Guida: tour della Grecia in 10 giorni

tramite: O2O
Difficoltà: media
110

Introduzione

La Grecia è un paese affascinante a cui si possono ascrivere le origini della letteratura, della filosofia, della cultura e del nostro attuale modo di pensare. Patria dei padri della filosofia come Socrate e Aristotele, di maestri dell'arte come Fidia, di Ippocrate, dei grandi oratori e dei tragediografi come Sofocle, la Grecia stupisce ad ogni suo angolo. Il carico di storia che porta affascina e visitarla dà l'illusione di un viaggio nel tempo. La bellezza poi dei suoi paesaggi mediterranei non lascia indifferenti. Visitarla per intero in soli 10 giorni è impresa impossibile, ma di certo si può provare a visitare le sue perle più belle. In questa guida quindi si abbozzeranno le tappe di un tour della Grecia in 10 giorni.

210

Occorrente

  • Una cartina turistica della Grecia e delle singole città da visitare
310

Atene

Il punto di partenza del tour della Grecia in 10 giorni non può che essere Atene, culla della civiltà. Conta 655mila abitanti e ad ogni angolo trasuda storia. Sono tanti i punti di interesse da dover visitare, pertanto raccomanderei una permanenza ad Atene di almeno due giorni. Si parte dall'Acropoli, con il Partenone e il Museo dell'Acropoli, il Teatro di Dioniso e l'Odeon di Erode Attico. Scendendo si può visitare la Prigione di Socrate e, dopo una breve salita, il monumento a Filopappo e l'Aeropago. Da qui si gode di un'ottima vista sul Partenone. Se ve la sentite di affrontare la salita, godetevi il tramonto dal Licabetto. Il secondo giorno fate tappa al Museo Archeologico Nazionale. Prendete un gyros in piazza Monastiraki. Poi salite verso piazza Syntagma per assistere al cambio della guardia, rito che si ripete allo scoccare di ogni ora. Fate poi tappa alla Stoà di Attalo e al Tempio di Efesto, uno dei templi meglio conservati della città. Se ancora vi rimane del tempo visitate il Tempio di Zeus Olimpio. Ad Atene si può mangiare molto bene con poca spesa: potete gustare un gyros al volo o sedervi in uno degli innumerevoli ristorantini di Odos Adrianou a mangiare una moussaka. Per gli spostamenti usufruite della metro, comoda ed efficiente.

410

Delfi

Il terzo giorno di questo tour della Grecia in 10 giorni ci spostiamo a Delfi, luogo di residenza dell'oracolo e ombelico del mondo. Delfi è raggiungibile da Atene con un pullman e un paio d'ore di viaggio. Il panorama che accoglie il viaggiatore appena sceso dal pullman è mozzafiato. I monti verdi e il luccicare del golfo di Corinto davanti, il paesino di Delfi sulla destra e dietro il sito archeologico. Merita veramente di seguire l'intero percorso del santuario di Apollo sino ad arrivare allo stadio su in cima. Visitate il museo archeologico di Delfi. Scendete poi a visitare il tempio di Atena Pronaia e bevete alla Sorgente Castalia. Qui i pellegrini dovevano purificarsi prima di accedere al santuario. Conviene poi ripartire per Atene e qua passare la notte.

Continua la lettura
510

Corinto

Da Atene, sempre con un pullman, è possibile fermarsi a Corinto, tappa del quarto giorno. Fermatevi sul ponte del canale di Corinto per qualche foto. Il canale, largo circa 25,6 metri e lungo più di 6km, è molto trafficato e caratteristico. Poi dirigetevi in città. Visitate la Corinto antica o, come viene chiamata, l'Acropoli di Acrocorinto, distante circa 3km dalla città moderna. Qui vi troverete un bellissimo Tempio dedicato ad Apollo, realizzato intorno alla metà del VI secolo a. C.

610

Epidauro

Siamo giunti al quinto giorno del tour della Grecia. La prossima tappa è Epidauro, un comune della periferia del Peloponneso. La sua fama è legata sopratutto al suo santuario dedicato ad Asclepio, dio della medicina, e al suo teatro. Al centro del santuario si trova l'abaton, luogo in cui i pellegrini dormivano in attesa del sonno sacro. Durante il sonno infatti il dio della medicina si sarebbe rivelato al malato, consigliando le cure necessarie per la guarigione. Accanto all'abaton fu eretto il tempio. Il teatro di Epidauro è maestoso e perfettamente conservato. L'acustica è perfetta e ancora oggi viene usato per delle rappresentazioni.

710

Micene

Il sesto giorno è ora di fare tappa a Micene. Nei pressi della Rocca di Micene è possibile visitare la famosa tomba di Agamennone, una tomba a tholos di cui non si sa il con certezza il contenuto originale. Procedendo verso l'acropoli di Micene, si inizia ad ammirare il complesso archeologico. L'entrata al sito è attraverso la nota Porta dei Leoni. Si può poi visitare l'intero complesso con le tombe e il palazzo reale. Il tutto è immerso nella tipica natura mediterranea.

810

Patrasso e isole Ionie

Il settimo giorno può essere dedicato a Patrasso, altra città ricca di storia e di tradizione. Si possono visitare la Basilica di Sant'Andrea, la fortezza bizantina, l'odeon romano e il Museo Archeologico. Dal porto di Patrasso è possibile raggiungere, come tappa dell'ottavo giorno, le isole Ionie. Tra le più importanti si nominano Zante, Cefalonia, Corfù, Itaca e Leucade.
Zante è l'isola che diede i natali ad Ugo Foscolo, a cui dedicò la poesia "A Zacinto". Per gli amanti della mitologia è invece consigliabile visitare Itaca, patria di Ulisse. Una curiosità: il porto di Patrasso è situato nell'antica sede dell'altare segreto alla dea Artemide. Qui venne sacrificata Ifigenia, figlia di Agamennone, prima della partenza per la guerra di Troia. Una versione del mito vuole che la dea Artemide in persona fosse intervenuta all'ultimo istante a salvare la giovane fanciulla per farne la sua prima sacerdotessa.

910

Olimpia e Sparta

Da Zante, il nono giorno di questo tour, si può visitare Olimpia. La città è passata alla storia come la sede delle Olimpiadi. Fu anche un grande centro di culto dell'epoca antica, come testimoniano i numerosi templi. Infine, l'ultimo giorno, merita una visita anche Sparta. Sebbene della città antica sia rimasto ben poco, per amor della storia è una tappa consigliata. Visitate il santuario ad Artemide Orthia, l'acropoli con il tempio dedicato ad Atena e il teatro. Nella Sparta moderna andate ad ammirare la statua di Leonida e il Museo Archeologico. Buon Viaggio!

1010

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La Grecia è un paese estremamente caldo, quindi è consigliabile portarsi indumenti leggeri soprattutto se si parte d'estate. Tuttavia la sera il clima può diventare umido, quindi è meglio portarsi qualche giubbino. In Grecia parlano discretamente l'italiano, soprattutto sul versante occidentale, ma è consigliabile conoscere bene anche l'inglese

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come e perché visitare Corinto

La Grecia è sicuramente uno dei posti dell'Europa più ricchi di storia e di cultura. Il paese, infatti, è caratterizzato da numerosi monumenti e città che vale la pena di vedere almeno una volta nella vita. Uno dei luoghi da visitare è senza dubbio...
Consigli di Viaggio

Atene: 5 itinerari

La Grecia è forse più famosa per le sue splendide e numerose isole: sono proprio le vacanze di mare ad attrarre la maggior parte dei turisti che decidono di scoprire la penisola greca. Spesso si arriva in Grecia via traghetto, approdando ad uno dei...
Consigli di Viaggio

Come pianificare un viaggio ad Atene

La Grecia è una delle mete preferite dai turisti, soprattutto per i viaggi estivi. In particolare Atene, capitale della Grecia, che è una città cosmopolita e sofisticata, rappresenta un luogo ideale per trascorrere delle vacanze. Infatti, con i suoi...
Europa

Come visitare l'acropoli di Atene

Una delle attrazioni Ateniesi che più di tutte suscita molto interesse spingendo ogni anno milioni di persone a visitare i suoi storici e affascinanti luoghi è certamente La celebre Acropoli di Atene. Fatevi attrarre dall'atmosfera di storicità che...
Consigli di Viaggio

Come visitare il Partenone ad Atene

Il Partenone è il più importante tempio dell'Acropoli di Atene. Distrutto quando la città fu conquistata dai persiani tra il 480 e il 479, fu ricostruito durante il governo di Pericle ed affidato alla direzione di Fidia. Ictino e Callicrate, tra...
Europa

Come visitare l'Acropoli ad atene

L'Acropoli, che tradotta significa "città alta", è il monumento simbolo di Atene che ne rappresenta la bellezza classica. Visitare l'Acropoli è davvero un'esperienza che vi farà credere di rivivere nell'età del suo massimo splendore. È importante...
Consigli di Viaggio

Come visitare Atene in quattro ore

Atene (capitale della Grecia e capoluogo dell'unità periferica di Atene Centrale e della periferia dell'Attica) è una città veramente splendida e d'interesse storico-culturale, per cui merita assolutamente di essere visitata almeno una volta nella...
Europa

5 luoghi da non perdere ad Atene

Considerata unanimemente la culla della civiltà occidentale, Atene è oggi una metropoli cosmopolita che conta, nella sua area metropolitana, una popolazione di oltre 4 milioni di persone. Oltre ad essere la capitale della Grecia, nonché il suo maggiore...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.