Guida: tour della Polonia in 10 giorni

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Guida: Tour della Polonia in 10 giorni. La Polonia è uno dei Paesi più affascinanti d'Europa per la sua cultura particolare e per le bellezze architettoniche. Il momento ideale per visitare la Polonia è sicuramente quello primaverile ed estivo, in un periodo che va dall'inizio di marzo a settembre inoltrato, sconsigliato nel periodo invernale a causa delle rigide temperature e delle nevicate frequenti. In pochi passi vi mostreremo un idea di come realizzare un tour della Polonia in 10 giorni. Il mezzo più rapido per viaggiare verso la Polonia è sicuramente l'aereo, atterrando in uno dei due aeroporti più importanti, quello di Cracovia o quello di Varsavia. Per muoversi all'interno del paese invece, il mezzo più comodo è l'automobile, il consiglio è quello di affittare in loco un'automobile o in alternativa utilizzare il treno, acquistando il biglietto interrail pass avrete la possibilità di salire su qualsiasi treno della rete nazionale. Le località toccate dal tour saranno, nell'ordine: Cracovia e dintorni, il campo di concentramento di Auschwitz, Częstochowa, Breslavia, Varsavia e Danzica.

26

Cracovia

Il nostro viaggio inizia da Cracovia, atterrati all'aeroporto Johannes Paulus II. Cracovia è una delle città più antiche e belle della Polonia, con una ricca vita culturale e universitaria (la sua università è tra le più antiche d'Europa) il quale centro storico è entrato a far parte di uno dei patrimoni di tutela dell'UNESCO. A Cracovia è sicuramente caratteristica la piazza del mercato con i suoi profumi ed i suoi colori, ma certamente anche il quartiere ebraico chiamato Kazimierz. In Questo quartiere, oltre che gustare degli ottimi pìerogi (ravioli polacchi) troverete diverse sinanoghe, tutte visitabili. Un consiglio è quello di includere nelle visita anche le scenografiche miniere di sale di Wieliczka, che distano da Cracovia circa 16 chilometri e che possono essere raggiunte facilmente in treno (l'alternativa più veloce) o l'autobus. Le miniere si estendono su 300 chilometri e sono distribuite su diversi piani, all'interno delle quali visiterete anche una chiesa ed una sala concerti scavate nella pietra. Distante un'ora da Cracovia poi Wadowice, il paese natale di Papa Giovanni Paolo II.

36

Auschwitz, Częstochowa e Breslavia

Dedicati pochi giorni a Cracovia concentriamo la nostra attenzione su Auschwitz dove ci aspetta la visita al campo di concentramento. Le visite al campo sono organizzate in gruppi di 25 persone alla volta, ognuna delle quali viene dotata di cuffie e di guida che vi accompagnerà nel lungo complesso di Auschwitz-Birkenau. La visita sarà lunga e impiegherà una intera giornata, che sicuramente non dimenticherete mai. A fine giornata raggiungete la cittadina Częstochowa, dove potrete visitare l'omonimo Santuario, a cui affluiscono ogni anno numerosi pellegrini in quanto custodisce una sacra icona di origine bizantina. Dopo il pernottamento a Częstochowa, il giorno seguente proseguite il viaggio alla volta di Breslavia, quarta città polacca per popolazione e con una storia particolare. Essa, infatti, dal 1781 fino alla fine della seconda guerra mondiale venne considerata come facente parte del territorio tedesco.

Continua la lettura
46

Poznàn e Varsavia

Giungiamo quindi a Poznań, una pittoresca cittadina che sorge sul fiume. Poznàn è conosciuta per la bellezza delle sue vie e dei vicoli, per le case dai colori accesi e dai tetti spioventi ma soprattutto per la vita notturna. Diversi sono i locali in città, dove si possono gustare piatti tipici e ascoltare buona musica. Ci dirigiamo a Varsavia, la capitale. Città ricca di storia, sia passata che recente, è sicuramente una delle più interessanti della Polonia e necessita di almeno due giorni di visita per poter cogliere appieno il suo spirito in continua evoluzione. Varsavia vi apparirà come la città della Polonia dove vecchio e nuovo si mescolano perfettamente: accanto ai vecchi quartieri, distrutti quasi completamente dalla seconda guerra mondiale, sorgono numerosi borghi nuovi.

56

Danzica

Giunti al nono giorno partite da Varsavia in direzione di Danzica, città affascinante sulle sponde del Mar Baltico ricca di chiese e monumenti da visitare. Prendetevi un giorno intero per apprezzarla, per ammirare i simboli della sua storia millenaria, dove la cultura polacca si mescola alle numerose tradizioni dei popoli che vi giunsero. È a Danzica che potrete godervi il tramonto più bello della Polonia, dove il sole scompare sulle rive del fiume Motława. Buon Viaggio!

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Cracovia e dintorni in auto

La guida che andremo a sviluppare lungo in passi che seguiranno, si occuperà di turismo, in quanto andremo idealmente in Polonia, per scoprire la città di Cracovia. Essendo più specifici, ci preoccuperemo di fare un analisi di Cracovia e dei suoi dintorni...
Europa

Cracovia: cosa vedere

La Polonia è un paese con tante citta' piuttosto curiose e belle da vedere. Oltre alla sua capitale Varsavia, il cui centro storico è entrato far parte del patrimonio mondiale dell'UNESCO, possiamo trovare Cracovia (o Kraków in polacco), una delle...
Europa

Come visitare Il Campo Di Concentramento Di Auschwitz

Il campo di concentramento di Auschwitz, tragicamente celebre per gli orrori commessi durante la seconda guerra mondiale, si trova vicino all'omonima città, piccola e tranquilla cittadina che, dista circa 65 km dalla città di Cracovia, nella parte centrale...
Europa

Come visitare Cracovia in 3 giorni

Città dalla forte tradizione storico-culturale, Cracovia è la terza città più grande della Polonia. Il centro storico, risparmiato dalla riurbanizzazione dell'era comunista, conserva ancora oggi il suo antico splendore. Date le sue piccole dimensioni...
Europa

Come organizzare un viaggio economico in polonia

Viaggiare è un ottimo modo per conoscere nuove persone, nuovi usi, tradizioni e culture differenti; proprio per questo motivo, è anche un metodo molto efficace per arricchire il proprio bagaglio culturale divertendosi. Molto spesso, però, per alcune...
Europa

I castelli più belli della Polonia

La Polonia è attualmente una delle mete più gettonate in Europa, non solo perché Breslavia è capitale europea della cultura per tutto il 2016, ma anche e soprattutto perché ha saputo affrontare la recente recessione economica nel modo migliore, valorizzando...
Europa

Come raggiungere la miniera di sale di Wieliczka in Polonia

La miniera di sale si trova a Wieliczka, una piccola cittadina polacca, situata a circa 15 km da Cracovia nella parte meridionale della Polonia. È molto antica, infatti il sale ha rappresentato per diversi secoli una risorsa importante nell'economia...
Europa

Cosa vedere in Polonia

La Polonia è situata nell'Europa Centrale ed è una nazione ricca di storia e cultura ed offre moltissimi monumenti da vedere. Si tratta di una democrazia giovane, che solo di recente, nel 1997, ha adottato una propria Costituzione, abbandonando il...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.