Cosa vedere alle Isole Antipodi

Tramite: O2O 17/11/2017
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le Isole Antipodi appartengono alla Nuova Zelanda e si trovano nel continente oceanico. Sono formate da un'isola principale, chiamata Bollons e da tutto un insieme di altre piccole formazioni e scogli che compongono l'intero arcipelago. Da un punto di vista turistico queste isole si dimostrano ardue e impervie per via del loro clima generalmente poco ospitale. Se però ci si addentra maggiormente al loro interno, è possibile capirne la loro vera natura e apprezzarne il lato selvaggio. La fauna e la flora sono semplicemente eccezionali: vedere per credere. Partiamo subito, quindi, e scopriamo assieme Cosa vedere alle Isole Antipodi.

27

Bollons Island

Ecco dunque Cosa vedere alle Isole Antipodi. La formazione più importante delle Isole Antipodi è certamente l'affascinante Bollons Island. L'isola si chiama in questo modo in virtù del suo scopritore John Bollons, un capitano neozelandese di fama mondiale. L'uomo, nato nel 1862 e morto nel 1929, si interessava anche di storia naturale e di biologia. L'isolotto è piccolo, dato che la sua area si restringe ad appena due chilometri quadrati. Nonostante questo, però, Bollons Island si segnala per la sua presenza massiccia di importanti specie di uccelli marini. Questi sono soliti riprodursi proprio qui, ed è per questo che biologicamente parlando Bollons Island è un'isola importantissima. L'intera zona viene qualificata come IBA (Important Bird Area).

37

Mount Galloway

Cosa vedere alle Isole Antipodi? Una bellezza naturale, dura e aspra come del resto il posto stesso, è certamente il Mount Galloway. Questa formazione rocciosa ha molto probabilmente avuto luogo dopo una importante eruzione vulcanica. Anche il vicino Mount Waterhouse ha avuto la medesima origine. Il Galloway non è un monte elevatissimo visto che misura appena 366 metri, ma nel contesto della Nuova Zelanda si segnala senza alcuno sforzo. Fu scalato per la prima volta dal capitano Fairchild nel 1903. Come riportano alcuni documenti storici, Fairchild affermò di aver visto alla sua cima un piccolo lago. Esso era un luogo vivo in cui orbitavano diversi albatri.

Continua la lettura
47

Castaway Depot

Navigare, fin dai tempi antichi, possiede un certo grado di rischio. Quando si è per mare, infatti, potrebbe capitare disgraziatamente di fare naufragio. Potrebbe sembrare un'ipotesi catastrofica al giorno d'oggi, ma le cose non stanno così. Anche nel nuovo millennio capita di andare alla deriva con la propria nave. Per ovviare a questo problema sulle Isole Antipodi è stato costruito il Castaway Depot. Che cos'è? Esso è un deposito che ha al suo interno tutti i generi di prima necessità per chi fa naufragio nelle ostili acque neozelandesi. Grazie a questa ingegnosa iniziativa, chi fa naufragio potrà sopravvivere il tempo necessario per chiedere aiuto.

57

Antipodean Albatross

Le bellezze naturali non sono l'unico aspetto di un'ideale lista intitolata Cosa vedere alle Isole Antipodi. Sebbene la flora e più in generale l'aspetto naturalistico siano importantissimi, anche la fauna la fa da padrona in un luogo del genere. Questi isolotti neozelandesi sono il luogo ideali per alcune specie d'uccelli per riprodursi. Tra le tante c'è n'è una che è tipica di questa inospitale zona: è l'Antipodean Albatross. In gergo tecnico questo uccello si chiama Diomedea Antipodiensis e deriva il suo nome dall'eroe greco Diomede, amico di Ulisse ed eroe della guerra di Troia. Questo albatro presenta un piumaggio marrone scuro e un comportamento audace. La sua specie è classificata come vulnerabile.

67

Antipodes Parakeet

Come dicevamo in precedenza, la fauna è molto importante nelle Isole Antipodi. Circondate da un clima generalmente molto freddo e inospitale, esse non permettono l'ingresso permanente di esseri umani. Questo spiega perché la presenza umana sia praticamente nulla al suo interno. Se però è vero che gli esseri umani non ci sono, è anche vero che gli uccelli abbondano. Un'altra specie importante è quella del cosiddetto Antipodean Parakeet, un pappagallo che si trova solamente qui. Il suo stato di conservazione è buono, anche se è classificato come vulnerabile. Questo pappagallo passa gran parte del suo tempo da solo o al massimo in coppia con un altro. Cosa vedere alle Isole Antipodi, dunque? Flora, fauna e bellezze naturali: avete solo l'imbarazzo della scelta per una gita indimenticabile.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Oceania

5 isole da sogno facilmente raggiungibili dalla Nuova Zelanda

Quando si pensa di fare un lungo viaggio nella natura selvaggia e allo stesso tempo si ha voglia di ammirare delle spiagge splendide che possono davvero lasciare senza parole, si deve sempre considerare l'insieme di isole che confinano con la Nuova Zelanda....
Oceania

Come esplorare le isole della Sonda

L'indonesia è uno Stato del sud-est asiatico. Si tratta di un posto da favola per trascorrere un periodo di vacanza, composto da circa diciassettemila piccole isole che gli conferiscono il primato dell'arcipelago-stato più grande al mondo. Tra tutte...
Oceania

Come visitare le isole Andamane

Le Isole Andamane sono un arcipelago di quasi 600 isole situate nel Golfo del Bengala. Politicamente appartenenti all'India, ne rispecchiano appieno anche i costumi, le tradizioni e la cucina. Queste isole sono tra le più belle di tutto il continente...
Oceania

Come organizzare le vacanze alle Isole Fiji

Organizzare le vacanze alle Isole Fiji può essere molto più facile di come si possa credere. Queste isole straordinarie infatti offrono per gli amanti della pesca e del surf ottime occasioni per svolgere questi sport meravigliosi. Sono anche un'ottima...
Oceania

Le isole più belle della Micronesia

Il termine "Micronesia" è stato creato dall'ammiraglio ed esploratore francese Jules Dumont d'Urville nel 1830, il suo significato deriva dal greco antico e significa "piccole isole". La Micronesia è una delle diverse macroregioni in cui è suddivisa...
Oceania

Isole Figi: principali attrazioni

Le isole Figi rappresentano un vero e proprio paradiso adatto a tutte le persone che vogliono fare una vacanza da sogno. Le spiagge di bianca sabbia finissima ed il mare cristallino e trasparente, rappresentano l'avventura più bella per evadere dal grigiore...
Oceania

I 10 posti più belli da vedere in Oceania

L'Oceania è uno degli ultimissimi continenti scoperti e racchiude nel suo confine un insieme di isole ed arcipelaghi che la formano, Gli Stati che ne fanno parte sono la Micronesia, Polinesia, Melanesia e principalmente la Nuova Zelanda e, in ultimo...
Oceania

Cosa vedere assolutamente in Groenlandia

Se siete estimatori di mete considerate insolite, la Groenlandia potrebbe fare al caso vostro. Collocata tra il Canada e l'Islanda, si tratta di un paese che sta riscuotendo molto successo sia in Europa che in America e, alla base di questo fenomeno,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.