Cosa vedere a Okinawa

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Se abbiamo voglia di una vacanza esotica, all'insegna del relax non possiamo non valutare l'ipotesi di vedere l'arcipelago giapponese di Okinawa. L'isola di Okinawa, famosa per aver dato origine all'arte marziale del karate, è la più grande dell'arcipelago. Questa semplice guida vi condurrà nei luoghi più suggestivi di questa località in gran parte ancora incontaminata.

28

Pochissime persone vedono il Giappone come luogo avente svariati chilometri di spiagge caratteristiche per la sabbia bianchissima e per l'acqua cristallina. In realtà, non risulta essere una meta ambita per i turisti occidentali in cerca di queste attrazioni, per il semplice fatto che mancano strutture turistiche in numero sufficiente. Questo porta anche i cittadini giapponesi a privilegiare altre mete di villeggiatura, come per esempio le Hawaii, rispetto ad Okinawa. Se però quello che state cercando sono delle spiagge incontaminate e rilassanti, Okinawa è il luogo giusto per voi; qui sono situati gli arenili più belli del Giappone. Qualora vi trovaste nei pressi della capitale Naha, e non voleste allontanarvi molto, un buon compromesso sarebbe la spiaggia di Naminoue, sita ai piedi dell'omonimo tempio. Altre spiagge caratteristiche per la loro bellezza sono: Yomitan, più a nord, Azama Sunsun, nel sud dell'isola, e Mibaru, a sud est.

38

Per gli amanti della natura, le bellezze non terminano qui! Oltre i fondali bianchi e cristallini, che permettono la visione di pesci variopinti, la zona centro settentrionale dell'isola è in larga parte ricoperto dalla foresta pluviale. Fantastica attrazione il giardino botanico, che si espande nella zona sud orientale per 400.000 mq, con 100 specie di piante, 3000 di fiori tropicali e 200 alberi di frutta.

Continua la lettura
48

Ad Okinawa il tempo sembra essersi fermato. La tradizione delle arti marziai è ancora ben tangibile della cultura della popolazione locale. Qui non possono mancare i caratteristici templi giapponesi, su tutti svettano: i castelli di Katsuren, vicino alla città di Uruma, il castello di Zakimi e Nakijin, nei presi della capitale e, infine, quello di Nakagusuku, struttura sita nella cittadina omonima. Tutti i templi sono patrimonio mondiale dell'Unesco.

58

L'aspetto gastronomico è fondamentale per una conoscenza completa di Okinawa. Essa è famosa per la longevità dei suoi abitanti, ed a causa dell'isolamento, unisce piatti tipici giapponesi come il Sushi ed il riso, ad alcune peculiarità locali. Il piatto tipico è il maiale, in varie modalità: saltato in padella, chanpuru, oppure in un piatto combinato con melone amaro (goya) e tofu, goya-chanpuru.

68

Ora avete tutte le informazioni che vi servono per partire! Non dovete fare altro che valutare il modo migliore per raggiungere l'aeroporto di Naha. E mi raccomando!! Non tornare senza assaggiare l'Awamori!! Vi chiedete che cosa sia? Scopritelo personalmente!
Visitate anche questo link: https://www.turismo-giappone.it/scoprire-il-giappone/destinazione/okinawa/escursioni-nel-okinawa/okinawa-il-sud-dell-isola.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Visitatela immediatamente!!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Asia

Cosa vedere alle Isole Ryukyu

Le isole Ryukyu, chiamate in Giappone Isole Nansei, sono tra le mete turistiche più famose dell'intero Giappone. Esse sono formate da tutto quell'insieme di isole che rientrano nella Prefettura di Okinawa. Il loro dispiegamento, da un punto di vista...
Asia

Cosa vedere in Giappone

Uno dei Paesi dalle tradizioni maggiormente radicate che si sono aperti alla cultura occidentale è sicuramente il Giappone. La terra del Sol Levante ha una storia lunga ed interessante, che ha segnato in modo forte la cultura locale. Con l'avvento della...
Asia

10 posti da vedere in India

L'India è uno Stato che appartiene all'Asia Meridionale, e con la sua popolazione che supera abbondantemente il miliardo di persone, è la seconda Nazione al Mondo per numero di abitanti. L'economia di questo paese è a rapida crescita, e al suo interno...
Asia

Cosa vedere a Lasha

La città di Lasha è situata nel Tibet, nella valle del Kyi Chun a 3650 metri di altitudine. Il suo nome, in lingua originale, significa "Trono di Dio". Fino al 1750 fu territorio appartenente alla Cina, adesso è invece la capitale della Regione Autonoma...
Asia

Filippine: cosa vedere

Le Filippine si trovano in Asia e rappresentano uno degli arcipelaghi più conosciuti al mondo, nonchè anche uno dei più grandi: infatti esso è costituito da più di settemila isole, la più grande delle quali è Luzon, in cui è situata la capitale,...
Asia

Cosa vedere a Singapore

Singapore è uno degli stati più importanti del Sud-Est asiatico, in particolare nei campi del commercio e della finanza. È una città-stato all'interno della quale etnie diverse, asiatiche ed europee, riescono a convivere pacificamente, rispettandosi...
Asia

Oman: cosa vedere

L'Oman si trova nella Penisola Arabica. Questo sultanato confina ad ovest con l'Arabia Saudita, a nord-ovest con gli Emirati Arabi Uniti e a sud-ovest con lo Yemen. Si affaccia inoltre sul Golfo Persico, sul Mar Arabico e sul Golfo dell'Oman. Immerso...
Asia

10 cose da vedere a Giacarta

Giacarta è la capitale dell'Indonesia. Conosciuta in passato come Batavia, essa è una delle città più grandi e caotiche del sud-est asiatico, densamente popolata e ricca di vita. Da un punto di vista geografico è collocata sull'isola di Giava, nella...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.