Cracovia e dintorni in auto

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La guida che andremo a sviluppare lungo in passi che seguiranno, si occuperà di turismo, in quanto andremo idealmente in Polonia, per scoprire la città di Cracovia. Essendo più specifici, ci preoccuperemo di fare un analisi di Cracovia e dei suoi dintorni in auto. Cominciamo immediatamente questo interessante percorso.

27

Lo spostamento dall'Italia a Cracovia

Il primo aspetto assolutamente importante è la facilità di spostamento in automobile tra l'Italia e Cracovia, passando attraverso l'itinerario che passa attraverso Tarvisio, per poi proseguire fino allo Stato austriaco per arrivare nella capitale Vienna. Da qui, si arriva in Repubblica Ceca, a Brno, passando poi la frontiera per la Polonia, fino ad arrivare a Cracovia.

37

La visita alle miniere di sale

Una volta che avrai visitato tutti gli aspetti principali che ti interessano della città di Cracovia, ti consiglio di proseguire con uno spostamento in auto, per arrivare fino alle miniere di sale situate nella località di Wieliczka, a circa sedici km di distanza. Da qui prosegui in direzione di Kalvaria Zebrzydowska, in cui potrai visitare il santuario. Il tuo itinerario nei dintorni di Cracovia in auto ora toccherà Wadowice, tappa obbligata per poter visitare il museo della casa natale di Papa Giovanni Paolo II.

Continua la lettura
47

La visita ad Auschwitz Berkenau

Non distante dalla città di Cracovia, avrete l'opportunità di fare un salto storico nel passato, per visitare il famoso campo di concentramento di Auschwitz Birkenau, che dista da Cracovia circa una sessantina di chilometri. Qui, potrete approfondire la vostra documentazione personale relativa all'olocausto, risalente alla seconda guerra mondiale. Il tuo itinerario continuerà semplicemente prendendo la strada statale in direzione di Varsavia. Ti potrai fermare a Czestochowa, dove poter visitare il santuario di Jasna Gora, che ti permetterà di ammirare l'immagine della Madonna.

57

La visita ai quartieri di Cracovia

Sempre a Cracovia, potrai fare una piccola pausa recandoti presso il quartiere ebraico di Kazimierz, dove avrà l'opportunità di visitare il museo della fabbrica Schindler, che è un vero è proprio simbolo per il quartiere. Potrai, infine, concludere la visita della città di Cracovia attraverso una passeggiata in un luogo rappresentativo, in passato, della difesa, attraverso le mura: la Porta Floriana e il Barbakan. Il primo luogo da vedere a Cracovia sarà la famosa piazza del Mercato. Qui potrai ammirare la basilica di Santa Maria, il simbolo della città ed inoltre il palazzo chiamato Il Mercato del Tessuto, più la torre del municipio. Conclusa la visita, spostati subito agli altri due siti d'interesse della città, vale a dire il castello di Wawel con la cattedrale di Wawel, i quali si trovano sulla collina omonima. Questi due luoghi sono celebri per il fatto che un tempo vi venivano incoronati i re polacchi.
In ultima analisi, eccovi un link d'approfondimento tematico su Cracovia:.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare Cracovia in 3 giorni

Cracovia è la terza città a livello demografico ed economico della nazione polacca e vanta una forte cultura e una storia che si ripercuote sul mondo odierno tutt'ora. Il centro storico è l'unica zona della città che non ha subito una forma di riorganizzazione...
Europa

Come visitare Cracovia

Cracovia è una città della Polonia, essa è situata a sud est, è bagnata dal fiume Vistola che ha contribuito al suo fiorente sviluppo. Cracovia è il centro dello sviluppo culturale ed economico ed è ricca di colline. La città di Cracovia è anche...
Europa

Cracovia: cosa vedere

La Polonia è un paese con tante citta' piuttosto curiose e belle da vedere. Oltre alla sua capitale Varsavia, il cui centro storico è entrato far parte del patrimonio mondiale dell'UNESCO, possiamo trovare Cracovia (o Kraków in polacco), una delle...
Europa

Consigli di viaggio, destinazione: Polonia

Sicuramente la Polonia è una nazione affascinante, ricca di innumerevoli località di interesse storico e culturale, molte delle quali inserite nella lista ufficiale dei siti patrimonio dell'umanità riconosciuti dall'Unesco. La Polonia è un'ottima...
Consigli di Viaggio

Cosa mangiare a Cracovia

Un famoso proverbio recita: "Paese che vai, cibo che trovi". Nulla di sbagliato dal momento in cui ogni paese, ma anche ogni città, ha le sue specialità culinarie; ed è proprio per questo motivo che negli ultimi anni sentiamo parlare sempre più spesso...
Europa

5 musei imperdibili di Cracovia

L'Europa dell'Est racchiude veri e propri gioielli ricchi di storia e cultura. Visitare il cuore antico di Cracovia è come toccare con mano gli antichi fasti perduti nel tempo. La città vecchia, Stare Miasto, eletta a patrimonio mondiale dall'Unesco...
Consigli di Viaggio

Come visitare Auschwitz partendo da Cracovia

La Germania ha conservato i campi di concentramento nazisti come luoghi della memoria, affinché il mondo possa ricordare ed imparare da questo agghiacciante capitolo della storia europea, quanto si sia spinta oltre l'immaginabile la crudeltà umana....
Europa

Come raggiungere la miniera di sale di Wieliczka in Polonia

La miniera di sale si trova a Wieliczka, una piccola cittadina polacca, situata a circa 15 km da Cracovia nella parte meridionale della Polonia. È molto antica, infatti il sale ha rappresentato per diversi secoli una risorsa importante nell'economia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.