Cosa visitare gratuitamente a Venezia

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Venezia mon amour! In questa guida vi suggeriamo che cosa andare a visitare in questa magica città, considerata una delle più belle al mondo. Venezia è conosciuta come la Serenissima, la Regina dell'Adriatico, per essere stata per più di un millennio capitale della Repubblica di Venezia. Chi la visita si perde nei suoi romantici ed affascinanti canali, nella sua ricca tradizione storica. C'è chi la definisce, e non a torto, un vero museo a cielo aperto. Non si contano i turisti che, da ogni parte del mondo, corrono a visitarla proprio per la sua unicità.

27

Occorrente

  • mappa, scarpe comode ed entusiasmo
37

Visitare piazza san Marco

Il primo luogo che vi consigliamo di visitare gratuitamente è la nota Piazza San Marco: una delle mete più importanti del nostro paese. La Basilica di San Marco si affaccia proprio su questa magnifica piazza. L'ingresso nella Basilica, se rimanete al piano terra, è libero. Qui si possono ammirare, con il naso all'insù, gli splendidi decori a mosaico di epoca bizantina. Subito dietro Piazza San Marco sorge il Ponte dei Sospiri, che collega Palazzo Ducale con le Prigioni. Avete mai sentito parlare della "Scala Contarini del Bovolo"? È sicuramente un interessante esempio di architettura veneziana da vedere. Tale Scala si snoda a "chiocciola", (da qui il termine "bovolo" proprio del dialetto veneziano) all'interno di una torre cilindrica.

47

Visitare il mercato del pesce di rialto

Brulicante di umanità e straordinariamente caratteristico del vivere dei veneziani è il mercato del pesce di Rialto: questo appare coloratissimo e pittoresco. È un posto da visitare per non perdere uno spaccato di vita locale. In questa stessa zona è presente l'antica Chiesa di San Giacomo, che custodisce al suo interno "L'ultima cena" del Tintoretto, oltre a "La Via Crucis" del Tiepolo. Da non perdere nel tour veneziano anche la Basilica di Santa Maria Gloriosa dei Frari. All'interno possono essere visitate gratuitamente le opere del Bellini e del Tiziano e la tomba del celebre scultore Antonio Canova.

Continua la lettura
57

Visitare punta della dogana

Attraversando il Canal Grande potrete raggiungere la Punta della Dogana. In questa tappa potrete visitare la Basilica di Santa Maria della Salute, che al suo interno ospita delle opere di Tiziano e del Tintoretto. Chi è a Venezia non può non andare a visitare anche la bellissima isola di Burano. Questa si trova a pochi minuti di vaporetto dal capoluogo Veneto. Potrete stupirvi di fronte a case coloratissime per poi continuare il vostro viaggio soffermandovi sull'isola di Murano. Impossibile non entrare in una delle poche vetrerie rimaste per ammirare i mastri vetrai lavorare il vetro soffiato che caratterizza Venezia nel mondo.

67

Guarda il video

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Italia

Cosa visitare in un giorno a Venezia

Venezia è una delle città d'arte più visitate al mondo soprattutto perché è ubicata in un contesto idrogeografico che, la rende unica nonostante si facciano accostamenti e paragoni con altre belle capitali europee. La città lagunare vive ormai da...
Italia

5 motivi per visitare Venezia

Venezia, capoluogo dell'omonima città metropolitana e della regione Veneto, è da sempre considerata una delle mete più ambite dai turisti italiani e stranieri.La più grande particolarità della città in questione, è quella di essere una città d'arte...
Italia

Come visitare Venezia in 3 giorni

Progettare una vacanza o un weekend a volte può rappresentare un vero e proprio problema, questo è spesso dettato dal fatto che non abbiamo un'idea precisa della meta da raggiungere. Possiamo a tal proposito prendere in considerazione l'idea di raggiungere...
Italia

Venezia: cosa vedere

In Italia le belle città da visitare sono tante. Ma la più romantica e ambita dai turisti, senza alcun dubbio è Venezia. Il suo particolare territorio la rende ancora più interessante. Tanto che, Venezia è città d'arte tra le più sfolgoranti del...
Italia

Guida agli itinerari romantici di Venezia

Si sa che Venezia, è sicuramente una delle città più romantiche al mondo. Infatti, molti ragazzi appena sposati, la scelgono come luna di miele. Venezia è circondata dal mare, ha avuto origine appunto, in questa zona dell'adriatico che viene chiamata...
Italia

Cosa vedere a Venezia

Venezia costituisce sicuramente la città più romantica a livello mondiale. Quando viene percorsa lungo le fondamenta nel corso di una serata, è possibile ammirare le luci che specchiano nelle acque dei suoi canali. I veneziani chiamano il loro territorio...
Italia

5 consigli per organizzare un viaggio a Venezia

Venezia è unanimemente considerata tra le città più belle al mondo e costituisce una delle mete turistiche più gettonate del nostro Paese. Le caratteristiche “calli” ed i suggestivi canali contribuiscono a creare un’atmosfera magica, che fa...
Italia

Ristoranti economici a Venezia

Venezia è una delle mete turistiche, che tutti conoscono per la sua bellezza indimenticabile. Città dell'amore per eccellenza, è rinomata per i suoi eventi artistici e folkloristici, oltre che per i suoi musei e la sua archittettura ricca di beni preziosi....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.