Cosa visitare in Ucraina

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

L'Ucraina si trova nella parte orientale dell'Europa, confina a nord con la Bielorussia, a est e nord-est con la Russia, a sud-ovest con la Moldavia e la Romania, a Ovest con Slovenia, Polonia e Ungheria, mentre al sud si affaccia sul Mar Nero. Lo stato si estende per circa 603.000 kmq e per la maggior parte e formato da un territorio pianeggiante e in parte collinare, mentre l'unica catena montuosa degna di nota sono i Carpazi che si trovano a sud-est dell'Ucraina. La capitale è Kiev e le lingue parlate sono l'ucraino e il russo. Se avete intenzione di visitare questo stato vi conviene farlo dalla primavera in poi, considerando che durante i periodi più freddi si arriva anche a - 20°. In questa guida vi diremo in breve cosa visitare in Ucraina.

24

Le città di Kiev e Odessa

Le principali attrazioni per i turisti si trovano nelle città più grandi come Kiev e Odessa.
Odessa è una città che i turisti amano per i suoi monumenti e le sue spiagge. Per capire la cultura e la storia di questo Paese possiamo visitare i museo archeologico, storico, etnografico e le diverse pinacoteche. Un'attenzione particolare la si deve dare alle catacombe, tunnel che si sviluppano per 100 Km e che un tempo erano usate da contrabbandieri, partigiani e rivoluzionari. Nei dintorni si possono vedere villaggi come quello Nerubaysche noto per il Museo della Gloria Partigiana, diversi locali notturni, caffetterie e ristoranti.

34

Il Parco Nazionale dei Carpazi

Per chi ama la natura e vuole cimentarsi in lunghe passeggiate magari facendo qualche incontro con animali selvatici, non può non visitare il Parco Nazionale dei Carpazi. Qui troverete un paesaggio naturalistico che merita di essere visitato, dove potete fare lunghe escursioni accompagnati da guide turistiche che vi spiegheranno la storia di quei luoghi. Qui avrete la possibilità di ammirare una serie di animali selvatici come la lince, i bisonti, ma anche l'orso bruno. Insomma una zona del mondo che vale veramente la pena visitare, senza limitarsi alle classiche visite di città tra chiese e musei, perché anche la natura ha il suo fascino.

Continua la lettura
44

Chiese e musei

Nella capitale Kiev si possono ammirare diverse chiese tra cui la Cattedrale di Santa Sofia che custodisce affreschi e mosaici di una bellezza incredibile. Nel quartiere di Pecherks si trova il monastero delle grotte, fondato nel 1051, realizzato in stile barocco, con all'interno la Cattedrale della Dormizione. Da non perdere il Museo Storico dei Tesori, che espone gioielli, metalli preziosi e vari oggetti artigianali. Inoltre ci sono due famose strade: la Vulitsya Kreshchatyk, ricca di bellissimi negozi di vario genere e di un mercato di venditori ambulanti di verdura e frutta; nella Andriyivsky Vziz troviamo invece gallerie d'arte, ristoranti che preparano piatti della cucina internazionale e locale e diversi caffè.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Ucraina: i 5 parchi naturali più belli

L'Ucraina è una delle nazioni con più parchi naturali.Sono ben 40 su 12 regioni i parchi Nazionali qui.Questa guida tiene in considerazione sicuramente delle recensioni che lasciano i turisti e gli abitanti per quanto riguarda questi bellissimi parchi,...
Europa

Le più belle piazze a Kiev

Kiev è la capitale e la maggiore delle città dell'Ucraina. È ubicata sulla sponda destra del fiume Dnepr. La città è ricca di storia, monumenti, vie e piazza che meritano di essere visitate. Kiev con i suoi monumenti ricorda a chi la visita la sua...
Consigli di Viaggio

5 cose da non perdere a Kiev

Con 2.906.600 di abitanti, Kiev oltre ad esserne la capitale, è la città più popolosa e grande dell'Ucraina. Si crede sia stata fondata prima del quinto secolo DC e per molto tempo ha rappresentato uno degli snodi commerciali più rilevanti tra Costantinopoli...
Consigli di Viaggio

Kiev: come cercare lavoro

Con l'attuale crisi in tutta Europa si sono registrati parecchi licenziamenti di personale lavorativo, in particolare in Italia, Spagna e Grecia. Viaggiare per trovare lavoro in altri Paesi è diventato un fenomeno molto ricorrente per cercare una sistemazione...
Europa

Come visitare Odessa

Odessa è il principale centro della Crimea. È una città antica, che ospita una numerosa comunità ebraica. Oggi i conta oltre un milione di abitanti e, con le zone circostanti, supera i due milioni. Situata su un'insenatura del mar Nero, tra le foci...
Europa

Come visitare Kiev

Che ne dite di trascorrere una piacevole vacanza in Ucraina? Ormai qui in Italia ci sono molti ucraini che lavorano e che conoscono perfettamente le città italiane. Allora perché non conoscere anche le loro città? Kiev è la capitale e ti assicuro...
Europa

Come visitare la Città di Pripyat

Pripyat si trova in Ucraina nelle vicinanze della centrale nucleare conosciuta per aver subito il più grave incidente nella storia, ovvero Chernobyl. La cittadina ucraina è stata abitata da 50.000 persone ed è in disuso dal 1986 per via della radioattività...
Europa

Come visitare la Romania

La Romania è un paese che si trova nel Sud-Est dell'Europa e confina con il Mar Nero, Bulgaria, Ucraina, Ungheria, Serbia e Moldavia. È un paese molto dinamico, che offre molta storia, cultura e paesaggi mozzafiato. Il fiume Danubio, il secondo più...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.