Dieci cose da vedere a Barcellona

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Una città da inserire tra le mete da prediligere per le vacanze è Barcellona. Barcellona è uno dei più grandi centri urbani della Spagna, sia per la densità della popolazione (più di un milione e mezzo), sia per il settore industriale e turistico. La città, infatti, è ricca dal punto di vista storico- culturale: fu utilizzata dai Romani come castrum, fu poi sottomessa dai Visigoti nel V secolo, dai Mori nell'VIII e dai Franchi nell'801; divenne il centro più importante del Principato di Catalogna e un grande porto del Mediterraneo. Tutti i popoli che qui si sono stabiliti hanno lasciato delle tracce ancora oggi visibili nei principali monumenti ed opere d'arte che la città offre ai suoi visitatori. In questa guida vedremo dieci cose da vedere assolutamente a Barcellona.

24

La "Sagrada Familia" e i Musei

Camminando a piedi per le vie di Barcellona si ha la possibilità di ammirare le straordinarie opere di architettura che contraddistinguono la città. Il monumento più conosciuto è senza dubbio "La Sagrada Familia", una basilica cattolica ancora oggi in costruzione, capolavoro dell'architetto Antoni Gaudì. Gli appassionati d'arte, troveranno sicuramente interessanti i vari Musei, tra i quali annoveriamo il museo della Fundaciò Joan Mirò, il Museu Picasso e il Museo Nazionale dell'Arte catalana.

34

Il monte Montjuic, le spiagge e i parchi

Chi, invece, desidera contemplare lo splendido panorama di Barcellona, non può evitare una visita al monte Montjuic, un'antica fortezza militare utilizzata per sorvegliare l'entrata a Barcellona dal mare. Da qui si possono ammirare le bellissime spiagge della capitale, tappe da fare sicuramente soprattutto se si è in estate. Barcellona annovera tra le sue bellezze anche numerosi parchi. I più noti sono il Parco del Forum, in cui si è svolto il Forum Universale delle Culture nel 2004, e il Parc Guel, capolavoro di Antoni Gaudì.

Continua la lettura
44

La Plaza de toros Monumental, la Rambla e i parchi divertimenti

La Plaza de toros Monumental è tra le "plaza de toros" più importanti. Al suo interno c'è il Museo Taurino di Barcellona. Chi, invece, adora passeggiare, deve assolutamente fare quattro passi lungo la Rambla, un famoso viale di Barcellona che inizia vicino a piazza di Catalunya e termina ai piedi della statua di Cristoforo Colombo. Chi decide di andare in giro per la Rambla può far tappa al mercato della Boqueria, il mercato alimentare coperto più importante di Barcellona, e forse, d'Europa. Per chi avesse bambini consigliamo il parco divertimenti Parc d'Attracions del Tibidabo, Il Parc Zoològic, Il Museu Maritim e L'Aquarium, uno dei più grandi acquari d'Europa.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Le più belle piazze di Barcellona

Gentilissimi lettori, la guida che state per leggere argomenterà sulla tematica turistica, dedicandosi ad una città spagnola: Barcellona.Infatti, ci occuperemo di andare ad illustrare quali siano le piazze più belle della città di Barcellona. Vedremo...
Consigli di Viaggio

5 bellezze da vedere a Barcellona

Se state pensando di organizzare un viaggio in Spagna, e nello specifico a Barcellona, avete fatto un ottima scelta. Questa fantastica città ha moltissimo da offrire sia dal punto di vista artistico che da quello gastronomico. Amerete camminare per le...
Europa

Cosa vedere a Barcellona in un weekend

Barcellona è una città affascinante e particolarissima, uguale a nessun'altra in quanto a stile, bellezza e vivacità. L'architettura eccentrica, i locali alla moda, l'esuberante vita culturale sono solo alcuni aspetti di una città che è proiettata...
Europa

Come e perché visitare Casa batllò a Barcellona

Prima di partire per un nuovo viaggio, dovremo cercare di conoscere la storia del posto che intendiamo visitare e tutti i vari posti, monumenti ed opere che non potremo assolutamente perdere. Tutte le varie informazioni su moltissime città, potremo trovarle...
Consigli di Viaggio

Come e perchè visitare la Colonia Guell a Barcellona

Barcellona è, oltre che una delle città più importanti e visitate della Spagna, anche il capoluogo della Catalogna. Qui si concentra infatti un’identità territoriale e etnica del tutto particolare, in quanto comunità autonoma. Seconda solo a Madrid...
Consigli di Viaggio

Come comportarsi in caso di furto di documenti a Barcellona

In questa guida vengono dati importanti consigli e suggerimenti su come comportarsi nel caso in cui si venga derubati dei propri documenti di riconoscimento. Il fenomeno del furto dei documenti, peraltro, è frequentissimo nella città Catalana di Barcellona....
Consigli di Viaggio

Come visitare Barcellona low-cost

Barcellona, città frizzante e dinamica, el corazon de la Espana, meta ideale per chi vuole staccare la spina e rifugiarsi qualche giorno nella città della spensieratezza e dei giovani; poiché Barcellona è popolata in maggioranza da young people, ed...
Europa

Come visitare Barcellona di sera

Se siamo in procinto di partire per un nuovo viaggio e abbiamo scelto come meta la bellissima Spagna, sicuramente dovremo includere nel nostro tour la magnifica città di Barcellona, che racchiude al suo interno dei magnifici capolavori architettonici...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.