Cosa visitare a Caracas

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Caracas è la capitale del Venezuela, si trova a 900 m. D'altezza s. L. M. Ed è attraversata dal fiume Rio Guaire. La città, ricchissima di luoghi da visitare, ospita al suo interno quasi 6 milioni di abitanti e fu fondata nel 1567 da Diego de Losada. Essa divenne capitale solamente nel giugno 1821, quando fu occupata da Bolìvar, eroe dell'America latina che ricevette i natali proprio a Caracas.

24

La vecchia città coloniale

L'aspetto di Caracas riflette le varie fasi della storia della città: la vecchia città coloniale è localizzata intorno a piazza Bolìvar, a piazza San Jacinto e alla casa natale di Simòn Bolìvar. In essa si possono ammirare oggetti utilizzati dall'eroe e dipinti del maestro Tito Salas che ritraggono alcuni momenti della vita del Libertador. Alla fine del XIX secolo e alla dittatura di Gùzman Blanco risalgono invece il quartiere residenziale della Pastora ed edifici di stile secondo Impero. Tra i più importanti, il palazzo Miraflores è l'edificio che ospita l'ufficio del Presidente della Repubblica, mentre la casa Amarilla è un'imponente struttura neoclassica del XVII secolo, attualmente sede del Ministero degli Affari Esteri.

34

Edifici giganteschi e grattacieli

In città sono presenti anche edifici giganteschi come il Centro Bolìvar, ubicato al centro della città e caratteristico per i due grattacieli dove sono raggruppati i servizi amministrativi. Queste due torri gemelle rappresentano i grattacieli più alti del Sudamerica e le seconde torri più alte dell'intera America Latina. Il complesso, in cui si trova il monumento al Libertador, racchiude anche varie piazze: Plaza Caracas, Plaza Diego Ibarra e Palza O'leary. La Florida invece è la sontuosa città universitaria costruita nella seconda metà del secolo scorso: campus della Universidad Central de Venezuela, fu dichiarata Patrimonio dell'umanità dall'UNESCO nel 2000.

Continua la lettura
44

Chiese e basiliche

Molto belle da visitare sono le numerose chiese e basiliche dedicate ai santi più famosi e i vari edifici religiosi, tra i quali la Cattedrale che, con la sua facciata coloniale, è la più antica chiesa costruita a Caracas. In città è presente anche il Palazzo vescovile, dove risiedono i cardinali e i vescovi ausiliari. Tra i parchi più noti c'è Parco dell'Est che è il luogo più amato dagli sportivi e da chi pratica jogging, grazie alle sue aree verdi inframmezzate a laghetti, al piccolo zoo e a svariate attrazioni ricreative come il planetario Humbolt. La visita dei numerosi parchi e piazze risulta particolarmente gradevole grazie al tipo di clima, subtropicale montagnoso, caratterizzato da una temperatura media annuale di 27°C.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sudamerica

I 5 migliori posti da visitare in Venezuela

Il Venezuela si trova in America meridionale e fa parte dell'America Latina. A livello morfologico il Venezuela comprende la parte nord-est della cordigliera delle Ande, il bassopiano dell'Orinoco (con il fiume omonimo) e parte dell'altopiano del Guaiana....
Sudamerica

Itinerari: Venezuela in 10 giorni

La Repubblica Federale Democratica del Venezuela è stata scoperta nel 149 da Cristoforo Colombo. Stato di dominazione spagnola fino al 1811, anno in cui ha ottenuto l'indipendenza, oggi il Venezuela è composto da 23 stati e un distretto federale. La...
Sudamerica

Come visitare Maracaibo

In questa guida ci soffermeremo sulla descrizione delle linee guida essenziali per visitare Maracaibo e il suo splendido paesaggio marittimo. Ma cosa viene in mente pensando a questo luogo? Maracaibo è una bellissima città del Venezuela, situata a...
Sudamerica

Come e quando visitare Cartagena

Cartagena è una città vivace e colorata. Le case presentano pareti dipinte e fiori a non finire. Tra le vie della città si respira il passato coloniale, che rivive nei palazzi imponenti e variopinti.Gli edifici ristrutturati offrono un esempio incantevole...
Sudamerica

Come visitare La Guajira

In questa guida parleremo de La Guajira: luogo ricco di misteri e leggende. Una penisola dai climi e dai paesaggi variegati. Una terra popolata dai wayuu, una comunità indigena tra le più forti e ben conservate di tutto il continente americano. Si tratta...
Sudamerica

Come visitare L'Entroterra Dello Stato Dello Yucatan In Messico

Se stiamo cercando di organizzare il nostro prossimo viaggio, per prima cosa dovremo cercare tutte le informazioni sulla destinazione da noi scelta.È molto importante riuscire a programmare correttamente la propria vacanza, sopratutto se abbiamo intenzione...
Sudamerica

Come visitare l'isola caraibica di San Andrés

Il Sud America è una meta molto ambita dai turisti, per le bellezze naturali, per le spiagge, per i luoghi incontaminati e per la ricca storia. Un luogo molto richiesto e visitato si trova a 700 km dalla costa continentale colombiana ed è l'isola di...
Sudamerica

Come visitare Punta Arenas

Il Cile meridionale offre una varietà immensa di luoghi immersi nella natura da poter visitare e da non farsi scappare. Uno di questi, per esempio, è Punta Arenas, una città che conta più di centotrenta mila abitanti, capitale della cosiddetta "Antartide...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.