Guida alla città di Sintra

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Sintra è un piccolo Comune del Portogallo appartenente al distretto di Lisbona: dall'anno 1995, le proprie ricchezze sia paesaggistiche che culturali sono state inserite nella lista dei siti patrimonio dell'umanità. Nella seguente pratica e perfetta guida, vi fornirò una dettagliata descrizione dei monumenti maggiormente importanti, dei dolci classici del luogo e dei mezzi di trasporto utilizzati per raggiungere questa sorprendente città, che è distante all'incirca "28 km" dalla Capitale portoghese!!!

28

Occorrente

  • Scarpe comode
  • Giacca a vento
  • Bottiglietta d'acqua
38

Mezzi

Raggiungere Sintra da Lisbona è abbastanza facile, perché è sufficiente prendere il treno diretto dalla stazione Rossio con delle partenze programmate ogni ora e, in circa 50 minuti, si raggiunge la meta prestabilita. I mezzi pubblici funzionano abbastanza bene (anche dentro il circuito cittadino), congiungendo la parte bassa della cittadina a quella superiore, dove sono posizionati i più rilevanti siti culturali da visitare. Vi consiglio vivamente d'indossare delle scarpe comode ed una giacca a vento (anche nei mesi caldi), vista la collocazione geografica collinare ed il manto stradale sia sassoso che ispido.

48

Piazza principale

Sintra è famosa nel mondo per i paesaggi pieni di vegetazione, i meravigliosi giardini ed i Palazzi-Castelli. Nella zona bassa di questo Comune del Portogallo, si trova la caratteristica piazza principale con numerosi piccoli locali e punti di ristoro: vi consiglio d'assaggiare il dolce classico del luogo chiamato bolo de coco (dolciume al cocco) e di visitare il Palazzo Nazionale che accoglie la più importante collezione di Azulejos dell'intera Regione e al cui interno sono presenti varie sale (come quella del Cigno, delle Gazze, Araba e Dos Brasões in stile manuelino) e la cappella gotica.

Continua la lettura
58

Palazzo Da Pena

Proseguendo la vostra visita a Sintra presso l'irto colle, potrete raggiungere il Palazzo Da Pena, ovvero un bizzarro castello realizzato nell'anno 1838 su commissione del Re Ferdinando II di Sassonia-Coburgo-Gotha, che era il marito della regina Maria II di Braganza: lo stile manuelino è fuso con il gotico in una combinazione di colori caratterizzanti la propria struttura esterna, mentre la muraglia perimetrale s'offre come terrazza sul giardino omonimo e sul parco confinante.

68

Altro

Ulteriori rilevanti siti assolutamente da visitare sono: il Castelo dos Mouros, che fu costruito nel 1147 per opera di Alfonso Henriques ed è collocato su un elevato sperone roccioso sopra il Comune di Sintra; il Palazzo di Sesteais, che attualmente è un Hotel di lusso visitabile anche dentro; il Palazzo di Monserrate, ossia un curioso castello dall'aspetto orientale e al cui interno è presente il Parco di Monserrate; il Convento dos Capuchos, ovvero il monastero francescano fondato nel 1560.

78

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Dove mangiare e cosa vedere a Lisbona

Capitale del Portogallo e del distretto con il suo nome, Lisbona rappresenta il centro politico, economico e culturale del Paese, grazie anche alla favorevole posizione di cui gode; crocevia tra Europa, Africa ed America e avamposto del continente europeo...
Europa

Come visitare Cabo da Roca e dintorni

Cabo da Roca è il punto più occidentale del continente europeo e uno dei posti più selvaggi e affascinanti del Portogallo. E’ una falesia, ossia una costa rocciosa con pareti a picco alte e continue, scoscesa a picco sull’Atlantico e alta 140 metri....
Europa

Guida: tour del Portogallo in 10 giorni

Il Portogallo grazie alle sue numerose particolarità come: il clima idilliaco, i panorami spettacolari, le colline e le montagne, i mercati vivaci, la ricca cucina, l'arte e l'architettura gloriosa, è una delle mete più gettonate sia tra i giovani...
Consigli di Viaggio

Le più belle spiagge del Portogallo

In Portogallo possiamo trovare spiagge bellissime, alcune tra le migliori in Europa. Come non rimanere affascinati dalla spettacolare conformazione della costa di Algarve, non rimanere incantati dalle zone selvagge dell'Alentejo, per non parlare delle...
Consigli di Viaggio

5 mete per single

L'estate è alle porte e le agenzie di viaggi, da qualche anno, hanno iniziato ad organizzare dei pacchetti, per chi è single; si tratta di destinazioni, da raggiungere da soli o in compagnia degli amici; non tutti però sanno quali sono le migliori...
Europa

Come muoversi a Lisbona

In questa guida vi spiegheremo brevemente come muoversi a Lisbona. Se non lo sapete Lisbona è esattamente la capitale del Portogallo. Questa capitale presenta tantissime attrazioni e situazioni da provare o vedere. Infatti, potrete esplorare interi quartieri...
Consigli di Viaggio

Come Fare Una Crociera Sul Tago Partendo Da Lisbona

Fare una crociera è un ottimo modo per visitare diverse città di diverse nazioni in un unico viaggio. Inoltre, le navi da crociera sono fornite dalla qualsiasi servizio e dotate di tantissime attrazioni, proprio come se fosse una piccola città. Normalmente...
Europa

Come organizzare un interrail in Portogallo

Tutti sogniamo di fare una vacanza e girare un intero paese toccando le sue città più belle, senza pagare costi aggiuntivi per i vari viaggi. Esiste un pass, chiamato interrail, che ti permette di spostarti da una città all'altra tramite treno e che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.