Guida: tour della Puglia in 7 giorni

Tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

La Puglia, una regione che negli ultimi anni ha conquistato l'affetto di migliaia di turisti i quali in questa regione hanno l'opportunità d'incontrare non solo il mare bellissimo del Salento, del Gargano o delle coste adriatiche brindisine e baresi, ma anche diversi spunti culturali di grande valore archeologico, museale, architettonico. La Puglia inoltre è terra schietta nei sapori genuini di una cucina ricca e gustosa, dai primi piatti, rinomati come strascinati ed orecchiette condite con diversi sughi (ovviamente alle cime di rapa è l'offerta più comune e tradizionale), alla pasticceria locale ed alcune tipicità di nicchia attraverso le quali conoscere un po' di più questa terra. Non dimenticate mai che la cucina è cultura e l'opportunità di scoperta del luogo visitato. In questa guida vi offriamo un itinerario di sette giorni, sette possibilità di visita dedicate al turismo 'slow'. Per questo motivo non vi porgeremo troppe mete per permettervi di immergervi in una settimana all'insegna della scoperta, del relax, della buona tavola con un tour in 7 giorni.

211

Occorrente

  • Biglietto aereo
  • Una buona guida come la Lonely Planet o le guide del Toring Club Italiano
311

Bari

Come meta di partenza abbiamo scelto il capoluogo di Regione, Bari, comodo da raggiungere in un ideale tour 'fly and drive', occasione importante grazie a voli davvero economici che raggiungono la città con costi limitati nei biglietti e poco più di un'ora di volo considerando Torino come aeroporto più lontano. Nella città il culto di San Nicola è rinomato in tutto il mondo e la Basilica di San Nicola la vogliamo eleggere come punto di partenza simbolico. In questa Basilica la presenza del Santo patrono è anche il pretesto per accostare nello stesso luogo di culto due confessioni, quella cattolica e quella ortodossa in onore di una santo amato in entrambe le religioni. Nel primo giorno di tour, Bari è anche l'occasione per incontrare ristoranti tipici che offrono le diverse ricette di tutta la Puglia.

411

Trani

La Puglia visse il medioevo come momento tormentoso dovuto all'invasione di Federico II di Svevia. Nella cittadina di Trani i lasciti della dominazione di Federico II, già imperatore del Sacro Romani Impero, sono motivo di visita del castello svevo, importante fortezza nelle quali si può respirare le vicissitudini dei crociati che spesso transitavano in Puglia prima dell'imbarco verso la Terrasanta. Ma in Trani un altro motivo di visita è il pittoresco porticciolo sul quale incontrare la cucina marinara pugliese, le fritture di pesce magari accompagnate da una semplice bruschetta di pane e olio extravergine d'oliva in questa cittadina espressione di tipicità.

Continua la lettura
511

Ostuni

Guidando in direzione sud sulla costa Adriatica non potete non concedere almeno una giornata di visita alla città bianca più rinomata d'Italia: Ostuni. Arroccata sulla collina che domina il paesaggio sia della Valle d'Itria che delle coste adriatiche, Ostuni come poche altre città assomiglia ai villaggi delle isole greche per la conformazione delle sue case ma, soprattutto, per il bianco candido dovuto all'impiego di calce nella pittura delle pareti esterne delle abitazioni. Nelle viuzze in salita e discesa di Ostuni potrete incontrare l'artigianato locale, le eccellenze alimentari della Puglia e piccoli scorci paesaggistici di notevole interesse fotografico.

611

Alberobello e Locorotondo

Alberobello sta alla Puglia come Venezia sta al veneto: cioè, la tipicità di questo meraviglioso villaggio dall'aspetto fiabesco, ha al stessa tipicità e originalità della città lagunare. Non è un paragone ma solamente l'invito a visitare due borghi invidiati in tutto il mondo: Alberobello e Locorotondo, ancora due eccellenze della Valle d'Itria. Il motivo d'attrazione principale saranno i trulli, le tipiche abitazioni della Valle che in questi due paesini esaltano la bellezza di un'abitazione che nell'assieme urbano ispira quasi ad un villaggio popolato da creature fiabesche. Forse lo stesso Peter Jackson, nella sceneggiatura del suo capolavoro cinematografico 'Il signore degli anelli', ha immaginato la contea di Bilbo, Sam e Frodo pensando ai trulli di Alberobello e Locorotondo, nessuna conferma a riguardo ma le similitudini sono davvero impressionanti.

711

Otranto

Non lontano dalla Valle d'Itria, il seguito ideale del tour è l'ingresso nel Salento. Costeggiando il mar Adriatico in poco meno di un paio d'ore, giungerete ad Otranto, meravigliosa cittadina arroccata sul colle. Il paesaggio è dominato dall'immenso castello fortificato, un'altra testimonianza di come nei secoli la Puglia sia stata meta d'invasione da parte delle popolazioni turche e bizantine, slavoniche, greche. In questa zona infatti, in alcuni paesi si parla davvero il greco, come a Galatone, non in Otranto però, per quanto le influenze mediterranee si manifestino nell'architettura cittadina e nella cucina tipica. Passeggiando nelle viuzze di Otranto avrete ulteriori opportunità di conoscere l'artigianato locale, davvero di alto livello. La visita al castello è obbligata, anche per il paesaggio che domina un mare caraibico, ma un'ulteriore motivo di visita è la Chiesa di Santa Maria Annunziata e del suo immenso, stupendo mosaico, per alcuni archeologi il più grande al mondo. Ricopre tutte le tre navate dell'imponente chiesa barocca e mostra, attraverso milioni di tasselli ben composti, episodi biblici, una narrazione mosaicale di grande effetto.

811

Santa Maria di Leuca

Solitamente un tour di questo tipo si pianifica nei mesi primaverili o autunnali, in quanto la Puglia risente di un clima ancora tiepido in ottobre e novembre, già caldo in aprile e maggio. Ovviamente fosse un tour estivo vi vedrebbe quasi solamente abbandonati al relax marino delle meravigliose coste pugliesi, per questo motivo il consiglio è quello di ideare il tour nei mesi indicati in precedenza, anche per non rischiare di trovare l'overbooking nelle strutture ricettivo turistiche. In ogni caso Santa Maria di Leuca, il 'tacco d'Italia' merita una visita. Le sue coste, il mare cristallino, l'incontro tra i due mari, Ionio e Adriatico, con le diverse sfumature di entrambi, smeraldine il primo, blu il secondo, dal faro locale offrono opportunità fotografiche di grande effetto.

911

Manduria

Siete in Salento e nel tarantino il museo sulla civiltà messapica vi offre l'opportunità di conoscere un popolo antico, glorioso nella sua estenuante difesa del territorio dalle invasioni dei pirati giunti dal mare, opportunità che nel museo di Manduria si esprime attraverso l'esposizione nelle teche di manufatti tipici, gioielli, lasciti di una cultura antica e influenzata dagli ellenismi della non lontana Grecia. Da Manduria potrete chiudere il cerchio di un ring 'on the road' che in poche ore vi ricondurrà a Bari, città nella quale consegnerete l'autovettura presa a noleggio, imbarcandovi in un volo possibilmente serale.

1011

Guarda il video

1111

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ricordate di pianificare i voli prenotando la partenza al mattino dalla vostra città ed il rientro alla fine dei sette giorni con volo serale se non notturno al fine di godere di una settimana piena di viaggio
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Italia

Guida: tour delle Marche in 7 giorni

Le Marche uniscono il fascino di paesaggi montani e collinari alla brezza marittima che si respira lungo la costa. Con i suoi borghi storici, le sue mete balneari e le città d'arte, dove fiorisce anche un'effervescente vita notturna, questa regione è...
Italia

Guida: Tour del Trentino Alto Adige in 7 giorni

Se stai pensando alle tue prossime vacanze e hai in mente una destinazione rilassante, magari a stretto contatto con la natura, il Trentino Alto Adige fa sicuramente al caso tuo. Il Trentino è infatti la meta ideale per una settimana all'insegna del...
Italia

Guida: tour del Lazio in 7 giorni

Il Lazio è una delle regione più affascinanti in Italia, grazie alla sua grande storia e alle bellezze naturali, cha spaziano delle colline fino alle zone costiere. Girare la regione non è difficile, basta soltanto un po' di organizzazione e il gioco...
Italia

Guida: tour della Toscana in 7 giorni

Se dovessi stilare una classifica delle regioni più belle d’Italia non avrei esitazione a collocare la Toscana sul podio. Paesaggi stupendi e arte a cielo aperto, borghi incantati e percorsi enogastronomici fanno infatti di questa regione una delle...
Italia

Guida: tour della Calabria in 7 giorni

Punta dello stivale all'estremo sud della penisola, la Calabria ha il fascino polivalente di una terra dai mille volti.Divisa tra lo Ionio e il Tirreno, la Calabria attrae soprattutto i viaggiatori alla ricerca di uno dei più bei mari del Paese, grazie...
Italia

Come fare un tour dell'Emilia Romagna in 7 giorni

L'Emilia Romagna è una regione dell'Italia, importantissima per tradizioni storiche, artistiche gastronomiche e per la sua importanza economica. Divisa attualmente in nove province meriterebbe una visita lunghissima, ma già in sette giorni si riesce...
Italia

Come fare un tour della Sicilia in 7 giorni

Gli esperti del settore stimano per il 2018 un aumento del 20% del turismo in Sicilia che è già stato, peraltro, abbondantemente confermato dal boom di presenze registrato nelle scorse vacanze pasquali. Del resto non è difficile comprenderne le ragioni:...
Italia

Guida: tour dell'Italia in 10 giorni

Negli ultimi anni, gli italiani hanno preferito trascorrere le proprie vacanze, che siano estive o invernali, in località estere, tralasciando le numerose attrattive e i bellissimi paesaggi del nostro Belpaese. Pur con tutti i suoi problemi, l'Italia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.