Guida alle migliori spiagge della Turchia

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le coste della Turchia che si affacciano sul mar Nero a nord e quelle bagnate dal mar di Levante a sud, sono generalmente dritte e alte con poche insenature e prive quindi di grandi porti. Completamente diversa è la costa prospiciente il mar Egeo, che ricorda sotto molti aspetti la opposta costa greca. Essa è profondamente articolata e frastagliata da moltissime insenature accompagnate da innumerevoli isole. In una profonda insenatura sorge il grande porto di Smirne. Da questo quadro geografico andiamo a delineare la guida di quali siano le migliori spiagge della Turchia.

26

Occorrente

  • Un biglietto aereo per la Turchia
36

La spiaggia di Cirali

La spiaggia di Cirali si estende per tre chilometri, è una zona protetta, poiché le tartarughe della specie Carretta escono dal mare per deporre le uova sulla sabbia. Trovandosi in mezzo a due montagne, regala paesaggi suggestivi, mentre il paese che si trova alle sue spalle offre ristoranti caratteristici e pensioni accoglienti, ma semplici.

46

Butterfly Valley

Il territorio orientale corrispondente all’Armenia, è costituito da un susseguirsi di alte e selvagge catene di monti disordinatamente disposte e dominate da immensi coni di vulcani spenti. Verso ovest la penisola dell’Anatolia bagnata da tre mari, mostra un esteso altopiano che termina a nord lungo il mar Nero e più a sud lungo il mar di Levante. Butterfly Valley o semplicemente “la Valle delle Farfalle” è situata tra due alte scogliere. La potete raggiungere con la barca partendo da Oludeniz o da Fethiye, oppure se amate l’avventura fino in fondo, c’è un sentiero abbastanza insidioso (per la presenza di cordate di supporto ad alcuni tratti e per il dislivello del terreno). All’andata, essendo quasi tutto in discesa ci si impiega una quarantina di minuti, al ritorno dovendo percorrere il tragitto in salita occorre un’ora. In questa zona l’acqua è cristallina, tersa. Sono presenti una sessantina di specie di farfalle, che in alcuni periodi dell’anno si riescono ad avvistare in grande quantità.

Continua la lettura
56

Amos e la spiaggia di Kapuso

Amos è una caletta situata in mezzo a due promontori. Nel suo interno ci sono alcuni resti archeologici che risalgono all’epoca romana. Si tratta di un piccolo anfiteatro dove è possibile immortalare la spettacolarità del paesaggio circostante. La spiaggia di Kapuso offre uno scenario completamente diverso. Dalla strada scende una lunga scalinata che porta sulla spiaggia. Non c’è alcun genere di servizio, è bene che dietro vi portiate l’acqua e l’ombrellone. Se vi capita di andarci in un giorno di vento, resterete estasiati dalla bellezza delle onde.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Attenetevi sempre agli usi e costumi del luogo

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Guida alle migliori spiagge della Spagna

La Spagna è una delle mete più ambite dagli italiani, data la sua vicinanza, i voli economici e la grande quantità di luoghi da visitare. Proprio per la lunga storia contenuta nella sua terra, è uno dei Paesi più visitati in Europa e nel mondo. Vanta...
Europa

Come visitare le spiagge di Bodrum in Turchia

Bodrum, l'antica Alicarnasso, è una città della bella Turchia, centro del distretto omonimo facente parte della provincia di Mugla. Famosa per le sue spiagge e per il mare cristallino è diventata un centro turistico molto frequentato sia dalla borghesia...
Europa

Guida alle migliori spiagge della Corsica

La Corsica può essere definita quasi una montagna nel mare, in quanto presenta più di mille chilometri di spiaggia. Il mare è cristallino ed è immersa nel verde. Si tratta della quarta isola del Mediterraneo che si separa dalla Sardegna per mezzo...
Europa

Guida alle migliori spiagge del Portogallo

Le spiagge portoghesi sono tra le più belle del continente europeo. La sabbia bianca, la posizione strategica tra l'Oceano Atlantico e il Mar Mediterraneo, l'acqua cristallina e limpida, paesaggi unici contribuiscono a rende il Portogallo uno stato...
Europa

Guida alle migliori spiagge in Albania

Negli ultimi tempi molti turisti decidono di trascorrere le vacanze estive in Albania. Il paese dalle bellissime acque blu e dalle spiagge spettacolari, non ha nulla da invidiare ad altri luoghi come la Croazia o la Sardegna. Se conosciamo tali località...
Europa

Le migliori spiagge di Ibiza

Senza contare alcuni tra i migliori locali d'Europa in cui divertirsi dalle prime luci della sera a quelle dell'alba del giorno dopo? Solo un'isola corrisponde a tutte queste caratteristiche. Stiamo naturalmente parlando di Ibiza, la splendida perla del...
Europa

Le 10 migliori spiagge per surfisti del Mediterraneo

Il surf è uno sport acquatico molto popolare. È molto bello da vedere, soprattutto dal vivo, e di solito viene preferito alle varianti windsurf e kitesurf. Non è uno sport facile da praticare, sia per la difficoltà in sè, sia perché non tutte le...
Europa

10 cose da sapere su Istanbul e la Turchia

Istanbul e tutta la Turchia sono alcuni dei luoghi più belli da visitare che ci sono al mondo, ricchi di fascino e di storia che non smettono mai di incuriosire e attirare non solo storici e archeologi ma anche turisti neofiti del luogo per le grandi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.