Cosa vedere a Parma in un weekend

Tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Parma è una delle città più importanti dell'Emilia Romagna, antica sede universitaria e centro culturale e artistico di primo livello. La città ha un'importanza storica notevole visto che è stata capitale del Ducato di Parma e Piacenza, e tutt'oggi è un vivace centro di artisti, lettori e studiosi di varie discipline che trovano nel centro storico parmense o nelle mostre sparse in tutta la città delle enormi fonti di ispirazione. In questa guida ti dirò che cosa vedere a Parma in un weekend, buona lettura!

28

Occorrente

  • Cartina
38

Un giro in piazza Duomo

Piazza Duomo è la piazza più importante della città, perché custodisce una serie di monumenti di altissima caratura, a cominciare dal Duomo, un esempio di architettura romanica al cui interno domina la cupola affrescata dal Correggio. A poca distanza trovate il Battistero, ricoperto dal marmo rosa di Verona, che custodisce affreschi del 1400.

48

Un giro per le altre chiese

Per gli amanti del neoclassico, invece, non può mancare una visita alla chiesa di San Pietro Apostolo, a poca distanza si trova invece la chiesa di San Vitale, in stile barocco, così come in stile barocco è la chiesa di Sant'Antonio Abate. Non dimenticate anche i monasteri e le abbazie, in particolare quelle di Valserena e la certosa di San Girolamo.

Continua la lettura
58

Un giro alla cittadella

Merita assolutamente una visita la cittadella di Parma, una fortezza pentagonale che domina la città. Da notare, prima di tutto, la facciata d'ingresso in pietra di Angera, mentre un altro ingresso è formato da una porta con ben cinque baluardi. La cittadella, nata a scopo difensivo, è oggi un vivace centro ricreativo, con un parco all'interno dove le persone vanno a correre o a rilassarsi. Annualmente viene organizzata anche la giornata dell'arte, nella quale intere classi di scuole elementari e medie possono dare vita alla loro fantasia e creatività.

68

Un giro in centro

Per chiudere in bellezza, vale sicuramente la pena fare un giro nel centro cittadino e guardarsi intorno mentre si passeggia. Noterete così il monumento a Giuseppe Verdi, situato in Piazzala della Pace assieme al monumento al Partigiano; in piazza Garibaldi invece potrete ammirare il Palazzo del Governatore e il Palazzo del Comune. Per gli appassionati, si consiglia anche una visita al cimitero monumentale della Villetta, che ospita tombe importanti come quella di Niccolò Paganini.

78

Un giro tra i parchi della città

Parma è piena di parchi e aree verdi dove poter sostare, portare figli e nipoti a giocare o rilassarsi leggendo un buon libro. Sicuramente uno dei parchi più importanti è Parco Ducale, che ospita uno splendido palazzo in stile principesco che merita senza dubbio di essere visitato. Da menzionare anche i giardini di San Paolo, che impreziosiscono l'omonimo monastero.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • In pieno inverno potreste trovare molta neve, mentre in estate il caldo è piuttosto difficile da sopportare. Si consiglia quindi di visitare la città in primavera o autunno.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Italia

Weekend a Venezia: cosa vedere in due giorni

In questo articolo di oggi parleremo di cosa vedere in in due giorni in un weekend a Venezia. Essa è una delle città italiane che attira tantissimi turisti tutti gli anni, provenienti da ogni parte del mondo e, che vogliono ammirare le particolarità...
Italia

Cosa vedere a Padova in un weekend

Padova, città meravigliosa del Veneto, è sicuramente una delle mete che attrae più turisti. "Venezia la bella, Padova è sua sorella": basta sentire questo detto popolare per comprendere quali bellezze ed attrazioni ci siano in questo luogo. In questo...
Italia

Come visitare Parma in una giornata

All'interno di questa guida andremo a parlare di Parma. Nello specifico, sfrutteremo questa guida per comprendere come visitare Parma in una sola giornata.La guida sarà articolata, e divisa in un passo d'introduzione alle tematiche principali, e poi...
Italia

10 cose da vedere in un weekend a Trieste

Vogliamo andare in vacanza ed abbiamo un solo weekend per farlo? Perché non visitare Trieste? La città italiana, capoluogo della regione Friuli-Venezia Giulia, dal clima subtropicale umido e splendidamente nota dal punto di vista botanico (infatti la...
Italia

Cosa vedere a Mantova in un weekend

Mantova è una città della Lombardia che ha visto il suo massimo splendore sotto il domino della famiglia Gonzaga tra il 1300 e il 1700 circa. Grazie a questa famiglia facoltosa Mantova si ritrovò a ospitare talentuosi artisti quali Leon Battista Alberti...
Italia

Cosa vedere a Lucca in un weekend

Storia, cultura e amore per l’arte questa è Lucca. Il capoluogo toscano può soddisfare le esigenze di chiunque voglia trascorre un week end sereno in una delle città d'arte più belle d'Italia. Ricca di chiese e di monumenti, offre anche alternative...
Italia

5 idee per un weekend in Lombardia

Viaggiare è forse una delle cose più belle che si possano fare durante la propria vita. Con il natale che si sta avvicinando e i vari ponti, organizzare un weekend in pieno relax e staccando magari la spina dal quotidiano è ancora più semplice. Una...
Italia

Come visitare Reggio Calabria in un weekend

È l'antica Rhegion, colonia greca, punto d'arrivo dell'autostrada del Sole, della linea ferroviaria costiera tirrenica, scalo per le comunicazioni marittime con la Sicilia, punta dello Stivale italico. Il suo aspetto, molto moderno, con impianto urbanistico...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.