Firenze e dintorni in auto

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La Toscana si presta molto bene per essere visitata. In particolare, un tour nella città di Firenze significa immergersi in un patrimonio di arte e cultura unico al mondo. Non a caso la città è stata nominata Patrimonio dell'Umanità Unesco. In questa guida, passeggeremo a Firenze e dintorni in auto, ripercorrendo tutte le tappe che hanno reso nota questa città.

26

Occorrente

  • Un paio di giorni di ferie
36

Fiesole

Avere la possibilità di passarci qualche giorno, vuol dire anche godere appieno di tutta un serie di meravigliose opere d'arte, nonché il paesaggio che essa offre, che è d'inestimabile bellezza. Trasferiamoci ora in un paese non lontano dalle porte di Firenze, che dalla collina su cui sorge offre uno splendido panorama della città stessa. Stiamo parlando di Fiesole, che con le sue radici etrusche riesce a regalarci delle importantissime testimonianze di questa grande civiltà. Fiesole conserva ancora intatte anche le vestigia della civiltà romana, e a testimoniare questa appartenenza possiamo ammirare il Duomo di S. Romolo con il suo campanile a forma di torre, e la chiesa di Santa Maria Primerana, eretta su strutture appartenenti all'epoca etrusca.

46

Galluzzo

Spostiamoci ora a Galluzzo, dove, non molto lontano dalla zona abitata potremmo ammirare la Certosa. Si tratta di una struttura trecentesca al cui interno è conservata ancora intatta la Pinacoteca. Si possono inoltre ammirare alcune opere di rilevanza storica, realizzate nel corso dei secoli. Ancora oggi, questa imponente struttura ospita l'ordine delle cistercense. Proseguiamo ora per Sesto Fiorentino, dove invece è possibile ammirare la stupenda Villa la Petraia, appartenuta alla famiglia De Medici e successivamente passata di proprietà ai Savoia.

Continua la lettura
56

Firenze

Finiamo con il farci incantare dalla magia di Piazza della Signoria. In questa piazza si erge maestoso Palazzo Vecchio, da sempre il centro politico della città, oggi sede degli uffici comunali. Gli fa da contorno la Loggia dei Lanzi, dove si possono ammirare i capolavori del Giambologna con il suo famosissimo Ratto delle Sabine e Il Perseo di Benvenuto Cellini. Proseguiamo il nostro tour alla Galleria degli Uffizi, nata come cancelleria e divenuta poi uno dei più famosi musei al mondo. In questo spettacolare Museo possiamo ammirare opere di Leonardo, Michelangelo, Raffaello, Tiziano e del Botticelli. Non deve poi mancare una passeggiata sul Ponte Vecchio, simbolo della città stessa. Qui si possono ancora ammirare le botteghe di gioiellieri ed orafi.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Portate sempre con voi la macchina fotografica e state pronti ad immortalare ogni attimo della vostra vacanza
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Italia

Napoli e dintorni in auto

Le strade di Napoli non sono mere arterie urbane o percorsi cittadini sui quali muoversi occasionalmente, ma ognuna di esse costituisce un proprio paesaggio culturale e geografico assolutamente da non perdere che rende la città Partenopea una delle più...
Italia

Roma e dintorni in auto

Capitale d'Italia, Roma è una delle città italiane più amata e frequentate da parecchi turisti provenienti da ogni parte del mondo e per tutti i dodici mesi dell'anno. Ricca di storia, monumenti, bellezze naturali, chiese e numerosi scorci caratteristici,...
Italia

Le 5 meraviglie nascoste di Firenze

Non c'è un solo angolo a Firenze in cui non valga la pena di andare. Ma la città di Dante e di Boccaccio, di Giotto e di Brunelleschi, offre per la verità molto più di quello che dicono le guide. Il capoluogo toscano è una sorpresa continua, tanto...
Italia

Visitare Firenze in un giorno: itinerario

Tra le imperdibili mete italiane, da scegliere per una visita culturale ma allo stesso tempo magica, vi è senza dubbio Firenze: la capitale mondiale dell'arte e dell'artigianato.Ancora oggi, si stima che Firenze sia una delle città più belle d'Italia....
Italia

Come visitare Firenze in 3 giorni

La città storica di Firenze si distende lungo le rive dell'Arno. Ex capitale d'Italia, nonché centro di propulsione delle letteratura, cultura e anche dell'arte medievale e rinascimentale italiana, per visitarla interamente non basterebbero intere settimane....
Italia

10 cose da fare gratis a Firenze

L'Italia si sa, è da sempre una delle mete turistiche più rinomate al Mondo, non solo per il cibo, ma anche per l'arte, l'architettura, la moda e per l'attitudine di accoglienza e solarità che contraddistingue gli Italiani. Uno dei luoghi più famosi...
Italia

10 cose da vedere a Firenze

Firenze è una delle più belle città del mondo ed ogni anno diventa meta di turisti provenienti dalle parti più disparate del pianeta. Viene considerata la culla del Rinascimento e i suoi musei sono ricchissimi di opere d'arte. La città andrebbe visitata...
Italia

Come organizzare un itinerario dantesco a Firenze

Dante Alighieri nacque a Firenze nel 1265 ed è oggi considerato il padre della lingua italiana grazie anche al suo impegno in numerosi campi di studio, dalla letteratura alla poesia, dalla politica alla filosofia studiando anche teologia.Le sue opere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.