Cosa vedere a Zanzibar in 7 giorni

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Zanzibar è un arcipelago, forse il più famoso di tutto l'Oceano Indiano, e fa parte della Repubblica Unita della Tanzania ed è composto da due isole maggiori, Unguja e Pemba e tante altre isole più piccole. La sua bellezza paradisiaca è molto conosciuta e apprezzata da turisti di tutto il mondo e le sue spiagge bianche sono metà perfetta per le vacanze. Natura incontaminata, acque limpide, spiagge con sabbia finissima, panorami mozzafiato, clima caldo, con temperature che si agiranno sui 25 gradi Celsius (ha due stagioni secche e due piovose), cibo eccellente, speziato e pieno di colori accesi, una flora e fauna tropicale, e tantissima storia sono solamente alcuni dei motivi più importanti per visitare quest’arcipelago. Scopriamo, dunque, cosa vedere a Zanzibar in 7 giorni.

27

Occorrente

  • scellino della Tanzania
  • passaporto
  • vaccinazione contro la malaria, colera, tifo ed epatite A e B
37

Nungwi Beach

La prima cosa da fare appena arrivati a Zanzibar è una passeggiata in spiaggia. Potete scegliere qualsiasi spiaggia, perché sono tutte fantastiche, ma alcune superano ogni immaginazione. È il caso della distesa di sabbia di Nungwi, situata all'estremo nord di Unguja e di quella di Paje, nell'est della stessa isola, dove vi potete lasciare affascinare dalla barriera corallina. Questi sono due posti che non potete non vedere, se organizzate un viaggio a Zanzibar. Nel secondo giorno di vacanza, sempre per rimanere immersi nella natura, visitate la Foresta di Jozani, situata a 35 chilometri dalla capitale, dove le specie animali e la flora sono affascinanti e dove c'è anche una palude di mangrovie. A Zanzibar non ci sono specie di animali selvatici molto grandi e nemmeno grossi predatori, ma un infinità di uccelli, pesci, mammiferi e insetti molto colorati e interessanti.

47

Stone Town

Un’altra meta da non perdere è Stone Town, la capitale di Zanzibar, dove lo stile coloniale inglese si mescola con l'architettura swahili. Considerate che il centro storico di questa città è stato dichiarato Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO. Potete fare un'immersione nell'atmosfera tipica dei bazar, visite alle moschee e al palazzo del sultano (Beit el-Ajaib) e andare a vedere la casa dove è nato Freddy Mercury, su Kenyatta Street.
Sempre sull'isola di Ugunja, c'è l'atollo Mnemba, a 3 chilometri dalla costa. Non può essere visitato, perché è un resort esclusivo, ma si può fare snorkeling attorno e scoprire il meraviglioso habitat dei pesci tropicali.

Continua la lettura
57

Kizimbani

Nel sesto giorno visitate le piantagioni di spezie a Kizimbani. Qui potete vedere come si coltiva lo zenzero, la vaniglia, il cardamomo e molte altre spezie tipiche di questi posti. Lasciate l'ultimo giorno del vostro viaggio alla riserva naturale Ngezi, nel nord dell'isola di Pemba, coperta dalla foresta primaria. Un posto incantato che vi conquisterà sicuramente.
Dedicate un giorno ad ogni meta, per non perdervi niente. Questi sono solamente alcuni posti che potete visitare, ma Zanzibar ha molto da offrire ai suoi ospiti e vi aspetta. Per farvi innamorare, gli basterà meno di 7 giorni.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Africa

Zanzibar: cosa visitare

Zanzibar è un complesso di piccole isole. Le maggiori sono Unguja e Pemba, appartenenti alla Repubblica Unita della Tanzania. È il luogo simbolo della cultura shawili grazie all'influenza congiunta di più culture, araba e persiana in particolare, che...
Africa

Le più belle spiagge di Zanzibar

Se avete voglia di fare una vacanza all'insegna di mare e sole, lontani da casa, allora scegliete Zanzibar. Questo è un luogo con spiagge bianchissime e mare meraviglioso. L'ideale è quello di visitare più zone. Cercando di abbinare alla vacanza i...
Africa

Come organizzare una vacanza a Zanzibar

Zanzibar è un piccolo arcipelago africano, situato nell'Oceano Indiano, che guarda la costa orientale della Tanzania. Meta turistica molto ricercata e apprezzata da un pubblico di vacanzieri amante del mare e del relax, offre loro molte strutture ricettive...
Africa

Dar es Salaam: cosa vedere

Dar es Salaam, il cui nome in arabo significa "casa della pace", è la più grande città della Tanzania. La città affaccia sull'Oceano Indiano ed è localizzata in una baia che si trova tra l'isola di Zanzibar e quella di Mafia. Nonostante alcuni grattacieli,...
Africa

Guida: tour dell'Egitto in 10 giorni

L'Egitto è una terra magica ricca di storia e di misteri. Le leggende legate alle piramidi o ai faraoni hanno spesso fatto il giro del mondo e richiamato milioni di visitatori e studiosi che hanno tentato di dare una risposta concreta alle tante domande...
Africa

Guida: tour del Sudafrica in 10 giorni

Quando si parla di Sudafrica il pensiero va immediatamente alla sua storia e ai suoi personaggi e passioni più note: si pensa al regime di Apartheid, alla figura carismatica di Nelson Mandela, ma non solo dal punto di vista storico il Paese può essere...
Africa

Guida: tour del Marocco in 10 giorni

Il Marocco è un mix equilibrato di natura, sport e cultura: sicuramente una delle mete più intriganti per i viaggiatori esterofili perché, nei suoi paesaggi mozzafiato, si fondono l'amore per la storia ed un passato glorioso, unitamente all'avventura...
Africa

Il Marocco in auto: cosa vedere

Il Marocco è una destinazione eccellente per fare un viaggio in auto, poiché ricchissima di luoghi da vedere, anche se i mezzi di comunicazione spesso non sono abbastanza organizzati per poter permettere di seguire l'itinerario che ci si prefissa. Per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.