Cosa e dove mangiare ad Aosta

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

L'Italia è un paese ricco di posti stupendi da visitare, dove trovare molti luoghi piacevoli e soprattutto la buona cucina. La cucina del nord Italia poi è davvero particolare e deve essere assaggiata assolutamente ameno una volta nella vita. Potrete quindi organizzare un bel viaggio in Valle d'Aosta dove poter assaggiare i piatti tipici di questa regione.
Aosta è un piccolo angolo di mondo, circondato dalla natura e difeso da alte vette montane, che si stagliano a pochi passi dalle strade del centro. È una città sospesa tra sogno e realtà, tra maestose chiese e resti della cultura romana. Aosta, è la culla di una cucina unica in Italia tutta da scoprire. Eccovi dunque in questa guida, alcuni consigli su cosa e dove mangiare ad Aosta per sentirsi bene, e mangiare bene. Attraverso pochi e semplici passaggi vi daremo utili suggerimenti su dove trovare i posti migliori dove mangiare, senza che dobbiate spendere troppo tempo a cercare quelli giusti. Mettiamoci quindi in viaggio.

28

Occorrente

  • Fare un viaggio per Aosta
38

Dove si trova Aosta

La Valle D'Aosta è considerata la regione più piccola dell'Italia, si trova fra le montagne che la circondando, e le danno autonomia, rendendola così, unica nel nostro panorama nazionale. Anche la sua cucina risente di tale "isolamento", tant'è che fra le cucine regionali quella Valdostana, è quella più distaccata dalla tradizione culinaria mediterranea.

48

Cucina valdostana

La cucina valdostana sfrutta pienamente le capacità del territorio ivi circoscritto, utilizza appunto tante verdure, cereali e selvaggina. Il prodotto tipico però è un formaggio, la fontina, che campeggia un po' dappertutto. Vanno anche ricordate ovviamente la fonduta e gli gnocchi alla bava. Molto diffusi anche i piatti a base di pesce di fiume come trote e lucci.

Continua la lettura
58

Tradizione culinaria

A differenza della cucina mediterranea la cucina valdostana non utilizza l'olio d'oliva ma come da tradizione francese punta tutto sul burro e i grassi animali. Si tratta così, di una cucina molto grassa in cui tuttavia, ognuno potrà soddisfare i propri sensi, i palati e i propri gusti.
Vediamo un po' più nello specifico i piatti che potrete gustare una volta giunti alla Porta Pretoriana che accoglie con la sua maestosità i turisti ad Aosta. Potrete scegliere tra la peulà e la sorsa a base di pane e cereali, la zuppa di castagne e la seupa à la vapelenentse a base di verza, burro, fontina e pane nero. Il pane nero è un prodotto tipico della Valle d'Aosta a base di segale.

68

Secondi piatti

Per quanto riguarda i secondi piatti è la selvaggina a farla da padrone. Da provare assolutamente il capriolo alla valdostana condito con una salsina di panna, ginepro, timo e pepe nero e la c arbonade un piatto a base di carne di manzo con cipolle e spezie cotta nel vino.
Anche la polenta fa spesso capolino sulle tavole Valdostane, viene di solito servita con del sugo di cinghiale o di lepre. Una variante è la p olenta concia servita con fettine di fontina gratinata al forno.

78

Formaggi e salumi

Tra gli antipasti non mancano mai formaggi e salumi. Oltre alla fontina di cui sopra, tra i formaggi tipici è bene ricordare la t ome, il r eblec, la r obiola e il s alignon. Tra i salumi ricordiamo il lardo di Arnad (che ha ricevuto la denominazione D. O. P.), il prosciutto di Bosses, il prosciutto di Saint-Oyen e la mocetta, un insaccato a base di polpa di capra.
Alla fine di ogni pasto che si rispetti il dolce è d'obbligo. Di derivazione francese è il Mont Blanc a base di castagne, panna montata e cacao. Prettamente Valdostane invece sono le rinomatissime Tegole, dolcetti di mandorle e nocciole preparati su piani ricurvi, devono il loro nome alla somiglianza con le tipiche tegole poste sui tetti delle baite. Di notevole pregio sono anche marmellate, confetture e miele, ricordiamo il miele millefiori di montagna, il miele di rododendro e il miele di castagno.
Trovare i posti migliori dove mangiare in Valle d'Aosta non è poi così complicato come sembra, con una buona guida e i consigli giusti potrete trovare ciò che cercate. Grazie ai suggerimenti forniti in questa guida potrete organizzare il vostro viaggio nel migliore dei modi e risolvere immediatamente il problema del cibo, godendovi quindi il resto delle cose da vedere. Vi auguro quindi buon appetito e buon divertimento, avrete sicuramente qualcosa da raccontare al vostro ritorno.
A presto.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Viaggiare fa bene e aiuta a scoprire nuovi luoghi e nuove tradizioni
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Italia

10 consigli per organizzare un viaggio in Valle D'Aosta

La Valle D' Aosta, autentico tetto d'Europa, è la più piccola delle Regioni italiane che presenta alcune tra le vette più imponenti del continente fra cui le cime più alte delle Alpi. Per godersi al meglio le bellezze naturali e paesaggistiche della...
Italia

Valle d'Aosta: visitare i castelli della valle d'Ayas

La Valle d'Aosta offre, a chi si reca a visitarla, panorami unici e luoghi interessanti da visitare. Principalmente, una delle ricchezze della Valle d'Aosta è data dai numerosi castelli della valle d'Ayas disseminati sul suo territorio. Nella guida che...
Italia

Guida ai castelli della Valle d'Aosta

I castelli della Valle d'Aosta sono fortezze immerse nel panorama alpino, spesso circondate da ostacoli naturali. Questo perché buona parte delle fortificazioni di questa regione erano nate con uno scopo puramente difensivo, specialmente quelle risalenti...
Italia

Vacanze green in Valle d'Aosta

Vacanze in Valle d’Aosta. Un tesoro tutto da scoprire, laddove l’evoluzione tecnologica dell’uomo non è riuscita ad arrivare, permettendo di conservare i tesori che la terra ci ha donato. Qui, la regione più piccola d’Italia, risulta, a coloro...
Italia

Valle d'Aosta: come muoversi e cosa visitare

La Valle d'Aosta è diventata la meta ambita da tanti amanti della natura. Sono sempre di più le persone che ci si recano in ogni periodo dell'anno per visitarla e godere delle sue bellezze. In effetti è difficile star lontani da una regione così,...
Italia

Come fare trekking in Valle d'Aosta

La Valle d'Aosta si trova nell'estremo nord-occidentale del territorio italiano e confina ad ovest con la Francia, a nord con la Svizzera, a sud e a est con il Piemonte. È la Regione più piccola e meno popolata d'Italia, con meno di 130.000 abitanti....
Italia

Castelli d'Italia da visitare

I castelli risalgono a tempi definiti che variano sia dai primi anni dopo Cristo, che fino a qualche secolo fa. Le visite ai castelli sono sin da sempre un ottimo modo per unire il piacere alla conoscenza della storia del nostro meraviglioso bel Paese....
Italia

Luoghi misteriosi da visitare in Piemonte

Regione italiana situata al nord della penisola. Si trova al nord della penisola Italiana, ha come capoluogo Torino e confina a Ovest con la Francia a nord-ovest con la Valle d'Aosta a nord con la Svizzera a sud-est con l'Emilia Romagna e infine a sud...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.