Cosa vedere alle Antille Olandesi

tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

Le Antille Olandesi si trovano nell'America Centrale e fino al 2010 sono state una dipendenza del Regno dei Paesi Bassi. Esse sono formate da cinque isole meravigliose che vale la pena di visitare assolutamente: Aruba, Bonaire, Curacao, Sint Eustatius e Sint Maarten. Per descriverle basterebbe una sola parola utile a racchiudere il tutto: natura. La natura che potrete vedere qui è del tipo incontaminato, selvaggio, puro. Ma le Antille Olandesi sono anche movida, divertimento e soprattutto relax. Se avevate intenzione di svolgere un viaggio esotico, avete scelto la meta perfetta. Scopriamo assieme, dunque, Cosa vedere alle Antille Olandesi!

29

Occorrente

  • Costume da bagno
  • Scarpe da trekking
  • Materiale da sub
  • Binocolo
39

Aruba

L'isola di Aruba è certamente la più famosa delle Antille Olandesi. Qui potrete coniugare tre aspetti fondamentali di una vacanza: mare, escursionismo e divertimento. Innanzitutto, il mare: blu intenso, limpido, bellissimo. Poi, la spiaggia: finissima e bianca, probabilmente il posto più 'in' e ricercato di tutti i Caraibi. Per apprezzare al meglio Aruba potreste recarvi nelle due spiagge più famose dell'isola: la prima è Palm Beach e la seconda è Eagle Beach. Ma in questo piccolo paradiso potrete anche intraprendere una fitta scalinata che vi porterà direttamente in cima al monte Hooiberg. Da un' altezza simile potrete ammirare la natura selvaggia e il panorama mozzafiato del posto. In ultimo, ci sarà spazio anche per una piccola visita a carattere storico all'antica fortezza di Zoutman.

49

Bonaire

Cosa vedere alle Antille Olandesi? Dopo Aruba, merita il secondo posto un gioiellino dei Caraibi come Bonaire. L'isola è piccola ma è un vero e proprio paradiso per chi ama gli animali, sia volatili che marini. Qui, infatti, potrete ammirare la grandissima varietà di pesci caraibici che si trovano presso Klein Bonaire. I sub di tutto il mondo si recano proprio in questo posto per osservare con i propri occhi la fauna ittica dei Caraibi. Bonaire, comunque, non è solo acqua ma anche cielo. L'isola è infatti famosa per essere uno dei luoghi preferiti dai fenicotteri per riprodursi. Per osservare i fenicotteri e tante altre tipologie di uccelli basterà recarsi presso il Washington Slagbaai National Park.

Continua la lettura
59

Curacao

Continuiamo il nostro elenco riguardante Cosa vedere alle Antille Olandesi e passiamo all'isola di Curacao. In questo luogo potrete vivere a metà fra la modernità e la storia, dato che queste due realtà si alternano in continuazione. La città vecchia di Curacao prende il nome di Punda, mentre quella nuova di Willemstad. In quest'ultima potrete ammirare uno scorcio pazzesco di natura e geografia umana con la visita al porto: davvero da mozzare il fiato. L'escursione in natura è anche qui consigliatissima. Se volete ammirare il paesaggio da un'altezza considerevole consigliamo di recarsi in cima al monte Christoffelberg, alto quasi 1.000 metri. Per quanto riguarda la storia, invece, sarà interessante recarsi al Museo ebraico oppure dentro la sinagoga Mikve Israel Emmanuel.

69

Sint Eustatius

Da un punto di vista storico, Sint Eustatius è probabilmente l'isola più importante delle Antille Olandesi. Una delle tante leggende vuole che Cristoforo Colombo, nel suo famoso viaggio alla ricerca delle Indie, approdasse proprio qui. Come detto, appunto, è una leggenda, dato che Colombo, il 12 ottobre 1492, sbarcò a San Salvador. Più che leggenda, invece, è un fatto storico più che attestato quello secondo a Sint Eustatius furono 'importati' milioni e milioni di africani. Il motivo è facilmente intuibile: la tratta degli schiavi. Tornando al turismo, Sint Eustatius offre delle spiagge uniche nel suo genere. Le più famose sono Oranje Bay, Zeelandia Beach e Lynch Beach, tutte dotate di una spiaggia bianca come le nuvole. Se invece volete anche qui fare un tuffo nella storia, vi consigliamo il Sint Eustatius Museum. Ma passiamo oltre e vediamo Cosa vedere alle Antille Olandesi.

79

Sint Maarten

Concludiamo la nostra lista ideale intitolata Cosa vedere alle Antille Olandesi con Sint Maarten. Quest'isola è una meta non per tutte le tasche: è infatti un luogo turistico di lusso. Il posto più bello di questo scorcio di Antille Olandesi è la baia di Simpson. Al suo interno si svolgono spessissimo delle regate di barche a vela, uno spettacolo bellissimo a vedersi, soprattutto se siete appassionati di questo sport. Una piccola curiosità: Sint Maarten è equamente divisa tra due Nazioni, la Francia e l'Olanda. Entrambi i Paesi europei ne possiedono esattamente una metà.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Dividete equamente il tempo tra natura, storia e divertimento
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

America del Nord e Centrale

Cosa vedere alle Isole Vergini Americane

Le Isole Vergini Americane fanno parte del territorio delle Piccole Antille. Sono costituite dalla bellezza di 53 isole, che si dividono in 'maggiori' e 'minori'. Non nel senso di importanza, ma perché alcune sono morfologicamente più grandi e concentrano...
America del Nord e Centrale

Cosa vedere nei Caraibi

Viaggiare è ormai diventato un desiderio, se non di tutti, sicuramente della maggior parte delle persone. C'è chi predilige viaggi nel totale relax e chi ha una maggiore propensione per viaggi stimolanti, all'insegna dell'avventura, della scoperta di...
America del Nord e Centrale

Messico: cosa fare e vedere

Se soggiornerete in Messico, sappiate che qui potrete fare e vedere "di tutto". Per capire cosa fare e vedere in Messico, suddividete le varie parti del territorio. Poi approfondite cosa vi potrebbe interessare. Nello scoprire cosa fare e vedere in Messico,...
America del Nord e Centrale

Come muoversi alle Isole Vergini Britanniche

Stai organizzando una vacanza, nelle splendide Isole Vergini Britanniche e vorresti qualche informazione, su come poterti muovere, arrivato a destinazione? In questo articolo, ti scrivo le cose più importanti che devi sapere per visitare questo stupendo...
America del Nord e Centrale

Cosa vedere a Panama

Se non sai dove andare in vacanza scegli la città di Panama. Essa è una città vivace ed abitata da persone aperte e cordiali e da Panama City ti potrai spostare e visitare le città marittime attorno e vicine a lei. Inoltre ti potrai riposare e scoprire...
America del Nord e Centrale

Il Messico in auto: cosa vedere

Il bellissimo Stato del Messico, con i suoi 10.000 km di spiagge, i siti archeologici, la gente ospitale e la sua festosa e colorata cultura, è diventato un'importante polo turistico. Meta di una vacanza indimenticabile, il Messico è tutto da vedere....
America del Nord e Centrale

USA: West Coast cosa vedere

La West Coast USA comprende gli stati della: California, Nevada, Utah e Arizona. Questo tratto di costa che si affaccia sull'Oceano Pacifico è davvero suggestiva, e va visitata almeno una volta nella vita. Ma cosa bisogna assolutamente vedere? Ecco che...
America del Nord e Centrale

10 cose da vedere a Minneapolis

Minneapolis è una città dello Stato americano del Minnesota. Precisamente, si trova nella parte settentrionale degli Stati Uniti d'America, in prossimità del confine con il Canada, ed è bagnata dal fiume Mississippi. La località presenta circa 390.000...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.