I 10 quartieri più hipster del mondo

Tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

Ci farebbe comodo pensare che l'America abbia messo alle spalle il mercato con ostentazioni pretenziose e comportamenti distaccati, ma la verità è che il fenomeno hipster non è un'anomalia, anzi, al contrario. Da Singapore a Stoccolma, interi vicinati sono stati popolati da jeans stracciati, occhiali stravaganti e dalla convinzione della superiorità dei dischi in vinile.
Il fenomeno nato tra gli anni '40 e '50 negli Stati Uniti è ancora vivo, ed è un movimento che ha attratto non pochi seguaci.
In questa lista vi verranno illustrati i 10 più grandi quartieri hipster del mondo.

211

Kreuzberg, Berlino

Questo quartiere di Berlino è profondamente intriso nella storia del punk rock (Iggy Pop ha vissuto qui), una discendenza che si conserva fino ad oggi; la vita notturna è movimentata, e gli hipster vogliosi di adrenalina possono ancora frequentare il locale punk leggendario SO36 per ascoltare e scatenarsi con la musica dal vivo.
C'è perfino un bar con una piscina fluttuante nei pressi del fiume Sprea, perché le piscine non fluttuanti sono troppo mainstream.

311

Malasaña, Madrid

Proclamata come il cuore dello scenario controcultura della città, Malasaña è il paradiso per i motociclisti e barbe folte. I bar e le cupe librerie costeggiano le strade rinnovate, e i negozi di seconda mano si affollano di hipsters che non possono fare a meno di sfoggiare i loro calzini vintage.

Gli hipsters vengono etichettati col termine "modernos" in spagnolo. Tradotto in italiano, significa "persone a cui piacevano le lampadine ancor prima che andassero di moda":.

Continua la lettura
411

Tiong Bahru, Singapore

Costruito negli anni '30, Tiong Baru era noto come il quartiere dove i ricchi uomini d'affari gestivano le loro relazioni con le amanti. Al giorno d'oggi, la via è satura di locali gastronomici, bar non proprio economici, thrift stores e negozi specializzati in cera per baffi. Gli abitanti non ammetteranno mai di essere degli hipster.

511

Shoreditch, Regno Unito

Nonostante altri quartieri come Dalston e Peckham possano essere considerati come i "nuovi Shoreditch", Shoreditch conserva le sue peculiarità che la includono in questa lista.

Come tutti i luoghi di ritrovo hipster, le origini derivanti dalla classe operaia di questo quartiere la rendono perfetta come destinazione ad alto tasso di uomini barbuti.

Shoreditch è la sede di alcune aziende tecnologiche, e nonostante ciò è ancora possibile ammirare molta arte di strada e un'atmosfera grunge che rese il quartiere appetibile.

611

Södermalm, Svezia

Gli svedesi amano Brooklyn, quindi non dovrebbe sorprendere che il quartiere più hipster di Stoccolma cerchi di emulare il distretto newyorkese. Fra le bottiglie della Brooklyn Brewey e il fatto che un'area sia stata chiamata "SoFo" con chiaro riferimento al quartiere americano, è difficile negare l'influenza che NYC ha avuto su Söder. Nessuno lo chiama Södermalm ormai, probabilmente perché il nome richiama immediatamente il set di camera da letto dell'IKEA.

711

Fitzroy, Australia

Il distretto di Fitzroy è la sede dell'evento annuale Melbourne Fringe Festival, ed è proprio grazie a questo che nel quartiere vengono attirati tutti i tipi di personalità artistiche. Se pensate che da questo derivi un'atteggiamento accogliente da parte degli abitanti, loro sanno che è solo una questione di tempo prima che Fitzroy diventi ad un tratto un distretto non più "cool".

A quel punto, l'intero processo ricomincerebbe da capo in Brunswick, la seconda città più hipster.

811

Vesterbro, Danimarca

Inizialmente noto per l'industria dell'intrattenimento per adulti, così come il grande numero di macellai che lavoravano qui, Vesterbro diventò il fulcro più alla moda di una città che hipster già lo era. È anche la sede del coffee shop (e hotel) più piccolo della città.
È stato anche stabilito che Copenhagen sia fra le città più bike-friendly, e se c'è una cosa che gli hipster amano, sono proprio le bici.

911

Amsterdam-Noord, Paesi Bassi

Quelli che inizialmente erano i magazzini industriali di Amsterdam-Noord sono diventati l'area preferita degli esploratori urbani barbuti, che oggi li utilizzano come gallerie d'arte, skate park, ristoranti e location per festival musicali.
Con molto sgomento dei frequentatori assidui, i semi della gentrificazione sono già stati seminati qui: Red Bull e MTV hanno aperto degli uffici nel lungomare, e piccole startup hanno iniziato a ridimensionare il paesaggio.

1011

Florentin, Israele

Una serie televisiva deli anni '90 con lo stesso nome ha contribuito a far emergere questo quartiere, ma fu la fusione tra la cultura tradizionale e lo stile contemporaneo a generare la massa hipster. In una città già nota per la sua architettura Bauhaus, street art studiata e una vita notturna instancabile, Florentin è il quartiere per eccellenza di artisti, musicisti e persone che vestono come artisti e musicisti.

1111

Williamsburg, New York

Nella lista non poteva non comparire il quartiere simbolo per tutti gli hipsters del mondo. Mentre ci sarebbe qualcosa da dire per città come Portland, Seattle e Boulder, la certezza rimane: se gli hipsters avessero una mecca, sarebbe quasi sicuramente Williamsburg. Un mondo di cravatte a farfalla, cappelli trilby e stivali chukka, dove sono tutti fotografi amatoriali, Williamsburg può essere considerata come la culla dell'hipster.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Le 10 stazioni ferroviarie più belle del mondo

Le stazioni ferroviari sono uno dei centri nevralgici di ogni città. Molto funzionali perché collegano tutti i vari quartieri della città. Snodo fondamentale per chi vuole viaggiare e spostarsi in treno da una città all'altra. Negli ultimi anni però...
Consigli di Viaggio

Le 5 migliori Little Italy del mondo

Ormai in molte città del mondo, soprattutto occidentali, esiste il quartiere di Little Italy, che attrae molti visitatori e curiosi, attratti dai ristoranti italiani, dal folklore e dalla tradizione che si respira in ogni via del quartiere. Questi quartieri,...
Consigli di Viaggio

Carnevale nel mondo: i principali eventi

Coriandoli, carri colorati, maschere, sfilate, musica, divertimento: la stagione delle feste di carnevale! Festa dalla tradizione antica che rappresentava un rito di passaggio dall'inverno all'estate, nonchè celebrazione della fertilità, al giorno d'oggi...
Consigli di Viaggio

I 5 migliori posti al mondo per fare kitesurf

Il Kitesurf, letteralmente sulla cresta dell'onda, è uno sport estremo acquatico di maggiore tendenza. Nato, in Francia ed alle isole Hawaii, alla fine degli anni 90, conta oggi milioni di praticanti. Infatti, gli aquiloni del kitesurfing decorano i...
Consigli di Viaggio

I parchi divertimento più grandi del mondo

Trascorrere un giorno in un parco di divertimento è il sogno di molti adulti e bambini. Non solo si possono vivere esperienze indimenticabili, ma si apprenderà anche un po' di cultura. Questa piccola guida è dedicata agli amanti dei parchi di divertimento...
Consigli di Viaggio

I 10 luoghi più romantici del mondo

Scegliere un luogo romantico dove passare una vacanza da sogno non è difficile: basta solo consultare le linee guida viaggi e decidere dove andare. Esistono mari e paesaggi da cartoline che soltanto guardandole in foto si può iniziare ad immaginare...
Consigli di Viaggio

I 5 migliori parchi divertimento del mondo

In molti paesi del mondo ci sono dei parchi divertimento che in taluni casi hanno delle dimensioni notevoli, tali da renderli tra i più apprezzati. La maggior parte sono ubicati negli States, ma anche l'Europa recita la sua parte proponendone ben quattro....
Consigli di Viaggio

Le migliori ferrovie del mondo

In questa lista vi sto per mostrare le migliori ferrovie del mondo, ovviamente tali verranno valutate in base a diversi criteri, quali confort, sicurezza, innovazione e manutenzione. L'articolo espone le ferrovie in corrispondenza dello stato in cui si...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.