Cosa visitare in Basilicata

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

La Basilicata, terra incontaminata da scoprire tra paesaggi, storia, natura, sapori, eventi, cultura, divertimento e benessere. Ospita diverse attrattive e moltissima storia. Il silenzio che regna all'imbrunire gli odori e i sapori di questa terra sono poesia. Vi propongo su questa guida una serie di luoghi da visitare.

24

Sassi di Matera

Innanzitutto la Basilicata ospita i famosi Sassi di Matera; insediamento rurale iscritto nel Patrimonio dell'Umanità dall'Unesco nel 1993, è stato uno dei primi siti inseriti nel sud Italia. Questo sorge a ridosso di un burrone ed è stata abitato fin dal Paleolitico. Per citare una definizione con cui sono entrati nel patrimonio dell' Unesco "I Sassi sono davvero un paesaggio culturale". Per chi ama l'ambiente e la natura è possibile visitare nella parte a sud della Lucania il Parco Nazionale del Pollino che si estende tra le province di Matera, Potenza e Cosenza. Comprende diversi comuni del versante sud della Basilicata dove la cucina e il paesaggio sono i protagonisti.

34

Laghi di Monticchio

Altra tappa obbligatoria è una passeggiata ai laghi di Monticchio. Sono laghi vulcanici incastonati nell'appenino meridionale; la zona è circondata da boschi che si dicono fossero la riserva di caccia di Federico II. Proprio in quei boschi si rifugiò il brigante Carmine Crocco, noto brigante patriota di Rionero che combatté contro la dominanza Piemontese. Proprio di Carmine Crocco e della storia dei Briganti è la ricostruzione storica del parco della Grancia dove poter passare una giornata tra spettacoli, animali e ricostruzioni storiche. Il Castello di Melfi offre anch'esso uno sprazzo di storia medioevale; fu qui che Federico II pubblicherà i Liber Augustalis del regno. Il castello di Lagopesole invece, è utilizzato come residenza di caccia, usato sopratutto dal figlio Manfredi. In queste zone è possibile visitare palazzi, musei, chiese e torrette. Naturalmente le dritte che vi ho dato non comprendono molti altri paesi, eventi e tradizioni che contribuiscono a segnare la storia di una bellissima regione che vi invito sicuramente a scoprire.

Continua la lettura
44

Le dolomiti

Sempre per gli amanti del paesaggio è d'obbligo visitare le dolomiti lucane, così chiamate perché rispetto alla restante parte della Basilicata questa zona è ricca di montagne e rocce che si estendono tra Castelmezzano e Pietrapertosa, dove è sita un'altra attrattiva per gli amanti degli sport estremi, il volo dell'angelo, dove si passa da un capo all'altro di una cima montuosa appesi ad un filo provando la sensazione del volo. Si può così ammirare il paesaggio da un'altra prospettiva. Altro macro attrattore del genere è sito a San Costantino Albanese, dove si può vivere il volo dell'aquila. La zona è ricca di tradizioni non solo popolari, date le radici dello stesso paese greco-albanesi, ma anche culinarie. Non molto distante infatti si trova Terranova di Pollino dove si trova il ristorante Lunarossa di Federico Valicenti noto ambasciatore della terra lucana che fa dei suoi piatti una ricerca storica delle tradizioni culinarie lucane.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Italia

Come trascorrere un weekend in Basilicata

In questo articolo, siamo pronti a parlare di un argomento che sicuramente piacerà ed interesserà a molte persone e lettori, dei nostri articoli. Stiamo parlando dei viaggi e nello specifico vogliamo cercare di capire ed imparare come e cosa fare per...
Italia

Le migliori sagre della Basilicata

Quando arriva l'estate cresce a dismisura il tempo libero, tempo che può esser impiegato per recarsi nelle più svariate località turistiche. Chi, ad esempio, non ama particolarmente il mare o la montagna, può visitare centri ricchi di agriturismi...
Italia

Vacanze green in Basilicata

La Basilicata è una tra le regioni più piccole d'Italia, ma senza dubbio è una delle più affascinanti di tutta la nostra bella Penisola. Gli ampi spazi verdi nella piccola Lucania non mancano e se desiderate proprio fare un viaggio all'insegna del...
Italia

Le spiagge più belle della Basilicata

La Basilica è una piccola regione del Sud d'Italia che si affaccia sia sul Mar Tirreno che sul Mar Ionio. Entrambi i tratti di costa, benché molto brevi, offrono un vero paradiso per turisti e appassionati di immersioni e di sport acquatici. Le spiagge...
Italia

Come fare il volo dell'angelo in Basilicata

Un'iniziativa poco conosciuta nel resto dell'Italia, il volo dell'angelo rappresenta invece una stupenda attrattiva di cui tutto lo stivale dovrebbe andare fiero. In parole molto povere, si tratta di un cavo d'acciaio che ci permette letteralmente di...
Italia

Come visitare la Basilica di San Nicola a Bari

La città di Bari, capoluogo della regione Puglia, è uno dei comuni più importanti del Meridione e di certo una città suggestiva. Non sono pochi i palazzi o gli edifici civili e religiosi rinomati per la bellezza architettonica, eppure è la Basilica...
Italia

Matera e i suoi Sassi

Matera è conosciuta come la città dei sassi ed è stata nominata patrimonio dell'umanità nel 1993. Oltre ad essere il capoluogo della Basilicata, una regione del meridione che può vantare sia mare che montagna, Matera è stata anche il set del famosissimo...
Italia

Matera: come organizzare una vacanza

Nel nostro paese ci sono numerose città da visitare ricche di cultura e panorami mozzafiato che vi garantiranno una vacanza indimenticabile. Uno dei luoghi più belli da visitare è sicuramente Matera. Capoluogo della Basilicata, Matera è una città...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.