Dar es Salaam: cosa vedere

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Dar es Salaam, il cui nome in arabo significa "casa della pace", è la più grande città della Tanzania. La città affaccia sull'Oceano Indiano ed è localizzata in una baia che si trova tra l'isola di Zanzibar e quella di Mafia. Nonostante alcuni grattacieli, appare al visitatore sotto la veste di una vera e propria città coloniale, con le vie polverose e le palme, oltre alle mangrovie, le tipiche piante tropicali che spesso vengono sommerse dall'altra marea. Allo stesso modo, nel suo porto si possono notare le locali canoe e le vele dei pescatori affiancate dalle grandi navi da crociera e dai mercantili. La popolazione del luogo viene comunemente chiamata Bongo. Attraverso questa guida, indicheremo cosa vedere e visitare a Dar Es Salaam.

26

Il museo di Dar es Salaam

I luoghi di principale interesse si trovano prevalentemente nella zona centrale. Tra i maggiormente frequentati dai turisti, si annoverano i giardini botanici e il National Museum con i suoi reperti archeologici ed etnografici. Visitando il museo si conoscerà tutta la storia della Tanzania e si potrà ammirare la Galleria Etnografica, dove sono custoditi costumi, utensili, strumenti musicali, suppellettili e molto ancora, oggetti che vanno dal periodo della società pre-Tanzanica fino all'attuale. Il museo è aperto tutti i giorni dalle 9.30 fino alle 18.00. Vi sono poi una serie di palazzi importanti per il ruolo storico che hanno ricoperto, come ad esempio la White Father's House che ospitò l'harem del sultano Majid, la St. Joseph's Metropolitan Cathedral che è la principale chiesa del paese. Questa costruzione è in stile gotico ed è stata realizzata dai tedeschi durante il periodo del loro dominio, tra il 1897 e il 1902. Nel 1905 la chiesa fu consacrata come luogo cattolico.

36

Natura e paesaggi

Al di fuori del distretto principale della città, invece, le attrattive turistiche sono principalmente di carattere naturalistico e paesaggistico: si ricordano le spiagge tropicali che affacciano sull'Oceano Indiano e le isole della Riserva Marina, rinomate per le immersioni subacquee e per la vicinanza alla grande isola di Zanzibar. Da ricordare è anche il parco nazionale: il Mikumi Nationak Park. Fuori dal grande caos cittadino, nella sua più vicina periferia, si trovano tantissimi piccoli villaggi che presentano un interessante bagaglio culturale e storico. Ricordiamo a questo proposito Bagamoyo, che racchiude un'area di elevato interesse storico e archeologico poiché ospita le rovine di Kaole, città del XIII secolo. Sempre sulla strada per Bagamoyo si trovano il Village Museum e il villaggio di Mwenge, famoso per il suo mercato di prodotti artigianali, inclusi i manufatti di ebano realizzati a mano dagli artigiani che rivendono poi in gran parte del Paese.

Continua la lettura
46

Mete d'interesse

Altri luoghi di interesse della città si riconducono a opere di epoca abbastanza moderne come le stazioni ferroviarie e la fiaccola dell'Uhuru, monumento all'indipendenza del 1961; il complesso dell'Ocean Road Hospital, che comprende la casa dove Robert Koch fece la scoperta dei virus della tubercolosi e della malaria; la State House, costruita dai tedeschi come abitazione del governatore dell'Africa orientale tedesca, e il municipio del 1870. Tra i luoghi di culto invece vanno annoverati la chiesa greca ortodossa di Upanga Road e la moschea di Jamatkhan.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Africa

Pretoria: cosa vedere

Pretoria, capitale del Sud Africa. Insieme a Città del Capo e Bloemfontein è anche una delle città più importanti di questo stato sud africano. È la capitale amministrativa del Sud Africa, ma anche una meta ambita da numerosi turisti. Questo perché...
Africa

Moroni: cosa vedere

Sono tanti i preparativi per un viaggio. Fra questi, spesso si ha il dubbio di cosa vale davvero la pena vedere nella meta prescelta. Questa breve guida ci indicherà i luoghi più interessanti di Moroni. Si tratta della capitale dell’Unione delle Comore....
Africa

Kinshasa: cosa vedere

Kinshasa è la capitale della Repubblica Democratica del Congo, il Paese con il più ampio bacino fluviale del mondo, ricco di foreste equatoriali e savane. I duecento popoli che vivono nella nazione centroafricana fanno di questa città di circa otto...
Africa

Ouagadougou: cosa vedere

Andare a visitare Ouagadougou, la capitale del Burkina Faso, è una esperienza emozionante nonché istruttiva per le sue bellezze naturali da vedere e che offre i suoi centri culturali come il Museo Nazionale. La lingua ufficiale è il francese, ma esistono...
Africa

Il Marocco in auto: cosa vedere

Il Marocco è una destinazione eccellente per fare un viaggio in auto, poiché ricchissima di luoghi da vedere, anche se i mezzi di comunicazione spesso non sono abbastanza organizzati per poter permettere di seguire l'itinerario che ci si prefissa. Per...
Africa

Cosa vedere e fare durante un viaggio in Africa

L'Africa, è un continente a forma di cuore, che nella sua forma cela tutta la sua essenza. Infatti chiunque visiti questo straordinario continente, vi lascia un pezzo del proprio cuore. L'Africa è: tramonti infuocati, natura selvaggia, cieli immensi...
Africa

Gabon: cosa vedere

Il Gabon è uno stato ricco di spunti interessanti per passare una vacanza avventurosa e diversa dalle solite. Vediamo insieme quindi, cosa vedere nel Gabon, attraverso questa guida affronteremo un viaggio virtuale alla sua scoperta, esplorando i luoghi...
Africa

Senegal: cosa vedere

Se avete voglia di scoprire un paese davvero sorprendente per usi, costumi e scenari mozzafiato, potete recarvi in Senegal. Si tratta infatti, di un luogo davvero unico ed affascinante, difficile da trovare in altri paesi del mondo, sia per quello che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.