Cosa vedere alle Isole Vergini Britanniche

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le isole Vergini Britanniche sono situate nel Mar delle Antille. Sono formate da 40 isole di cui, pensate, solo 15 sono abitate: questo le rende perfette come meta vacanziera per chi vuole vedere la natura incontaminata. Sperduti nel Mar delle Antille a un passo dal Sud America, queste Isole offrono ai turisti bellezze naturali, movida sfrenata, locali di un certo tipo e tantissime attività da compiere durante i giorni di relax. Chi vuole passare giorni di vacanza in questi luoghi non corre di certo il rischio di annoiarsi: tra sport di ogni tipo e visite guidate, ogni minuto di vacanza sarà intenso e degno di essere vissuto. Cominciamo, dunque, e scopriamo insieme Cosa vedere alle Isole Vergini Britanniche.

27

Tortola

Il paesaggio dell'isola di Tortola è tra i più suggestivi dell'intero arcipelago, che comprende anche le vicine Isole Vergini Americane. All'interno di questo meraviglioso luogo potrete fondere antiche rovine del posto con le struggenti meraviglie naturali di Tortola, una delle più frequentate isole tra le quaranta disponibili. Se avete intenzione di passare delle giornate al mare non avete che l'imbarazzo della scelta. Le spiagge sono tutte bianche, pulitissime e incontaminate. Tra le tante a vostra disposizione sono da citare Long Bay Beach, Brewer Bay, Elizabeth Beach ed Apple Bay, straordinarie nella loro unicità.

37

Virgin Gorda

È la terza isola più grande delle Vergini Britanniche e ha una particolarità che spicca fin da subito: il nome. Perché, infatti, si chiama Virgin Gorda? La motivazione è che Cristoforo Colombo le affibbiò questo nomignolo in virtù della sua particolare conformazione geofisica. Al grande navigatore e scopritore dell'America la sua forma ricordava quella di una donna distesa, di una Vergine formosa. Anche qui saranno possibili diverse attività, pensate soprattutto per i più avventurosi. Per chi ama fare trekking il monte Gorda Peak è una meta ideale e alquanto suggestiva. Ma non è tutto: chi vuole fare un tuffo nella storia si può gettare nel Little Fort National Park, un'antica rovina di un fortino spagnolo. In una ideale lista intitolata Cosa vedere alle Isole Vergini Britanniche, quindi, non manca nemmeno la cultura.

Continua la lettura
47

Jost Van Dyke

Cosa vedere alle Isole Vergini Britanniche? Semplice, l'isola Jost Van Dyke! È la più piccola dell'intero arcipelago, dato che misura soltanto 6,5 chilometri ed è abitata da appena 300 abitanti. Qui potrete fare qualcosa di diverso: visitare le raffinerie di zucchero presenti in loco, un modo per accrescere la propria cultura storica e manifatturiera autoctona. E proprio di storia, l'isola di Jost Van Dyke è ricchissima. Qui hanno abitato tante popolazioni mondiali come africani, olandesi e indiani Arawak. Ma non c'è solo storia. Recandovi nell'Est End potreste avere la fortuna di osservare delfini e balene! Il nome dell'isola, invece, è facilmente intuibile: è riferito ad un pirata olandese.

57

Anegada

Dell'intero arcipelago delle Isole Vergini Britanniche, Anegada è l'unica che sia corallina. Se siete appassionati di osservazioni subacquee, questo posto fa davvero per voi: potrete osservare da vicino la bellezza intensa della coloratissima barriera. Sempre rimanendo nello stesso ambito, Anegada è particolarmente indicata per chi ama fare snorkeling oppure praticare la pesca sportiva. In queste acque limpide e cristalline avrete a vostra disposizione pesci come aguglie, pesci pappagallo, pesci spada di grandi dimensioni e razze. Cosa vedere alle Isole Vergini Britanniche, dunque? C'è solo l'imbarazzo della scelta!

67

Nutmeg Point

Se siete amanti della fotografia e della natura non potete mancare di visitare la fauna locale delle Isole Vergini Britanniche a Nutmeg Point. Attraverso alcune visite guidate presenti sull'isola di Anegada potrete ammirare le bellezze della fauna locale. Avrete modo di fotografare uccelli tropicali in grande quantità e una particolare specie di iguana che cresce solamente qui, in quest'isola. Anche la flora è estremamente ricca e degna di essere ammirata in tutto il suo delicato splendore. Alberi rari come frangipani, orchidee selvagge e lavanda di mare sono solo alcune delle bellezze immediatamente fruibili di Anegada. Abbiamo visto, quindi, Cosa vedere alle Isole Vergini Britanniche ma non lasciate che queste informazioni rimangano sulla carta: fatevi coraggio e visitatele di persona! Ne vale veramente la pena.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

America del Nord e Centrale

Come visitare le isole Bermuda

Avete voglia di passare le vostre vacanze all'estero, magari in un posto di mare, ma non sapete dove andare? Se siete amanti del sole, del mare cristallino, delle spiagge bianche, delle temperature calde e dei panorami mozzafiato, allora l'ideale sono...
America del Nord e Centrale

Come visitare Le Isole Samoa

Le isole Samoa, in Oceania, meta annuale di molti turisti ed amanti della natura. Samoa è uno stato dell' Oceania, si trova nell'Oceano Pacifico ed è formato da un gruppo di isole di cui due sono le più importanti:SAVAII ed UPOLU mentre la capitale...
America del Nord e Centrale

Come avventurarsi nelle isole statunitensi

Le isole statunitensi sono una meta ricercata dai turisti di tutto il mondo, data la loro morfologia unica e la varietà di flora e fauna attirano viaggiatori in cerca di relax e avventure speciali. Essendo isole distaccate tra loro può sembrare complicato...
America del Nord e Centrale

Guida alle Isole Bermuda

Le isole Bermuda fanno parte di un arcipelago, composto da ben 360 isole, situato nell'Oceano Atlantico, dipendente dalla Corona Britannica e con capitale Hamilton. Con una superficie di 50-60 km², e una popolazione di quasi 70.000 abitanti, le isole...
America del Nord e Centrale

Come visitare le isole Keys

Le Florida Keys formano un arco di meravigliose isole a sud della Florida e del parco nazionale delle Everglades. Vengono divise, da est a ovest, in cinque zone: Key Largo, Islamorada, Marathon, The Lower Keys e Key West.Esse sono collegate tra loro e...
America del Nord e Centrale

Cosa vedere alle Antille Olandesi

Le Antille Olandesi si trovano nell'America Centrale e fino al 2010 sono state una dipendenza del Regno dei Paesi Bassi. Esse sono formate da cinque isole meravigliose che vale la pena di visitare assolutamente: Aruba, Bonaire, Curacao, Sint Eustatius...
America del Nord e Centrale

Il Messico in auto: cosa vedere

Il bellissimo Stato del Messico, con i suoi 10.000 km di spiagge, i siti archeologici, la gente ospitale e la sua festosa e colorata cultura, è diventato un'importante polo turistico. Meta di una vacanza indimenticabile, il Messico è tutto da vedere....
America del Nord e Centrale

Cosa vedere a Panama

Se non sai dove andare in vacanza, scegli la città di Panama. Parliamo di una località estremamente vivace e abitata da persone cordiali e accoglienti. Panama è situata in quella striscia di terra che unisce il Messico all'America del Sud. Dalla capitale,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.