Cosa ordinare in un pub inglese

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Per gli inglesi il pub è la seconda casa, un luogo di aggregazione per antonomasia. Nei pub si incontrano gli amici dopo il lavoro e si bevono birre mangiando piatti rustici. Nati originariamente nei pesi anglosassoni, nello specifico nel Regno Unito e in Irlanda, i pub si trovano ora in tutto il mondo; oltre alle ottime birre spillate sempre a mano, si possono anche ordinare degli sneck tipicamente inglesi. Ecco di seguito tutti i consigli su cosa ordinare in un pub inglese!

26

Occorrente

  • Pub inglese
  • Buona compagnia
36

Cosa mangiare in un pub inglese

Per quanto riguarda il cibo solitamente c'è una scelta abbastanza ampia, vediamo nel dettaglio che cosa potrete trovare di buono! Quasi certamente in tutti i pub ci sono i "fish & chips", filetti di merluzzo fritti con patatine e salse varie, economici e molto gustosi si adattano bene alla birra. Uno dei piatti tipici della cucina inglese sono i I "pies", tortini di pasta brisè ripieni; quelli tradizionali hanno all'interno della carne di manzo oppure di pollo e funghi, da provare anche la versione vegetariana con formaggio e verdure. Nel menù troverete naturalmente anche i classici burgher e il "roast". Vi forniranno un pasto completo. I burgher nei pub, a differenza di quelli delle grandi catene, hanno ingredienti di qualità. La carne è quasi sempre di manzo o di pollo e sono serviti con patatine fritte o "onion rings". Anelli di cipolla fritti in pastella (molto buoni).

46

Il rosat piatto della domenica nei pub inglesi

Il roast invece corrisponde al pasto domenicale degli inglesi. Non si trova proprio in tutti i pub, ma solo in quelli più forniti. Un piatto abbastanza complesso e unico, composto da carni arrosto (manzo, maiale o agnello). Con verdure di diverso tipo e salsa gravy. Non perdetevi la superba colazione inglese nei pub aperti di mattina: salsiccia, uova, fagioli, patate, bacon! Niente di meglio per iniziare la giornata con energia e vigore. Buone birre e buon pub, Cheers!

Continua la lettura
56

Quale birra scegliere in un pub inglese

In conclusione ricordate che quando entrerete in un pub inglese vi verrà spillata la birra, di solito da mezzo litro. Anche se non chiederete nulla avrete la vostra pinta in un tempo record. Sappiate che se non specificate quale tipo di birra volete vi verrà data una lager. Quindi se avete richieste o gusti particolari dovete farlo presente. Ricordate sempre di aggiungere a fine frase un "please". Gli inglesi apprezzeranno particolarmente la cortesia. Infine in un pub inglese troverete sempre delle birre molto buone e sicuramente spillate alla perfezione. Quindi sedetevi tra i vostri amici e gustatevi la vostra ottima pinta!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Gli inglesi amano molto la cortesia, quindi ad ogni ordinazione ringraziate sempre e loro vi tratteranno con i guanti
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

10 frasi in inglese per sopravvivere all'estero

Quando si parte per un viaggio all'estero e non si conosce la lingua del paese che si visita è possibile che ci si trovi di fronte a molte difficoltà per superare le ovvie barriere linguistiche. Molto spesso può capitare che per qualsiasi informazione...
Consigli di Viaggio

Inglese: 10 parole utili in aeroporto

L'inglese è la lingua che si parla in ogni dove, qualsiasi meta voi scegliate dovrete comunicare con le persone tramite questa lingua, quella universale appunto. Molti di noi hanno difficoltà ad apprenderla e altri non ne vogliono proprio sapere, però...
Consigli di Viaggio

Come prenotare un hotel in inglese

Se state decidendo di trascorrere il vostro periodo estivo di ferie all'estero, magari in un posto nel quale non parlano la lingua italiana, potreste avere bisogno di qualche buon consiglio, per non sbagliare l'approccio ed arrivare ad ottenere quello...
Consigli di Viaggio

Come visitare l'Irlanda in 8 giorni

Se ami un viaggio in mezzo alla natura e pieno di bellezze naturali, ti piace fare escursioni anche a piedi, l'Irlanda fa il caso tuo. Le stagioni intermedie sicuramente offrono i paesaggi più affascinanti, anche se in qualunque stagione si vada, è...
Consigli di Viaggio

10 motivi per andare a vivere in Irlanda

Attualmente ci troviamo in un particolare momento storico in cui tanti nostri connazionali decidono di trasferirsi oltre i nostri confini. I motivi di questo tipo di scelta possono essere diversi, ma spesso e volentieri si tratta di andare a cercare altrove...
Consigli di Viaggio

Cosa mangiare a Cracovia

Un famoso proverbio recita: "Paese che vai, cibo che trovi". Nulla di sbagliato dal momento in cui ogni paese, ma anche ogni città, ha le sue specialità culinarie; ed è proprio per questo motivo che negli ultimi anni sentiamo parlare sempre più spesso...
Consigli di Viaggio

10 idee per una vacanza tra soli uomini

Una vacanza, si sa, è davvero sempre cosa molto gradita: ci si rilassa, si scoprono posti, cibi e culture differenti, si stacca, in poche parole, dalla realtà quotidiana. Ma quanto può diventare migliore una vacanza tra soli uomini? Molto. Una vacanza...
Consigli di Viaggio

Costa d'Avorio: itinerari

Il continente africano è sicuramente una delle mete che più affascinano i turisti, con i suoi stupefacenti paesaggi e un innumerevole mole di patrimonio naturale e non da offrire. Fra i paesi africani che più di tutti ci sentiamo di consigliarvi c'è...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.