Cosa vedere ad Abu Dhabi

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Capitale degli Emirati Arabi Uniti, Abu Dhabi è una città sviluppatasi economicamente e demograficamente nel corso degli ultimi 50 anni, diventando così un polo economico e commerciale in forte ascesa. Molti sono i motivi per vedere questa zona dell'Asia, primo tra tutti il fatto che in una porzione di territorio tutto sommato contenuta, il turista può trovare sia l'ambiente desertico e la cultura araba più tradizionale ma anche quell'incredibile sfarzo e l'eccesso di alcune costruzioni, così lontano dal nostro mondo quotidiano e perciò così affascinante.

26

Visitate la Gran Moschea dello Sceicco Zayed

Abu Dhabi non possiede molti monumenti storici, tuttavia ci sono alcune attrazioni che certo non possiamo perdere; una di queste è la Gran Moschea dello Sceicco Zayed, un enorme edificio di marmo bianco, con 80 cupole, lampadari dorati, vetrate e mosaici multicolori. Si resta letteralmente abbagliati dalla luminosità delle scelte cromatiche e dal candore del marmo, che la rende stupenda anche per una visita a fine serata, quando la pietra assume le mille sfumature di colore del tramonto. Dalla moschea possiamo dirigerci verso il lungomare di Abu Dhabi, la Corniche Road, che si estende per 8 km e dove troviamo parchi, aree pedonali e caffè, oltre che, naturalmente, una bella spiaggia dove trascorrere la giornata. .

36

Visitate il sito di Al Ain patrimonio Unesco degli Emirati Arabi

Dopo tanta ricchezza, niente di meglio che fare un salto indietro nel tempo visitando il sito di Al Ain, l'unico patrimonio Unesco degli Emirati Arabi; la zona dista circa 150 km dal centro città, ed è raggiungibile, ad esempio, con pratici bus. Questo affascinante sito vanta tombe a cupola risalenti a 4000 anni fa, oltre a torri ed edifici antichissimi; a Hili è inoltre possibile vedere un esempio del sofisticato sistema di irrigazione utilizzato nell'Età del Ferro, ben conservato e situato in una splendida oasi accudita in modo ineccepibile; non mancando le strutture turistiche, è consigliato trascorrere una notte ad Al Ain.

Continua la lettura
46

Visitate il parco Arabian Wildlife Park

Tornati ad Abu Dhabi, andiamo alla scoperta di alcune delle isole che la compongono: a Sir Bani Yas è la natura a farla da padrone, con l'Arabian Wildlife Park, un parco che ospita oltre 10.000 animali in libertà, tra cui gazzelle, giraffe, iene e ghepardi. Tutt'altra atmosfera a Yas Island, autentica mecca del divertimento e dello spettacolo: qui troviamo il celebre circuito di F1, che offre la possibilità di una guida in pista o pacchetti giornalieri a tema, ma anche il nuovissimo parco acquatico con attrazioni avveniristiche come le montagne russe con acqua ed effetti laser, o lo scivolo "Tornado" lungo ben 200 metri! .

56

Non fatevi mancare una visita a Dubai

Infine un suggerimento: data la poca distanza (circa 150 km), vi consiglio di far rientrare nella vacanza anche una visita a Dubai, magari pernottando un giorno o due; con poco più di 6 € si può viaggiare in confortevoli pulmann, oppure si può noleggiare un taxi. La tariffazione negli Emirati si calcola in base al chilometraggio, cosa che consente un notevole vantaggio economico, e concordando in anticipo il prezzo della corsa si può davvero risparmiare molto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Asia

Le 10 più belle spiagge degli Emirati Arabi

Se si scelgono delle vacanze negli Emirati Arabi, di certo saranno all'insegna del mare e del sole. Lo stato degli Emirati Arabi Uniti si compone di sette Emirati, dei quali il più grande è Abu Dhabi. Gli Emirati Arabi si affacciano sul Golfo Persico,...
Asia

Emirati Arabi Uniti: cosa vedere

Gli Emirati Arabi sono uno dei posti più variegati al mondo: infatti, esso è formato sia da zone desertiche che zone montuose, così come da città poverissime e da città molto tecnologiche piene di reperti storici. Ovviamente, ognuno può visitare...
Asia

10 posti da vedere in India

L'India è uno Stato che appartiene all'Asia Meridionale, e con la sua popolazione che supera abbondantemente il miliardo di persone, è la seconda Nazione al Mondo per numero di abitanti. L'economia di questo paese è a rapida crescita, e al suo interno...
Asia

Cosa vedere in Giappone

Uno dei Paesi dalle tradizioni maggiormente radicate che si sono aperti alla cultura occidentale è sicuramente il Giappone. La terra del Sol Levante ha una storia lunga ed interessante, che ha segnato in modo forte la cultura locale. Con l'avvento della...
Asia

Cosa vedere a Lasha

La città di Lasha è situata nel Tibet, nella valle del Kyi Chun a 3650 metri di altitudine. Il suo nome, in lingua originale, significa "Trono di Dio". Fino al 1750 fu territorio appartenente alla Cina, adesso è invece la capitale della Regione Autonoma...
Asia

Filippine: cosa vedere

Le Filippine si trovano in Asia e rappresentano uno degli arcipelaghi più conosciuti al mondo, nonchè anche uno dei più grandi: infatti esso è costituito da più di settemila isole, la più grande delle quali è Luzon, in cui è situata la capitale,...
Asia

Cosa vedere a Singapore

Singapore è uno degli stati più importanti del Sud-Est asiatico, in particolare nei campi del commercio e della finanza. È una città-stato all'interno della quale etnie diverse, asiatiche ed europee, riescono a convivere pacificamente, rispettandosi...
Asia

Oman: cosa vedere

L'Oman si trova nella Penisola Arabica. Questo sultanato confina ad ovest con l'Arabia Saudita, a nord-ovest con gli Emirati Arabi Uniti e a sud-ovest con lo Yemen. Si affaccia inoltre sul Golfo Persico, sul Mar Arabico e sul Golfo dell'Oman. Immerso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.