Cosa fare a Parigi quando piove

Tramite: O2O 04/03/2019
Difficoltà: media
16

Introduzione

Sia che piova o che ci sia il sole, Parigi sprigiona sempre un fascino tutto particolare. Una città che, come poche altre capitali al mondo, è in grado di produrre emozionanti suggestioni a chi ha la fortuna di visitarla. Ma quando la giornata risulta particolarmente uggiosa o quando le prime piogge iniziano a cadere sulla Ville Lumiere, ecco sorgere la necessità di stilare un programma ad hoc per poter egualmente godere di tutte le attrattive che la capitale francese offre. In questa guida vogliamo dunque illustrarvi cosa fare a Parigi quando fuori piove.

26

Fare shopping nei magazzini Lafayette

Una prima soluzione può essere quella di "rifugiarsi" negli immensi e caldi centri commerciali della città. Le Galeries Lafayette, Printemps e il Bon Marchè sono decisamente i migliori. Questi enormi spazi al chiuso, dotati di tutti i comfort necessari, vi accoglieranno a braccia aperte. Per uno shopping all'insegna del risparmio ma anche della buona qualità. Le Galeries Lafayette, in particolare, offre ai propri visitatori una gamma completa di prodotti, che vanno dai capi di abbigliamento fino ai cibi e alle bevande. Sono ubicati al civico 40 di Boulevard Haussmann e rispettano il seguente orario: da lunedì a sabato sono aperti dalle 9,30 alle 20,30, mentre la domenica dalle 11 alle 20.

36

Visitare un centro benessere

Quando a Parigi piove può essere una buona idea anche quella di trascorrere un po' di tempo all'interno di uno dei numerosi centri benessere della città. Un modo per rilassarsi e per prendersi un po' di tempo per sé. I centri benessere e quelli estetici, a Parigi sono davvero numerosissimi, quindi vi è solo l'imbarazzo della scelta: uno dei migliori, tuttavia, è senza dubbio Le Bristol by La Prairie, una moderna Spa dove rilassarsi alla grande, quando fuori piove. Una vera isola di pace nel cuore della città, dunque. Tra i numerosi servizi che la Spa offre, vi è anche quello di un bravissimo parrucchiere. Il locale si trova al 199 di Rue Saint Honorè.

Continua la lettura
46

Visitare il Louvre

Un classico passatempo, sempre molto divertente e culturalmente stimolante, potrebbe essere quello di visitare qualche famoso museo di cui Parigi è sede. Non soltanto il conosciutissimo Louvre, ma anche in museo d'Orsay, il The Paris Story, il museo di Montmartre o il museo Picasso. Un consiglio è anche quello di visitare il monumentale museo di Versailles, limitandovi tuttavia, in caso di pioggia, alla visita delle sole sale interne. Il consiglio è comunque quello di iniziare il vostro tour guidato attraverso i musei parigini proprio dal Louvre, uno dei musei più frequentati del mondo. A tal proposito, è utile sapere che l'accesso principale al museo è situato presso la Hall Napoleon, sotto la piramide, luogo in cui si trovano anche le varie biglietterie. Si può arrivare al Louvre direttamente con la metropolitana, scendendo alla fermata Palais Royal.

56

Accedere alla Galerie de la Madeleine

Quando piove a Parigi, perché non dedicarsi alla visita delle tante gallerie e dei numerosi passaggi al chiuso di cui la città è ricca? Vi raccomandiamo la Galerie de la Madeleine che si trova in piazza de la Madeleine o il suggestivo Passage des Panoramas, che si trova in rue Montmartre. Un modo originale per ammirare elementi architettonici di grande interesse storico e culturale. In particolare, presso La Madeleine, è possibile visitare il meraviglioso baldacchino centrale, sostenuto da bellissimi contrafforti volanti. Una buona occasione anche per ammirare le due facciate di cui la galleria si compone, con le due cariatidi e lo storico portico, scolpito in pregiato legno.

66

Frequentare il mercatino di Enfants Rouges

Infine, per gli amanti dello shopping, la pioggia può rappresentare a Parigi anche un'utile alleata. Soprattutto per visitare i tanti mercati (al coperto) che sorgono in un po' tutte le zone della città. Gli orari di apertura sono dalle 8 alle 13,30 e dalle 16 alle 19,30, tutti i giorni, tranne domenica e il lunedì. A tal proposito vi consigliamo una visita al mercato coperto di Enfants Rouges, che si trova al civico 39 di rue de Bretagne. Ci si arriva con il metro, scendendo alla fermata Filles du Calvaire. È il mercato alimentare più antico di Parigi ed è stato ribattezzato dagli abitanti del luogo " place du village", per evidenziarne il suo alto valore sociale, associativo e conviviale. In questo mercato si vendono prodotti freschi di ottima qualità ed è inoltre possibile pranzare comodamente seduti lungo i banconi situati alla fine del mercato, magari dopo aver fatto incetta di succulenti alimenti etnici di cui il mercato è davvero ricco.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Divertimento a Parigi: vita notturna

Tra le mete più gettonate dai viaggiatori di tutto il mondo Parigi è sicuramente tra le più ambite. Parigi è la capitale della Francia ed è tra le metropoli più grandi di tutto il continente europeo. È lecito domandarsi però: perché Parigi è...
Europa

Come raggiungere il centro di Parigi dall'aereoporto

La città di Parigi è la metà turistica più visitata di tutto il mondo. Infatti la capitale francese ospita ogni anno quasi 70 milioni di persone si recano in città per visitare le meraviglie che la circondano. Per questo motivo per raggiungere Parigi...
Europa

Luna di miele a Parigi: i luoghi più romantici

La luna di miele è sicuramente il viaggio più romantico che una coppia possa fare insieme. Se a questo aggiungiamo come meta Parigi, allora i giochi possono definirsi fatti. La Ville Lumiere offre molti spunti romantici per godersi un viaggio di nozze...
Europa

5 souvenirs da comprare a Parigi

Ci sono delle tappe che non puoi saltare quando programmi una visita alla "Ville Lumière". La cattedrale gotica di Nôtre Dame, Montmartre, la Tour Eiffel, almeno uno dei musei-simbolo di Parigi a scelta tra Louvre, Orsay e Centre Georges Pompidu. La...
Europa

Parigi in 10 giorni

È la capitale dell'amore, della cultura, della moda. Stiamo parlando di Parigi, la Ville Lumière. Raggiungerla è molto semplice, in aereo, in treno o in auto, ed è altrettanto semplice muoversi al suo interno grazie alla fitta ma agevole rete metropolitana.È...
Europa

Come visitare Parigi in 4 giorni

Parigi è una delle capitali più belle del mondo, chiamata anche Ville Lumière per via delle sue tante luci notturne, da sempre meta di migliaia di turisti in cerca di arte, cultura e romanticismo. Si tratta di una città con un'importante storia alle...
Europa

Come Muoversi A Parigi Di Sera

Viaggiare è un ottimo modo per conoscere nuove persone, nuovi usi, tradizioni e culture differenti; per questo motivo, è anche un metodo molto efficace per arricchire il proprio bagaglio culturale divertendosi. La Francia ha come capitale una splendida...
Europa

10 motivi per visitare Parigi

Chi, almeno una volta, non ha sognato di passare un periodo di vacanza o anche solo un romantico week end nella città più bella di Francia? In questa lista vi elencherò i 10 motivi per visitare Parigi, così se quest'estate ne avrete l'occasione, potrete...