di poter fronteggiare eventuali pericoli, delle cadute oppure dei piccoli incidenti che purtroppo sono sempre da mettere in conto, in montagna. Se vi ritenete degli esperti del posto e se non avete trovato nessuno per la vostra camminata, avvisate un amico oppure un parente del tragitto che intendete percorrere: se mai dovesse accadere qualcosa di spiacevole, sapranno immediatamente da dove iniziare le ricerche.

410

Il percorso

Un altro consiglio che spesso non viene preso in considerazione è quello di informarsi sul percorso da compiere per camminare in montagna. Non bisogna mai e poi mai partire in montagna senza conoscere il tipo di sentiero da battere. Prima di cominciare la camminata, contattate una guida per sapere quanti chilometri è lungo il tratto da voi scelto, se sono presenti eventuali dislivelli, qual è il tempo di percorrenza stimato e se è possibile trovare lungo la strada aree ricreative oppure eventuali rifugi. Se vi apprestate per la prima volta in vita vostra ad affrontare un passo montano, cercate di non sopravvalutare le vostre capacità e andate per gradi. Scegliete quindi un percorso semplice e agevole e state attenti a non lasciarvi tentare da deviazioni e stradine secondarie. Perdere il sentiero principale potrebbe essere molto rischioso, soprattutto per persone non esperte di camminata in montagna.

Continua la lettura
510

Il meteo

Può sembrare banale, ma molte persone non si ricordano di un accorgimento veramente essenziale: stiamo parlando del controllare il meteo della località di montagna dove volete andare a camminare. Dovete infatti sapere che uno dei rischi principali, in montagna, è quello di incappare in un brutto temporale, che può rendere il tutto molto pericoloso. Informatevi, perciò, con almeno un paio di giorni di anticipo sulle condizioni metereologiche che sono previste per il giorno dell'escursione e, per essere ancora più sicuri, date un'occhiata alle previsioni anche qualche ora prima di partire: può risparmiare molti problemi. L'estrema variabilità del clima è uno dei fattori che caratterizzano il tempo atmosferico in montagna, per cui è bene essere preparati e munirsi comunque di un impermeabile. Se è previsto maltempo oppure se le condizioni meteorologiche sono incerte, rimandate la vostra gita di montagna senza esitare mai.

610

Le scarpe

Anche indossare delle calzature adatte ed adeguate è importantissimo. Anche in questo caso magari può sembrare banale ricordarlo, ma per una camminata piacevole è essenziale scegliere il giusto paio di scarpe. Capita alle volte, infatti, di sottovalutare la necessità di avere scarponi adatti a questo genere di escursioni: questo è un errore che in molti commettono nel camminare in montagna. Si pensa che bastino delle comuni scarpe "comode", in realtà bisogna munirsi di appositi scarponi da trekking. Acquistatene un paio, possibilmente recandovi in un negozio specializzato, ed assicuratevi che siano di ottima qualità, altrimenti c'è il rischio che alla fine del percorso i piedi siano coperti da fastidiosissime vesciche, oppure (peggio ancora) potreste prendervi una storta e rovinare tutta l'esperienza, nonché farvi seriamente male. Ricordatevi sempre anche delle calze adeguate alla camminata: evitate in ogni caso i calzini di cotone ed optate sempre per delle calze in lana oppure create con la fibra.

710

L'abbigliamento

Non solo le calzature, ma è fondamentale persino indossare dei vestiti adatti. Uno degli elementi spesso trascurati dai principianti è l'abbigliamento: dovete sapere, infatti, che non bastano un maglione o dei pantaloni qualsiasi per fare trekking in montagna. Per camminare speditamente bisogna indossare indumenti comodi e traspiranti, che permettano una certa libertà di movimento. Dato che il clima, come detto, cambia rapidamente è consigliabile inoltre vestirsi a strati, così da mettere o togliere facilmente un capo a seconda della temperatura del momento. Essenziale è la giacca a vento impermeabile, fondamentale in caso di forti raffiche o di piogge improvvise. Sono assolutamente sconsigliatissimi i jeans, nonché tutti i piumini eccessivamente imbottiti.

810

Oggetti indispensabili

Un altro consiglio che posso darvi è quello di preparare correttamente e con notevole attenzione il vostro zaino per la montagna. È vero che state andando a fare una passeggiata in montagna, ma è bene avere sempre a portata di mano i cosiddetti "indispensabili", ovvero tutti quegli oggetti che non possono mancare nel kit dell'escursionista di montagna. Anche se il tragitto è previsto essere della durata di sole poche ore, non dimenticate mai di prendere con voi una borraccia con l'acqua, nel caso non ci siano ruscelli lungo il tragitto, oppure anche una bevanda energetica. Mettete anche una barretta di cioccolato, un pacchetto di biscotti, una vaschetta monoporzione di miele e possibilmente un frutto. Ricordatevi poi di prendere una cartina dettagliata della zona, una bussola (che può salvarvi la vita!. Indispensabile è sicuramente la valigetta del pronto soccorso, con una serie di kit medici: e, infine, non dimenticate naturalmente la fotocamera, per immortalare la bellezza della natura.

910

Le energie

L'ultimo consiglio che posso darvi è il seguente: dovete sempre e comunque ricordarvi di dosare nel migliore dei modi tutte le vostre energie. Uno di quelli che sono gli errori più frequentemente commessi da chi cammina in montagna è quello di cominciare la camminata tenendo un ritmo alto. Quando uno fa questo, non tiene mai conto del fatto che la stanchezza potrebbe farsi sentire molto prima di terminare il sentiero, il che sarebbe un vero problema per poter proseguire. È sicuramente molto meglio, dunque, non forzare mai il passo, nemmeno all'inizio, quando si hanno maggiori energie: dosare le energie significa sempre mantenere una velocità medio-bassa di camminata. Ricordate sempre che potreste andare incontro a delle salite piuttosto ripide oppure a dei tratti scoscesi ed è quindi consigliabile distribuire le proprie energie in maniera corretta. Fate spesso delle pause durante una camminata in montagna: fermatevi per una decina di minuti dopo circa un'ora di cammino e, se ne sentite l'esigenza, sgranocchiate qualcosa. Le soste frequenti vi consentiranno di arrivare fino alla fine senza essere stremati, godendovi il paesaggio e l'esperienza, rendendo il tutto salutare e piacevole al tempo stesso!

1010

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Assicuratevi di portare un cellulare carico.
  • Proteggete il capo con un cappellino e il volto con una crema solare.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

5 errori da evitare in montagna

Con l'arrivo delle belle giornate e delle prime nevi, è sempre molto piacevole organizzare una simpatica e divertente gita in montagna. La montagna come il mare, necessita non solo di capacità di adattamento e di avventura, ma anche delle giuste attrezzature...
Consigli di Viaggio

Come campeggiare in montagna

Appassionati di natura e alta quota? Una delle esperienze più divertenti e rilassanti per vivere al meglio - e con meno spese - la montagna è proprio il campeggio. Partite con una tenda, curiosità di esplorare luoghi nuovi e voglia di camminare, ma...
Consigli di Viaggio

Come preparare la valigia per una vacanza in montagna

Per chi sceglie di trascorrere una vacanza in montagna l'unico accorgimento da tenere in debito conto è quello di partire con una valigia di grosse dimensioni. Che sia estate o inverno, il vestiario per la montagna è vario e l'occorrente da portarsi...
Consigli di Viaggio

Montagna: guida alla valigia perfetta

La montagna è la meta turistica perfetta, offre infatti infinite possibilità di relax e di ammirare la natura! È anche una buona occasione per rimettersi in forma, grazie alla presenza di sentieri da percorrere in bici o a piedi. Tuttavia è un luogo...
Consigli di Viaggio

Come pianificare un'escursione in montagna

Se siete degli amanti delle lunghe passeggiate immersi nella natura, in questa breve guida troverete dei validi consigli su come procedere per pianificare un'escursione. La montagna è uno spettacolo naturale estremamente affascinante ed un’escursione...
Consigli di Viaggio

Effetti benefici della vacanza in montagna

Che sia inverno oppure estate, la montagna è per tante persone la meta di vacanza ottima. Oltre a garantire pace, silenzio, contatto con la natura e distacco dal caos della vita di città, il soggiorno in montagna garantisce una enorme quantità di benefici...
Consigli di Viaggio

Come scegliere tra una vacanza al mare o in montagna

Per alcuni la scelta tra vacanze al mare o vacanze in montagna risulta essere alquanto difficile, se non un vero e proprio dilemma. Allora, ecco per voi un aiuto e, quindi, qualche utile consiglio per capire se quest'anno sia meglio optare per la "calda"...
Consigli di Viaggio

Casa in montagna: oggetti che non devono mancare

Un bel weekend in montagna, che sia d'inverno davanti a una bella cioccolata calda o all'aria fresca in estate, è una cosa sempre piacevole. Affittare una casa in montagna è una delle soluzioni migliori per quanto riguarda privacy e relax, ma la vita...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.