Cracovia e dintorni in auto

Tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

La guida che andremo a sviluppare lungo in passi che seguiranno, si occuperà di turismo, in quanto andremo idealmente in Polonia, per scoprire la città di Cracovia. Essendo più specifici, ci preoccuperemo di fare un analisi di Cracovia e dei suoi dintorni in auto. Cominciamo immediatamente questo interessante percorso.

28

Occorrente

  • Una guida cartacea
38

Cracovia: crocevia di culture

Antica residenza dei reali di Polonia, crocevia di culture della mitteleuropa sulla strada dell'est slavonico, importante centro culturale della cultura yiddish ebraica, Cracovia merita una vacanza nella quale cultura, divertimento e qualche escursione interessante, come le miniere del sale non lontane dalla città polacca, saranno stimolo per trascorrere almeno quattro giorni dedicati. Il primo aspetto assolutamente importante da valutare, è la facilità nel raggiungere in automobile dall'Italia la città polacca, considerando l'itinerario che transita attraverso Tarvisio, per poi proseguire fino allo Stato austriaco scegliendo Vienna come eventuale tappa intermedia, un'ottima occasione per conoscere meglio, se già non le conosceste, sia la città polacca che la capitale austriaca. Da Vienna si raggiunge in poche ore la Repubblica Ceca, a Brno, valicando in seguito la frontiera polacca, fino ad arrivare a Cracovia.

48

Le rinomate miniere di sale

Cracovia nel suo centro storico riserva diverse occasioni d'interesse culturale ed una volta che avrai visitato le maggiori attrazioni cittadine, ti consigliamo di valutare un'escursione nel luogo più suggestivo di questo incantevole angolo d'Europa: le miniere di sale. Questo piccolo incanto, frutto della storia mineraria ed artistica di Cracovia, sono situate nella località di Wieliczka, a circa sedici km di distanza. Incantati dalle miniere, un consiglio per una tappa successva è quello di proseguire in direzione di Kalvaria Zebrzydowska, città nella quale potrai visitare il santuario omonimo. Il tuo itinerario nei dintorni di Cracovia in auto non può esulare dal raggiungere la piccola cittadina di Wadowice, tappa obbligata nei pellegrinaggi cattolici, per poter visitare il museo della casa natale di Papa Giovanni Paolo II.

Continua la lettura
58

Un buco nero della storia: Auschwitz

Non distante dalla città di Cracovia, avrete l'opportunità di fare un salto storico nel passato, un'occasione per non dimenticare gli orrori della Seconda Guerra Mondiale e del genocidio di migliaia di innocenti. A sessanta chilometri da Cracovia sorge infatti il campo di concentramento di Auschwitz Birkenau, emblema mondiale del declino umano e della follia nazionalsocialista. Qui, potrete approfondire la vostra documentazione personale relativa all'olocausto, una visita che vi toccherà nel vostro intimo più profondo, elemento necessario per non dimenticare come il seme del male può tramutarsi in follia e morte. Il tuo itinerario continuerà semplicemente prendendo la strada statale in direzione di Varsavia. In seguito anche la piccola cittadina di Czestochowa sarà occasione di visita, luogo nel quale, anche se non pellegrini ma semplici turisti potrete visitare il santuario di Jasna Gora, che ti permetterà di ammirare una delle immagini mariane più amat dal popolo polacco.

68

Il ghetto ebraico di Cracovia

Tornando a Cracovia, prima del rientro in Italia, potrai concederti una visita per approfondire la cultura ebraica di matrice yiddish recandoti presso il quartiere ebraico di Kazimierz, dove avrà l'opportunità di visitare il museo della fabbrica Schindler, un vero è proprio simbolo per il quartiere, testimonianza mondiale di umanità durante le follie della guerra, conoscendo sul posto la storia di un uomo che ha ispirato Spielberg nel girare uno dei suoi film più emotivamente coinvolgenti: "Schindler's List". Potrai, infine, concludere la visita della città di Cracovia attraverso una passeggiata in un luogo rappresentativo del passato reale della Polonia, in questo caso militare, visitando la Porta Floriana e il Barbakan. Cattolicesimo e cultura locale hanno da sempre caratterizzato la monumentistica di Cracovia: tra le Chiese di maggior interesse potrai visitare anche la Basilica di Santa Maria, il simbolo della città posta nella rinomata Piazza del Tessuto nella quale sorge l'omonimo palazzo chiamato Il Mercato del Tessuto, adiacente alla torre del municipio. Conclusa la visita, come vedi Cracovia offre diversi spunti turistici, un'altro sito di interesse religioso e architettonico è determinato dalla collina di Wawel la quale propone due siti di grande interesse cittadino, vale a dire il castello di Wawel e la Cattedrale di Wawel. Questi due luoghi sono celebri perché proprio nella Cattedrale di Wawel i re delle dinastie polacche ricevevano l'investitura reale.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Pianifica a puntino la tua permanenza in città: non affidarti all'intuito ed al caso, i luoghi da visitare sono molti e tutti di grande interesse.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Madrid e dintorni in auto

Madrid è la capitale della Spagna ed è una meta turistica molto gettonata. La città è la più popolosa della Spagna ed ospita ben 3 milioni di abitanti anche se, contando la periferia, gli abitanti arrivano a 6 milioni. Stai pensando di andare a Madrid...
Europa

Barcellona e dintorni in auto

L'estate sta ormai per arrivare e con essa anche le tanto attese vacanze. Tra le mete più ambite la Spagna occupa senza dubbio i primi posti, soprattutto se scegliamo la regione catalana. Le nostre ferie si stanno avvicinando e pensavamo di visitare...
Europa

Valencia e dintorni in auto

Viaggiare non è mai una cosa semplice in quanto non si sa mai come e soprattutto dove muoversi in quanto il mondo è pieno di posti belli e suggestivi che si potrebbero visitare. Di certo se non si vuole sbagliare meta si può tranquillamente restare...
Europa

Nizza e dintorni in auto

Proprio per questa ragione, essa può essere raggiunta molto comodamente anche utilizzando l'automobile (specialmente se provenite dal Nord Italia), attraverso l'autostrada "A10 Genova-Ventimiglia", la quale diventa "A8" nel territorio francese. Nella...
Europa

Vienna e dintorni in auto

Se stiamo cercando di organizzare una vacanza, potremo o decidere di recarci presso delle agenzie di viaggi in modo da poterci godere il viaggio senza alcuna preoccupazione, o se vogliamo provare a risparmiare qualcosa potremo provare ad organizzarlo...
Europa

Praga e dintorni in auto

Praga è una delle più belle città dell'est europeo ed è raggiungibile comodamente in auto. Prima della partenza è consigliabile contattare l'albergo prenotato per verificare se dispone di un parcheggio privato infatti l'ingresso al centro storico...
Europa

5 musei imperdibili di Cracovia

L'Europa dell'Est racchiude veri e propri gioielli ricchi di storia e cultura. Visitare il cuore antico di Cracovia è come toccare con mano gli antichi fasti perduti nel tempo. La città vecchia, Stare Miasto, eletta a patrimonio mondiale dall'Unesco...
Europa

Come visitare Cracovia

Cracovia è una città della Polonia, essa è situata a sud est, è bagnata dal fiume Vistola che ha contribuito al suo fiorente sviluppo. Cracovia è il centro dello sviluppo culturale ed economico ed è ricca di colline. La città di Cracovia è anche...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.