Cosa non dire agli abitanti del posto

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Viaggiare è sempre un'attività che riesce ad arricchire ognuno di noi, ma scoprire nuovi luoghi e nuove culture può spesso apparire strano o incomprensibile rispetto alle nostre tradizioni o modi di fare. Per arricchirsi e vivere il viaggio in maniera spensierata ma soprattutto capire e conoscere le diverse culture, è necessario approfondire determinati comportamenti e tradizioni. Nei prossimi paragrafi sarà analizzato cosa non dire agli abitanti del posto, in modo da favorire lo scambio culturale e arricchirsi della cultura e delle tradizioni del luogo.

26

Fare critiche negative sul cibo

Quando si è in un posto nuovo si possono assaggiare nuovi piatti a base di animali più vari: scarafaggi, lumache, rane ecc. Sebbene possa costituire uno shock iniziale e una sensazione di disgusto, è sempre bene far buon viso a cattivo cibo, che poi tanto cattivo non è, perché tipi di cibo particolari e inusuali sicuramente contengono delle proprietà nutritive avvalorate nel tempo da una solida cultura gastronomica. Bisogna evitare dunque di fare gesti di disgusto o critiche negative, onde evitare di offendere la sensibilità dei ristoratori.

36

Criticare la cultura del posto

In tutto il mondo sono migliaia le culture e gli usi e i costumi che caratterizzano i modi di fare e di comportarsi. Andare in un posto nuovo e criticarne la cultura non ti mette in buona luce con i residenti del posto. Bisogna dunque essere sempre aperti agli usi e i costumi culturali del popolo dove si è ospitati, questo consentirà soprattutto di ampliare il tuo bagaglio culturale e capire le radici della cultura nuova, senza fare critiche frivole e prive di spessore argomentativo.

Continua la lettura
46

Esaltare squadre di calcio ostili alla tifoseria del posto

Questa regola è valida dal Brasile all'Asia all'Europa, in ogni più piccola città esiste la squadra rivale ospite, e soprattutto se ti trovi in un pub di tifosi o in una piazza dove sfilano maglie della squadra locale, è sempre sconsigliato esaltare le squadre ostili, non tutti i tifosi sono favorevoli allo scambio di opinioni, ed è sempre consigliato essere cauti, soprattutto in situazioni in cui ci sono grandi rivalità storiche tra le città e le compagini sportive.

56

Criticare gli usi e i costumi del luogo

Dal Giappone alla Finlandia, dall'Africa all'America le abitudini a tavola, gli usi e i costumi saranno sempre diverse e spesso incomprensibili per chi non è abituato a vivere il tipo di cultura del posto. Non criticare mai gli usi e i costumi del luogo sicuramente ti risparmierà tanti grattacapi e discussioni scientifiche da affrontare in una lingua diversa dalla tua e quindi molto imprecise e frivole.

66

Fare discriminazioni a sfondo religioso o razziale

In qualunque luogo ti trovi, che sia al nord a sud o a est o ovest della Terra, le discriminazioni a sfondo razziale, anche semplicemente per scherzo sono severamente vietate dal buon gusto di sapersi comportare, perché in fondo siamo tutti uguali dinanzi agli occhi del Signore o di Madre Natura.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Asia

Giordania: usanze e costumi

Situato tra Israele, Siria, Iraq e Arabia Saudita. La Giordania è da sempre crocevia di numerose culture proprio perché situata nella storica regione detta Mezzaluna fertile, anche se oggi predomina in gran parte il deserto; per questi motivi le usanze...
Asia

Oman: usanze e costumi

L' Oman è un sultanato arabo con a capo un monarca. Posto tra l'Arabia Saudita e lo Yemen, ha una popolazione di origine araba. Pertanto anche le usanze e i costumi riflettono tali origini. Nell'approfondire usanze e costumi dell'Oman, scoprirete la...
Africa

Madagascar: usi e costumi

Il Madagascar è la più grande isola del mondo. Se provate a controllare su una carta geografica, potrete notare quante volte riuscirebbe ad entrarci l'Italia! Ci abitano 16 milioni di persone, divise in circa 18 etnie. Il Madagascar fa parte dell'Africa...
America del Nord e Centrale

Messico: usi e costumi

Viaggiare è una delle attività più belle che l'uomo possa fare. Andare in giro per il mondo consente di mettersi in collegamento con diverse culture e assorbirne usi e costumi. Il mondo è pieno di posti meravigliosi da vedere e il Messico è uno di...
Asia

Malesia: usanze e costumi

Lo Stato è formato dalla Malesia Occidentale o Peninsulare, da quella Orientale e dalla Zona Federale di Kuala Lampur. La Malesia Occidentale confina con Singapore e la Thailandia mentre quella Orientale con il Brunei e l'Indonesia. Con quesa semplice...
Sudamerica

Perù: usanze e costumi

Se decidete di fare un viaggio in un stato dell'America del sud, non può certamente mancare una visita in uno dei posti più affascinanti e ricchi di usanze e costumi come il Perù. Oggi grazie ai suoi monumenti e bellezze naturalistiche da vedere,...
Asia

Bielorussia: usanze e costumi

Sempre più frequentemente si decide di scegliere mete insolite per le proprie vacanze. Mete lontane dal caos e dalla moderna vita movimentata per immergersi in culture diverse, alla riscoperta della semplicità e della tradizioni. Una delle mete che...
Africa

Guinea Equatoriale: usi e costumi

La Guinea Equatoriale è uno Stato africano non molto noto ma in cui abbiamo veramente una varietà numerosa di usi e costumi grazie alle differenti culture che la abitano, popolazioni originari dei territori dell’Africa Sub-Sahariana Occidentale. La...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.