Guida alle migliori spiagge in Albania

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Negli ultimi tempi molti turisti decidono di trascorrere le vacanze estive in Albania. Il paese dalle bellissime acque blu e dalle spiagge spettacolari, non ha nulla da invidiare ad altri luoghi come la Croazia o la Sardegna. Se conosciamo tali località e abbiamo anche visto Sicilia e Puglia in altre occasioni, vi consigliamo di prenotare un viaggio verso le migliori spiagge dell'Albania. Alle passeggiate sul bagnasciuga alterniamo quelle per i centri storici delle città. La guida ci aiuta a farlo.

27

Occorrente

  • Informazioni generali sull'Albania.
  • Conoscenza delle città principali che si affacciano sul mare.
  • Cartina geografica o atlante per identificare le spiagge.
37

Noi italiani possiamo prendere il traghetto da Ancona, Trieste, Bari o Brindisi. Ma se ci piace l'aereo confrontiamo i biglietti delle compagnie e atterriamo all'Aeroporto di Tirana Nene Tereza. Una delle spiagge più celebri sta a sud di Valona nella zona più bassa della riviera. Dhermi infatti, è una spiaggia frequentata non solo dalla popolazione locale. Ma anche da chi alla sabbia preferisce i sassi. Jaliskari, Perìvolo e Shkambo sono i nomi che identificano le marine delle città. La Spiaggia di Palase è la più selvaggia. Ha una lunghezza di quasi due chilometri. I ciottoli e la ghiaia bianca si trovano lungo il percorso. Un fatto storico gli ha dato celebrità. Giulio Cesare prima di combattere contro Pompeo approdò in questo tratto di mare.

47

Sul posto troviamo ristoranti che preparano gustosi piatti a base di pesce. In alta stagione conviene prenotare se vogliamo trascorrere una serata in un locale del genere. Le spiagge di Saranda si affacciano sul Mar Jonio e rispetto a quelle adriatiche sono più rocciose. Ma dovunque l'acqua è limpida. Oltre a fare il bagno, cerchiamo rinfresco nei tanti chioschi. A una ventina di chilometri dal centro cittadino c'è Lukove; meta ideale per il relax di tutta la famiglia. Continuiamo il viaggio verso il basso e ammiriamo le acque colorate di Ksamil e l'Isola di Corfù. La zona presenta quattro isolotti molto vicini fra di loro. Lungo la strada per Ksam si arriva alla "spiaggia dei gabbiani". Percorriamo il sentiero lungo una scaletta. Per sdraiarci e prendere il sole sistemiamoci sulla parte sinistra perché c'è meno gente.

Continua la lettura
57

Dopo Pulebardha andando avanti arriviamo "alla spiaggia degli specchi". Himare non ha solo il castello ma anche rive dalla vegetazione folta e variegata. Anche qui troviamo le rocce. Se ci piace la cucina greca rechiamoci in una trattoria e ordiniamo del pesce a un prezzo conveniente. Gli abitanti sanno bene quando un tratto di litorale finisce e ne inizia un altro. Se siamo in Albania per la prima volta è utile avere una guida e le idee chiare su quale zona vogliamo fermarci.

67

Guarda il video

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come e perché visitare Durazzo in Albania

Una vacanza in Albania, perché no? Ci sono alcuni luoghi in Europa che sono meno gettonati di altri e davvero non se ne capisce il motivo. Tra questi vi è sicuramente l'Albania, che invece è un paese tutto da scoprire e offre moltissime attrazioni...
Europa

Cosa vedere in Albania

Nonostante ancora non sia al top tra le scelte delle mete turistiche degli italiani, l'Albania da una decina di anni a questa parte ha ritrovato il suo antico fulgore, per cui oggi è di nuovo molto ambita per la sua storia e per il mare. Visitare l'Albania...
Europa

Albania: cosa visitare

L'Albania è una splendida Nazione che si trova nell'Europa dell'Est, frutto di un processo di disintegrazione dell'ex Unione Sovietica. Sicuramente è uno Stato che ne ha viste di cotte e di crude: ha vissuto periodi molto difficili a causa della guerra...
Europa

Come visitare la città di Fier in Albania

Come visitare la città di Fier in Albania: Fier è una delle città più importanti dell'intera Albania, e dista da Tirana di circa 100 km. Le due località sono perfettamente collegate, si possono raggiungere in macchina o grazie alla funzionale rete...
Consigli di Viaggio

Come visitare l'Albania

L’Albania è uno stato dell’ Europa sud-orientale, che si affaccia sul mar Adriatico e sullo Ionio e dista 80 km dall'Italia. E’ un paese ricco di storia, grazie alla quale si è aperto il processo per risalire alla storia europea, potendo così...
Europa

Albania: usanze e costumi

Attraversata nei secoli da Illiri, Romani e Greci, l'Albania ha sempre lottato arduamente per la difesa della propria libertà e delle proprie tradizioni. Anche se queste civiltà hanno lasciato numerose testimonianze della loro presenza, il popolo albanese...
Europa

Come E Perchè Visitare Saranda In Albania

Nella guida ci occuperemo di turismo, e lo faremo spostandoci nell'altra sponda del mar Adriatico, arrivando fino all'Albania. Infatti, come accennato nel titolo, ci occuperemo di spiegarvi Come e perché visitare Saranda in Albania.Saranda è uno dei...
Europa

Come visitare la città di Pogradec in Albania

Pogradec è un grazioso villaggio che si trova nella parte meridionale dell'Albania al confine con la Macedonia; la cittadina si affaccia sul lago Oher. In questo luogo si hanno tantissime attrazioni culturali e naturali che danno la possibilità al turista...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.