Cosa visitare nella Borgogna del sud

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La Borgogna, in francese Bourgogne, è una regione situata nella Francia centrale. La Borgogna si compone da 4 dipartimenti: Côte-d'Or, Nièvre, Yonne, Saona e Loira. Ciò che la rende un territorio affascinante e la contraddistingue da ogni altro luogo, è certamente il patrimonio storico accompagnato anche da una tradizione vinicola famosa in tutto il mondo. Infatti l'elemento più rappresentativo è il grand cru, parliamo di vini pregiati come il Pinot nero e lo Chardonnay. Nella nostra guida di oggi scopriamo cosa visitare nella Borgogna del sud.

25

La Borgogna del sud è una regione raggiungibile facilmente sia dalle strade principali sia l'attraversano sia da una ricca rete di piccole strade secondarie che conducono nei posti più affascinanti e misteriosi del territorio. Per chi ama la tranquillità della campagna nella Borgogna del sud troviamo, dei paesaggi bellissimi e suggestivi, caratterizzati da vigneti estesi e da pascoli. I vigneti in particolare sono la più grande ricchezza della regione.

35

Lungo i viali de la "Còte'', che si estendono costeggiati da muretti in pietra a secco, che ritraggono la terra sui declivi, si possono ammirare antichi monasteri, castelli solitari e chiese risalenti al periodo romanico. Il patrimonio artistico in stile gotico e appunto romanico sono resi ancora più belli dalla presenza dei canali. Non si possono non visitare nella Borgogna del sud le locande e le cantine per la degustazione dei vini, che hanno aromi differenti in base al villaggio di provenienza.

Continua la lettura
45

Ci sono molti itinerari turistici che si possono seguire, come per esempio la strada che va da Tournus fino alla valle della Grosne che si trova a ovest, in direzione di Ozenay. Una valida alternativa attraverso le strade del vino. Una strada parte da Cluny più conosciuta col nome "Route de et du Vin", mentre l'altra strada va da Vougeot, chiamata anche "Route des Grands Crus". Queste due famose strade uniscono i paesaggi frequentati dai buongustai dal palato fine. Non mancano gli itinerari che seguono i corsi dei fiumi che affascinano tantissimo. Tra questi menzioniamo il Cousin che si trova vicino ad Avallon, e a seguire troviamo il Serein, situato a valle di Chablis.

55

Tutti questi luoghi spettacolari possono essere visitati percorrendo una tra le più importanti reti di piste ciclabili presenti in tutta tratta con percorsi sicuri adatti a tutti. Per chi ama andare in bicicletta, visitare la Borgogna del sud vuol dire fare un itinerario completo, conosciuto con il nome di “ Le Tour de Bourgogne à vélo” che tradotto significa "Il giro della Borgogna in bicicletta. La pista ciclabile è stata allestita servendosi di una vecchia ferrovia e sui cammini d’alzaia lungo fiumi e canali.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare la Contea di Clare nel Sud Occidentale Dell' Irlanda

Quando si viaggia si ha anche la possibilità di conoscere non solo posto nuovi, ma anche una parte di noi stessi. Organizzare una vacanza o un viaggio, dovrebbe prima di tutto focalizzarci principalmente su una meta specifica. In questo modo ottimizzeremo...
Europa

Come visitare le spiagge Della Parte Sud Di Capo Coda Di Cavallo

Capo Coda di Cavallo offre alcune delle spiagge più spettacolari di tutto il nord della Sardegna. Caratterizzate da sabbia bianca e circondate da un mare turchese cristallino e trasparente.Capo Coda di Cavallo è una meta ideale per una vacanza estiva....
Europa

Come visitare le spiagge del sud dell'isola di San Pietro

Ci troviamo nella parte sud occidentale della Sardegna, precisamente nell’Arcipelago di Sulcis. Due sono le isole principali che troneggiano su questo meraviglioso scenario: L’Isola di Sant’Antioco e l’Isola di San Pietro. In questa guida, impareremo...
Europa

Città da visitare nel Sud della Francia

Non è mai troppo presto per iniziare a fantasticare di partire. Per esempio: avete già pensato alle vostre prossime vacanze? Se la vostra risposta è no, vi proponiamo un piccolo tour in cinque tappe nel Sud della Francia. In un itinerario da Bordeaux...
Europa

Come visitare la Sardegna: Costa del Sud

La Sardegna è una località marina che bisogna assolutamente visitare; i suoi paesaggi lasciano senza fiato. Se si decide di trascorrere le proprie vacanze in Sardegna è opportuno scegliere la Costa del Sud. Essa presenta i tragitti stradali più suggestivi...
Europa

Itinerari: Andalusia e sud della Spagna

L'Andalusia è una regione situata a sud della Spagna, dove tutti gli anni, alcuni milioni di turisti provenienti da tutto il mondo, si recano per visitare le caratteristiche città, ricche di storia e di tradizioni, di suggestivi paesaggi naturali e...
Europa

Come e perchè visitare i luoghi della provincia di Vercelli

All'interno della nostra guida, andremo a parlare di turismo. Nello specifico, come avrete visto attraverso la lettura del titolo stesso della nostra guida, ora andremo a spiegarvi Come e perché visitare i luoghi della provincia di Vercelli.Se siamo...
Europa

Come visitare la Caletta e la Bobba in Sardegna

In questa guida vedremo come visitare le spiagge di La Caletta. Questa è una bellissima zona, forse la più bella che si trova nell'intera regione della Sardegna. Inoltre vedremo anche come visitare la Bobba, un'incantevole spiaggetta di sabbia soffice...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.