Francia: itinerari per visitare Arès

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'Aquitania con capoluogo Bordeaux è una regione della Francia, la terza per ampiezza, e si trova nella parte sud occidentale; fiancheggiata ad ovest da 250 km di costa oceanica, l'Aquitania segna il confine con la Spagna con le sue montagne, i Pirenei Atlantici. Questa regione ospita un numero incredibile di ricchezze. Uno dei suoi piccoli tesori è la città di Arès, situata a nord del bacino d'Arcachon, che ha saputo mantenere intatti i suoi siti naturali protetti dove la flora e la fauna sorprendono per la loro varietà. Il grande spirito d'accoglienza della sua piccola popolazione vi invita a condividere in famiglia le festività, durante tutto l'anno. Elencherò alcuni itinerari da seguire e posti da visitare.

26

Occorrente

  • una guida del posto
36

Per gli amanti del mare

Un'itinerario particolare è consigliato agli amanti del MARE; durante la bassa marea è possibile scoprire la ricchezza della fauna e la flora marine seguendo, volendo, anche alcune visite guidate. Potrete ammirare inoltre la Conche Saint Brice, dove sarete sorpresi dalla storia degli habitat naturali del litorale. Per chi ama la brezza marina della sera e le passeggiate romantiche, un giro notturno sul litorale al chiaro di luna sarà sicuramente apprezzato. Un'ultima idea carina per visitare i dintorni è quella di andare in bicicletta; sarà semplice ed economico affittarne una, per girare dalle spiagge alle foreste. Ogni stagione la natura offre ai visitatori un volto diverso; l'evoluzione dei colori della vegetazione, i giochi di luce propri dei cieli litorali, l'animazione offerta da una fauna che cambia a ogni stagione.

46

Vita notturna

Ma Arès non è adatta solo agli amanti della natura, bensì presenta moltissime attrazioni anche per chi ama il divertimento e la vita notturna. Impossibile non provare alcuni tra i numerosissimi ristorantini presenti sulla costa e all'interno della città, assaporando le specialità francesi. Consiglio Le Pitey per i suoi menù fantasiosi, il Sain Eloi per gli ottimi desserts, il Tania's Tearoom per i momenti di relax pomeridiani. Durante tutto l'anno Arès è una cittadina attivissima, ed offre un gran numero di festival ed eventi. Si può assistere alle elezioni di miss Arès a Maggio, alla festa della Musica a Giugno, alla festa nazionale il 13 luglio.

Continua la lettura
56

Natura

Arès è decisamente considerabile un piccolo tesoro naturale adatto a chiunque voglia spaziare visitando i posti più nascosti e selvaggi della Francia. Uno dei luoghi che consiglio di visitare è la Riserva Naturale Nazionale di Prés Salés. Questo magnifico posto segue il ritmo delle maree, mostrandosi talvolta come oasi verde tra i corsi d'acqua e altre volte, coperto dal mare, lago da cui si può scorgere poca vegetazione. La più grande zona di Prés Salés d'Aquitania e la presenza di una continuità degli habitat naturali dal mare alla foresta conferiscono a questo sito un valore eccezionale sul bacino d'Arcachon. Il carattere selvaggio di questo sito contrasta con le aree urbane o con i settori controllati del bacino d'Arcachon, dove la natura è appunto tenuta sotto controllo.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • girate in bicicletta, potrete spostarvi facilmente e godere della vista dei bellissimi posti

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Francia: itinerari

Finalmente abbiamo la possibilità di viaggiare in Europa ed avviamo la possibilità di visitare il paese per antonomasia il più romantico: la Francia, stato dell'unione europea della parte occidentale che conta circa 64 milioni di abitanti ed ha numerosi...
Europa

Visitare la Francia in auto: cosa vedere

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di turismo. Usciremo dai confini nazionali, fino ad arrivare alla vicina Francia. Infatti, come avrete già notato tramite la lettura del titolo stesso della nostra guida, proveremo a offrirvi alcune...
Europa

Moto: cosa visitare in Francia

Se si è in cerca di un modo originale e divertente per andare in vacanza un viaggio in moto è l'ideale. Se questo viaggio viene organizzato per andare in Francia l'esperienza lascia un ricordo indelebile. Leggendo il tutorial si possono avere alcuni...
Europa

I più bei castelli da visitare in Francia

La Francia è piena di posti meravigliosi da visitare, proprio per questo motivo è una meta molto ambita dai turisti. I castelli hanno particolare rilevanza perché sono, da sempre, ricchi di fascino e mistero. Da sfondo a storie d'amore o di fantasmi,...
Europa

Come e perchè visitare la città di Aubagne in Francia

Aubagne è una cittadina posizionata nella Provenza meridionale, a pochi chilometri dalla metropoli di Marsiglia. Essa si affaccia sulla Costa Azzurra, su una magnifica conca naturale e su un meraviglioso mare trasparente. Aubagne non è proprio simile...
Europa

I più bei borghi medievali da visitare in Francia

I borghi sono paesi con un mercato ed una fortificazione. Sono luoghi bellissimi da visitare per la storia che si trova tra le loro mura. Camminando all'interno di queste antiche città si possono ripercorrere le strade che i cavalieri attraversavano...
Europa

Come visitare Alcuni Luoghi D'interesse Culturale Ed Architettonico Nella Francia Meridionale

La Francia Meridionale (o "Le Midi") si estende da sotto l'Estuario della Gironda, confinando a sud-est con l'Italia, sud-ovest con la Spagna e a sud con l'Oceano Atlantico. Offre ai suoi visitatori sontuosi monumenti storici, moderne città ed antichi...
Europa

Come visitare le cattedrali gotiche della Francia settentrionale

Se vi trovate a fare un viaggio nella Francia settentrionale, una tappa obbligatoria sarà sicuramente quella delle cattedrali gotiche. A partire dalla seconda metà del XII secolo, in tutta la Francia sorsero decine e decine di edifici religiosi, costruiti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.