Cosa visitare in Giordania

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Cosa visitare in Giordania? Se abbiamo la possibilità di visitare questo splendido luogo, dobbiamo sapere che la Giordania si trova tra la Siria, l' Iraq e la Cisgiordania. Si tratta di zone nelle quali negli ultimi anni si vivono forti scontri dal punto di vista economico -politico. Questo territorio invece continua a mantenere la sua stabilità grazie anche alla presenza del regime della Monarchia Costituzionale che riesce a tenerla lontana dai conflitti e riesce a farla vivere in un clima di tranquillità.

24

Petra - città nella roccia

La prima tappa da visitare sarà sicuramente la splendida Petra. Si tratta di una città incantevole completamente scavata nella roccia. Fu luogo di transito da parte di Mosè e del suo popolo in fuga dall'Egitto. La città fu fondata dal re Rekemos e conquistata successivamente da Traiano. Vanta degli acquedotti molto originali ed ingegnosi per l'epoca. Ha poi degli scorci incantevoli da visitare assolutamente. Per vivere al meglio la città bisogna dedicare un paio di giorni, al fine di riuscire a percorrere anche tutti gli itinerari secondari.

34

Jerash - Pomepei del Medio Oriente

Jerash può essere considerata la Pompei del Medio Oriente. Si tratta di un'antica città di origine greco - romana costruita in pietra. La città è tenuta molto bene e per ultimarla sono state prese pietre anche altrove proprio al fine di meglio conservare il luogo allo stato naturale. All'entrata della città è possibile ammirare l'Arco di Traiano che fà da subito intendere la magnificenza della città stessa. Poi si accede ad una piazza ovale cinta da colonne. Ciò ricorda Piazza del Vaticano a Roma. Infine, all'interno della città, è possibile ammirare il Teatro che possiede un'ottima acustica.

Continua la lettura
44

Amman la Capitale ed il Mar Morto

Amman è la Capitale della Giordania. Si tratta del cuore nevralgico del luogo e di una delle città più antiche del mondo. Infatti era già abitata dal neolitico. All'interno della Cittadella sono presenti i resti del Tempio di Ercole di epoca romana. Si tratta poi di una città molto simile a Roma in quanto si estende sui colli. Il fulcro della cittadina è costituito da Downtown ove si trova un bazar. Qui si fondono in maniera pacifica diverse culture. Di sera è poi obbligatorio passeggiare a Rainbow Street dove sono presenti locali alla moda ed è possibile assaggiare i prodotti locali, bere cocktail a base di limone, zenzero e menta. Infine visitare il Mar Morto che è obbligatorio, in quanto si tratta di un lungo lago salato in cui è presente un'altissima concentrazione salina che permette di galleggiare in acqua. In questo luogo l'aria è densa e ricca di ossigeno. Al tramonto poi le montagne si tingono di rosso, rilasciando un'atmosfera incantevole. Che dire, se non siete ancora stati in Giordania, questa è l'occasione giusta per partire.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Asia

Come aprire una società in Giordania

Con l'arrivo della forte crisi che ha colpito il nostro paese, riuscire a trovare un'occupazione è diventato veramente molto complicato, sopratutto perché moltissime aziende falliscono e i posti di lavoro disponibili diminuiscono. Se non abbiamo un...
Asia

Giordania: i siti archeologici più belli

La Giordania, situata in quella che fu l'antica Mezzaluna fertile, culla della civiltà del Vicino Oriente e non, è un paese ricco di fascino e cultura. Per sua natura immerso in un'abbondante serie di preziosissimi siti archeologici, i più belli, sono...
Asia

Giordania: usanze e costumi

Situato tra Israele, Siria, Iraq e Arabia Saudita. La Giordania è da sempre crocevia di numerose culture proprio perché situata nella storica regione detta Mezzaluna fertile, anche se oggi predomina in gran parte il deserto; per questi motivi le usanze...
Asia

Amman: cosa visitare

Amman ovvero la capitale della Giordania, inizialmente fu costruita su sette colli come la città di Roma, ma oggi si allunga su oltre diciannove colline. Il clima è mite, tipicamente mediterraneo pertanto rappresenta una meta ideale in qualsiasi periodo...
Asia

Come visitare il Medio Oriente

Il Medio Oriente è sicuramente una zona ricca di fascino, che richiama ogni anno tantissimi turisti da tutto il mondo. Giordania, Iran, Israele, Siria, Emirati Arabi, Oman, Qatar, Yemen, sono le mete più ambite del Medio Oriente. Senza alcun dubbio,...
Asia

10 luoghi da visitare in Asia

Asia, uno dei continenti più grandi del mondo, con una vastità dl luoghi e di culture incantevoli. Si passa dalla famosissima muraglia Cinese alle splendide spiagge delle Maldive, all' avanzato stato del Giappone all' arretratezza dell' India. Un continente...
Asia

I 10 posti più belli da visitare in Asia

Il continente asiatico continua ad incuriosire migliaia di turisti, soprattutto europei, attratti dalla sua storia, dalla sua cultura, dall'intreccio di credi religiosi e di tradizioni, di leggende, e perché no, anche dalle sue interessanti contraddizioni....
Asia

Ankara: cosa visitare

Ankara è la capitale della Nazione Turchia. Se avete intenzione di visitare Ankara, bisogna prima conoscere bene cosa visitare. La popolazione di Ankara è di 4.400.000 abitanti ed è la seconda città turca con maggiore popolazione. La città si trova...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.