Ercolano: cosa visitare

Tramite: O2O 19/04/2018
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Ercolano, anticamente nota come Herculaneum, è diventata tristemente famosa per il suo tragico destino che, nel 79 d. C., assieme alla città di Pompei, la rase al suolo. A causa dell'eruzione del Vesuvio, la città venne completamente travolta e sepolta sotto a un possente strato di cenere, fango e colate laviche. A distanza di quasi due millenni dalla fatale tragedia, causata dal Vesuvio, grazie agli scavi, iniziati sotto il dominio dei Borboni, si è potuto appurare che molti reperti, soprattutto di epoca romana, si siano in realtà conservati pressoché intatti. A differenza di Pompei, Ercolano è meno estesa e si può, quindi, visitare in molto meno tempo. In questa guida scopriremo insieme cosa visitare a Ercolano e nei suoi celebri scavi.

28

Occorrente

  • biglietto
38

Il MAV

Come accennato nell'introduzione, Ercolano, offre ai visitatori, una testimonianza più completa, rispetto a Pompei, del mondo romano, seppur meno sfarzosa. A pochi passi dal sito archeologico, sorge uno dei musei virtuali più famosi d'Italia, il Mav. Il Museo Archeologico Virtuale (MAV) è un centro ricco di tecnologia e cultura, al suo interno, grazie agli incredibili filmati realistici, si ha l'opportunità di rivivere quell'epoca e, di conseguenza, anche la tragedia avvenuta a causa dell'eruzione violentissima del vulcano. Si tratta di un'esperienza unica, che ti permetterà di comprendere e conoscere come si viveva a quel tempo e qual era il tenore di vita delle città romane, nonché osservare lo splendore degli anni d'oro di Ercolano e Pompei, prima della fatidica eruzione del 79 d. C.

48

Casa Sannitica

Uno degli aspetti degni di nota del sito archeologico campano, sono senz'altro gli edifici. Infatti, tutte le case private e le ville dei signori conservano, ancora oggi, la loro bellezza senza tempo. Una delle più belle è sicuramente la Casa Sannitica, ubicata nella zona storica della città, chiamata Cardo IV Superiore. Questo edificio è uno dei più antichi di Ercolano, in cui si potrà ammirare il l'aspetto originale dell'epoca. Al suo interno si possono ammirare testimonianze e reperti di pregevole fattura, come il soffitto a cassettoni decorato, affrescato secondo gli stili dell'epoca.
Un altro edificio, degno di nota, è la Casa del Tramezzo in Legno, anche questa risalente all'epoca sannitica, ma restaurata poco dopo.

Continua la lettura
58

Grande Taberna

Altre attrazioni da non perdere, sono, senza ombra di dubbio, il ginnasio, a cui sono collegate una fila di botteghe collocate nel cardo V, che rappresentano il simbolo dell'attività commerciale di Ercolano. Ta le più celebri ricordiamo la Grande Taberna e la bottega tradizionale di un fabbro di nome Plumbarius.
Oltre alle attività commerciali, sono presenti anche edifici sacri, collocati soprattutto nella parte meridionale della città, eretti per il culto di Venere e in onore di altre quattro divinità del luogo.

68

Ville del Miglio d'Oro

Corso Resina, il corso principale della città che collega Ercolano a Napoli, nel tratto che va dagli Scavi di Ercolano al confine con Torre del Greco, anche noto come Miglio d'Oro per la presenza di alcune tra le più belle e sfarzose ville vesuviane del XVIII secolo, costruite o abbellite da architetti celebri come Luigi Vanvitelli. Tra queste ricordiamo Villa Aprile, Villa Favorita, Villa Ruggiero, che oggi ospitano eventi culturali, spettacoli e concerti. Nel 1997 l'area del Miglio d'Oro, insieme al complesso Somma-Vesuvio, è stata inserita nella rete mondiale di riserva della biosfera. Negli ultimi anni la definizione di Miglio d'Oro è sfumata, dal momento che, per finalità di promozione turistica e di sviluppo territoriale dei paesi vicini, il concetto di Miglio d'Oro è stato erroneamente esteso anche ad altri comuni del circondario.

78

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Italia

I 5 posti più belli della Campania

La regione Campania ospita ben 5 siti protetti dall'U. N. E. S. C. O.: il centro storico di Napoli; le aree archeologiche di Pompei, Ercolano e Torre Annunziata; la costiera amalfitana; la Reggia di Caserta e pertinenze; il Parco Nazionale del Cilento,...
Italia

Cosa visitare nella provincia di Bologna

Bologna, capoluogo dell'Emilia-Romagna, è una tra le città più belle e vale veramente la pena andarla a visitare. I periodi migliori per visitare la città sono sicuramente i mesi estivi, infatti durante i tre principali mesi di estate molte sono le...
Italia

10 posti da visitare in Lombardia

Viaggiare è il modo migliore per scoprire, per conoscere, per vedere quello che si trova al di fuori delle mure domestiche. Poter apprendere direttamente dall'esperienza personale è un ottimo modo per imparare, quindi potrebbe essere opportuno scoprire...
Italia

Cosa visitare in Calabria

In questo articolo troverete cosa si potrà visitare, ed anche quali sono le zone più belle in Calabria. La Calabria forma la punta d'Italia, una stupenda regione sicuramente da visitare. Questa piccola splendida penisola nella grande penisola italiana...
Italia

Come visitare l'Italia in moto

Non tutti sanno che, turismo e moto, sono perfettamente compatibili tra loro. Infatti, sempre più turisti, ogni anno, decidono di organizzare un giro d'Italia tutto in moto, al fine di visitare le bellezze ed il fascino del nostro paese, che con altri...
Italia

I più bei borghi medievali da visitare in Veneto

Il Veneto è una regione ricca di cultura e di storia, tant'è che risulta una delle regioni più visitate d'Italia. Il paesaggio offerti dal luogo in questione è molto vario, e spazia dal mare alla pianura arrivando persino alla montagna. Sparsi lungo...
Italia

I siti archeologici in Campania

La Campania è una regione ricca di bellezze che vanno dai panorami mozzafiato ad una lunga costa frastagliata, dalle alte montagne alle colline, dalle prelibatezze culinarie all'ospitalità della gente.Ma non solo, in Campania sono numerosi anche i siti...
Italia

Come visitare i dintorni di Torino

I viaggi culturali o di piacere vertono sulle grandi città ed i capoluoghi di provincia. Questi luighi offrono straodinarie testimonianze storiche, scientifiche come anche naturali. Ai più giovani, garantiscono divertimento e vita notturna intensa....