Cotonou: cosa vedere

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Cotonou è la città maggiormente popolosa e grande del Benin (.Ideeviaggi.it/africa">Africa Occidentale). Nonostante non sia la capitale del paese, Cotonou è considerato il centro principale economico del Benin grazie alla presenza dell'aeroporto, del porto, della ferrovia, della rete stradale e dei servizi principali governativi.
Il soggiorno a Cotonou è reso molto piacevole dal paesaggio, dalla vita notturna movimentata ed allegra, dalle poche ma buone attrazioni e dalle strutture ricettive discrete. I luoghi che dovrete assolutamente visitare, quando sarete approdati a Cotonou, sono la Fondation Zinsou, il gran Mercato di Dantokpa, la Moschea, la Cattedrale e l'Università. Cotonou non si può considerare una vera e propria città turistica, soccome non ha attrazioni numerose: è un paese ricco di storia e cultura però. Cotonou significa imboccatura del fiume della morte, etimologicamente, e le sue origini sono legate fortemente alla tratta degli schiavi, specialmente dei bambini. Proseguite con la lettura per capire cosa c'è da vedere. Buona lettura e buona visita!

24

Il mercato ha colonizzato totalmente la città di Cotonou

Il mercato ha colonizzato letteralmente la città di Cotonou con il suo ammasso di bancarelle che spesso si addossano anche alle case del centro. Il Gran Marchè du Dantokpa, nel quartiere Jonquet, è il più grande mercato all'aria aperta, di tutta l'Africa Occidentale. Nei suoi tortuosi vicoli di fango e lamiere, tantissimi commercianti da tutta l'Africa vendono qualsiasi genere di mercanzia: stoffe, verdura, frutta, animali, artigianato locale e oggetti di ogni sorta. Se volete visitare il Mercato di Dantokpa è il caso di favi affiancare da una guida locale, che sarà in grado di condurvi nei meandri maggiormente nascosti e caratteristici del mercato senza il rischio di perdervi ed inciampare nella furia dei guardiani.

34

Fate visita a Fondation Zinsou

Per gli appassionati cultura e in particolare di arte contemporanea dovrete assolutamente far una piccola visita alla Fondation Zinsou. Trattasi di uno spazio espositivo enorme, dove sarà possibile ammirare opere di vario genere tutte finalizzate a promuovere l'arte africana. La Fondation zinsou è molto attiva e organizza numerose mostre: tra le principali ricordiamo quella degli artisti Malick Sidibé, fotografo maliano e Romuald Hazoumè, che fu un'artista contemporaneo.

Continua la lettura
44

Vi presentiamo altri luoghi d'interesse della città di Cotonou

Tra i luoghi principali d'interesse della città di Cotonou ci sono la Cattedrale di Nostra Signora della Misericordia con le sue strisce tradizionali rosse, l'Università e la Moschea centrale. Cotonou è una città piena di storia e di tradizioni che vanno rispettate così come i suoi abitanti: loro, spesso non amano essere fotografati o ripresi, ed è giusto quindi che la loro volontà sia rispettata.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Africa

Moroni: cosa vedere

Sono tanti i preparativi per un viaggio. Fra questi, spesso si ha il dubbio di cosa vale davvero la pena vedere nella meta prescelta. Questa breve guida ci indicherà i luoghi più interessanti di Moroni. Si tratta della capitale dell’Unione delle Comore....
Africa

Kinshasa: cosa vedere

Kinshasa è la capitale della Repubblica Democratica del Congo, il Paese con il più ampio bacino fluviale del mondo, ricco di foreste equatoriali e savane. I duecento popoli che vivono nella nazione centroafricana fanno di questa città di circa otto...
Africa

Ouagadougou: cosa vedere

Andare a visitare Ouagadougou, la capitale del Burkina Faso, è una esperienza emozionante nonché istruttiva per le sue bellezze naturali da vedere e che offre i suoi centri culturali come il Museo Nazionale. La lingua ufficiale è il francese, ma esistono...
Africa

Il Marocco in auto: cosa vedere

Il Marocco è una destinazione eccellente per fare un viaggio in auto, poiché ricchissima di luoghi da vedere, anche se i mezzi di comunicazione spesso non sono abbastanza organizzati per poter permettere di seguire l'itinerario che ci si prefissa. Per...
Africa

Cosa vedere e fare durante un viaggio in Africa

L'Africa, è un continente a forma di cuore, che nella sua forma cela tutta la sua essenza. Infatti chiunque visiti questo straordinario continente, vi lascia un pezzo del proprio cuore. L'Africa è: tramonti infuocati, natura selvaggia, cieli immensi...
Africa

Gabon: cosa vedere

Il Gabon è uno stato ricco di spunti interessanti per passare una vacanza avventurosa e diversa dalle solite. Vediamo insieme quindi, cosa vedere nel Gabon, attraverso questa guida affronteremo un viaggio virtuale alla sua scoperta, esplorando i luoghi...
Africa

Senegal: cosa vedere

Se avete voglia di scoprire un paese davvero sorprendente per usi, costumi e scenari mozzafiato, potete recarvi in Senegal. Si tratta infatti, di un luogo davvero unico ed affascinante, difficile da trovare in altri paesi del mondo, sia per quello che...
Africa

Angola: cosa vedere

Nella guida che segue, passo dopo passo, spiegherò cosa vedere in Angola. Bisogna sapere che il nome di questo stato ha origine dall'espressione "ngola", che significa esattamente "maestà". L'espressione infatti veniva utilizzata per qualificare quelli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.