Consigli per la scelta del campeggio

Tramite: O2O 08/11/2019
Difficoltà: media
16
Introduzione

Il turismo alberghiero si affianca ad altre forme alternative, come quello del campeggio. Infatti negli ultimi anni, le vacanze in campeggio hanno avuto una crescita notevole. Le persone che preferiscono questo tipo di esercizio, di solito amano il mare, la libertà e la natura. Anche se poi la maggior parte dei turisti, sceglie questa formula per risparmiare. La vacanza marina in questo settore, si piazza al primo posto. Seguono i laghi e le zone di campagna, mentre si registra una certa flessione per la montagna. Naturalmente il più grosso inconveniente in questo settore è caratterizzato dalla stagione, che è prevalentemente concentrata in primavera e in estate. Quindi la scelta per soggiornare in un campeggio, deve avvenire esaminando alcuni fattori essenziali. Nella seguente lista indico dei consigli utili per la scelta del campeggio.

26

Scegliere il luogo

Il campeggio è considerato una vacanza libera alla riscoperta di rilassanti ritmi di vita. Questo perché le aree attrezzate per il campeggio, riproducono in parte l'aspetto del luogo. I posti favoriti sono senza alcun dubbio quelli marittimi, dove si possono trovare parecchi strutture adibite al camping. La nota negativa, in queste zone marine è fortemente caratterizzata da rumori e affollamento nei locali circostanti. Ma i campeggi sono posti anche in zone di campagne, pinete e aree montane. L'importante è capire come passare la vacanza e scegliere il luogo in base ai gusti.

36

Individuare il campeggio adatto

A questo punto è fondamentale individuare il campeggio adatto. La struttura è il fattore più importante da valutare. Questa deve essere pulita e provvista di servizi e impianti igienici, come docce e bagni. Ovviamente qualsiasi tipo di campeggio scegliete, quest'ultimo non ha l'obbligo di fornire asciugamani e prodotti per l'igiene. Pertanto è bene ricordare di portare con se tutto il necessario da bagno. Inoltre occorre controllare se il campeggio è attrezzato e se rispecchia le proprie esigenze. Oggi giorno ogni campeggio è dotato di ristorante. Se però si preferisce cucinare individualmente, bisogna portare un fornelletto a gas, una lampada a gas, una pentola e delle padelle. Un paravento posto attorno al fornello eviterà pericolosi incidenti. Soggiornare in un campeggio significa anche vivere a diretto contatto con altre persone. Ma occorre ricordarsi, che sia gli altri ospiti della struttura e la popolazione che vive intorno, amano la pace. Sia di giorno che di notte. Quindi occorre rispettarla.

Continua la lettura
46

Scegliere la tenda

Quando si va in campeggio occorre scegliere anche come alloggiare. Le scelte sono comunemente due: soggiornare in un bungalow o prenotare una piazzola dove impiantare una tenda. Di solito la scelta cade sempre sulla seconda opzione, perché risulta più economica. In commercio esistono vari tipi di tende. I modelli che vengono preferiti sono quelli ad igloo. Quest'ultimi si montano in pochi minuti, risultano più compatti e resistono bene al vento. Mentre la canadese è più difficile da impiantare al terreno ed è poco solida e stabile. Qualsiasi tenda si sceglie è fondamentale inserire un telo impermeabile sul tettuccio. Mentre sul fondo aggiungere un rinforzo.

56

Verificare le attività

La vacanza in campeggio non comporta solo riposo, ma deve anche comprendere le ore di svago. In questo modo si eviterà di rendere il soggiorno noioso. Pertanto quando si cerca la struttura è fondamentale verificare quali attività offre. Controllare questo particolare è facile, basta telefonare al campeggio è informarsi con i gestori. Oppure collegarsi al sito e rendersi conto da soli. Ovviamente non bisogna fidarsi soltanto dello slogan pubblicitario, ma verificare se quello che viene proposto è realmente effettivo. Magari leggendo recensioni e opinioni, di chi ha già scelto di trascorrere le vacanze in quel determinato campeggio. Un altro consiglio è quello di visitare i siti specializzati, dove poter prenotare e sfruttare le offerte. Le attività che di solito si possono svolgere in un campeggio sono: escursionismo, gite fuori porta, intrattenimento, sport e per i più piccoli osservazioni naturalistiche.

66

Preparare la valigia

Per concludere l'ultimo consiglio è quello di preparare una valigia attrezzata. Questa deve essere leggera e contenere il necessario. La valigia deve comprendere: un accappatoio in microfibra, shampoo, sapone in confezioni ridotte. Inutile riempire l'auto di cibo in quantità industriale, poiché ormai i supermercati sono ovunque. Inoltre non bisogna dimenticare alcuni utensili e accessori: un porta spago per stendere i panni, un martelletto per i picchietti, dei teloni cerati, buste per la spazzature, una torcia, il sacco a pelo e il necessario per cucinare. Infine un tavolino, delle sedie pieghevoli e il kit per il pronto soccorso.

Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Consigli per la scelta di un bungalow

Ogni anno sono sempre di più le persone che scelgono di trascorrere le vacanze estive in un campeggio anziché in un hotel o in una casa vacanze. Il motivo è molto semplice: è più economico e permette di stare a stretto contatto con la natura. Tradizionalmente,...
Consigli di Viaggio

5 consigli per montare una tenda da campeggio

Con l'arrivo dell'estate cresce la voglia di organizzare una bella vacanza! Per tutti coloro, amanti della natura, dell'avventura e delle vacanze low cost, il campeggio è sicuramente una delle prime scelte, uno dei modi di fare vacanza più ambiti negli...
Consigli di Viaggio

5 consigli per l'igiene in campeggio

Con l'arrivo della stagione estiva, sono in molti coloro che decidono di concedersi una vacanza, partendo in aereo o in crociera verso mete esotiche, mentre altri optano per qualcosa di più semplice, come un campeggio ad esempio. Questa rappresenta un'ottima...
Consigli di Viaggio

Andare in campeggio: consigli sull'abbigliamento

Il campeggio rappresenta la soluzione ideale per tutti coloro che desiderano trascorrere un periodo di vacanza all'insegna del relax, della natura e senza spendere troppo. Il campeggio, infatti, oltre ad essere una soluzione "green", è anche molto economico...
Consigli di Viaggio

Consigli per la scelta di uno chalet

Lo chalet è un tipo di abitazione di montagna calda e accogliente. Questo genere di casa comprende vari stili ed è costruita interamente in legno. Ovviamente chi possiede uno chalet, cerca sempre di valorizzare al massimo l'immobile, rimodernandolo...
Consigli di Viaggio

Come scegliere un frigo da campeggio

Per chi ama trascorrere delle intere giornate all'aria aperta, rimanendo il più possibile immersi nella natura, il campeggio può rappresentare un'ottima scelta. Un frigo, anche di piccole dimensioni, è sempre molto utile e non solo per conservare al...
Consigli di Viaggio

10 cose da portare in campeggio con i bambini

Tra le diverse tipologie di vacanza, quella in campeggio ha per i bambini un fascino particolare. Vivere a stretto contatto con la natura, con relativamente poche comodità è per i più piccoli una vera avventura! Spesso però i genitori hanno il dubbio...
Consigli di Viaggio

Come fare un paravento per un fornello da campeggio

Il campeggio è la vacanza perfetta per rilassarsi all'aria aperta alloggiando in ripari temporanei o permanenti. È infatti una forma alternativa al turismo tradizionale, in albergo o in appartamento. La pratica del campeggio richiede però l'utilizzo...