I 5 luoghi da visitare con il tuo bambino

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Viaggiare è uno dei piaceri che più preferiamo nel nostro tempo libero. Spesse volte, però, non organizziamo le nostre vacanze pensando alle esigenze e alle passioni dei nostri figli. È importante, infatti, tenere conto di questi fattori quando progettiamo il nostro viaggio e cercare dei luoghi belli e stimolanti anche per i più piccoli. A tal proposito, vogliamo suggerirvi 5 luoghi da visitare con il vostro bambino. Buona lettura!

26

Parco di Pinocchio (Collodi)

A Collodi, nei pressi di Pistoia, si trova il Parco di Pinocchio. Si tratta di un vero e proprio museo all'aperto dove vengono rievocate le peripezie del burattino di legno più famoso al mondo. Il parco è stato inaugurato nel 1956 e, da allora, più di 7 milioni di persone ne hanno fatto visita. Le attrazioni per i più piccoli sono tante, tra cui percorsi, statue ed edifici ambientati nella natura, secondo le varie vicende raccontate da Carlo Collodi, l'autore del libro, alias Carlo Lorenzini. Particolarmente interessanti sono: l'Osteria del Gambero Rosso; il Museo di Pinocchio che ospita opere, costumi e scenografie teatrali; la Biblioteca Virtuale dove potrete vedere Pinocchio tradotto in tantissime lingue; i laboratori Gioco e Imparo; gli spettacoli di Contastorie, giochi in movimento; i Giochi di Geppetto, una zona dedicata ai giochi totalmente in legno; il Carrozzone di Mangiafuoco e il Carrozzone della Fata, vecchi carrozzoni visitabili adibiti a casa dei personaggi; ovviamente non mancano le giostre. Visitare questo parco è un modo molto interessante di avvicinare il vostro bambino al mondo della letteratura.

36

Cascate di Stanghe (Racines)

A pochi chilometri da Vipiteno, in una frazione di Racines, esiste un monumento naturale di rara meraviglia: le cascate di Stanghe. Queste cascate si sono formate dal torrente Rio Racines che sfocia in modo prepotente in una gola scavata nel corso degli anni, dando origine a svolte improvvise, salti grandiosi e percorsi d'acqua frenetici. Questo prodigio della natura è percorribile per mezzo di cammini pedonali ricavati nelle rocce e sentieri di legno sospesi nel vuoto, che rendono lo spettacolo ancora più mozzafiato. Adatti a bambini al di sopra dei 3 anni senza passeggini, i percorsi sono facili e sicuri, i dislivelli sono minimi, e la durata andata e ritorno e di circa 100 minuti. Questo posto è caldamente consigliato per tutti quei bambini amanti dei miracoli della natura.

Continua la lettura
46

Parco dei mostri (Bomarzo)

Il Parco dei mostri di Bomarzo, nel viterbese, è un complesso naturale a metà strada tra un museo, un bosco monumentale e parco artistico. Questo luogo è stato ideato alla fine del XVI secolo dall'architetto Pirro Ligorio. Il progetto è stato finanziato dal principe Vicino Orsini, il quale intendeva meravigliare e stupire tutti i visitatori. Il bosco è costituito da statue di animali esotici, figure legate alla mitologia, mostri e draghi che si alternano a piccoli edifici stravaganti come templi eccentrici, case inclinate, fontane, sedili, obelischi sui quali sono scolpite scritte. La sensazione è quella di trovarsi in un vero e proprio ginepraio di simboli, spesso incomprensibili. Questo parco è una tappa imprescindibile se il vostro bambino ama la natura, la fantasia e la mitologia.

56

Giocabosco (Gavardo)

Il Giocabosco è un parco didattico che si trova nel bresciano, a Gavardo. Si tratta di un parco che ha dell'incantevole con i suoi percorsi magici, giochi e laboratori per imparare il rispetto e l'amore per la natura. Si sviluppa in un querceto in cui è stato realizzato un luogo fatato per far rivivere ai più piccoli delle avventure fantastiche. I bambini entrano a contatto anche con pony, conigli, galline e colombe. È un'esperienza che coinvolge tutti i sensi, in quanto sono previste delle prove che interessano l'olfatto (identificare gli odori delle piante), il tatto (riconoscere i frutti), l'udito (distinguere i rumori) e la vista (individuare gli animali). Per rendere il tutto ancora più speciale, i bambini indossano dei vestiti da gnomo con cappello a punta e casacca e sono accompagnati dalle fate. È un parco aperto alle scolaresche durante la settimana, mentre le famiglie con bambini al di sopra dei 3 anni sono accolte nei weekend. Indicato per riappropriarsi del legame con la natura, senza rinunciare al divertimento.

66

Explora (Roma)

Explora è un museo romano completamente dedicato ai più piccoli. Si compone di exibit, giochi e strutture liberamente fruibili dai bambini. In questo museo si trova di tutto, tra cui: le installazioni scientifiche sui fenomeni naturali, il camion dei pompieri che illustra come spegnere un fuoco, il supermercato per fare la spesa, l'orto per piantare frutta e versura, i giochi sull'uso consapevole dei soldi. Il museo è provvisto anche di zone tattili sicure per i piccolissimi. Adiacente al museo, si trova l'Officina in Cucina, uno spazio dove si svolgono laboratori di vario genere. Oltre a essere un luogo ideale per i piccolissimi e i più grandicelli, ve lo consigliamo se non volete rinunciare al sapere quando si gioca.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

La top ten dei luoghi più belli del Salento

In Italia di posti belli ce ne sono davvero tanti, infatti arrivano turisti da tutto il mondo per apprezzare la meraviglia dei nostri luoghi. Oltre alle città più famose, abbiamo il Salento che con i suoi bellissimi luoghi di mare e da visitare meraviglia...
Consigli di Viaggio

Come pianificare un viaggio a Disneyland Paris con un bambino piccolo

Se intendete pianificare un viaggio a Disneyland Paris, ma avete un bambino piccolo, è importante sapere che non è difficile; infatti, basta organizzarsi in modo adeguato prima della partenza, per trovare poi a disposizione una serie di servizi che...
Consigli di Viaggio

I 10 luoghi più belli della Svezia

Si sa che gli Stati che formano il nostro pianeta, di incantevoli ce ne sono moltissimi. Ma in questa guida vi teniamo presente in particolare I 10 luoghi più belli della Svezia e di cosa essa è caratterizzata in particolare. Tra luoghi, monumenti,...
Consigli di Viaggio

I 10 luoghi più romantici del mondo

Scegliere un luogo romantico dove passare una vacanza da sogno non è difficile: basta solo consultare le linee guida viaggi e decidere dove andare. Esistono mari e paesaggi da cartoline che soltanto guardandole in foto si può iniziare ad immaginare...
Consigli di Viaggio

Come gestire il sonno del bambino durante il viaggio

I bambini, soprattutto se neonati, necessitano di costante attenzione e cura praticamente in ogni momento della giornata. Una delle situazioni più delicate e alle quali è bene che i genitori prestino sempre attenzione sono i lunghi viaggi, specialmente...
Consigli di Viaggio

10 luoghi da non perdere in Romania

Quando si parla di Romania, vengono subito in mente le inquietanti storie legate al mito di Dracula. Ma questo paese è molto di più. Arte, cultura e storia si fondono armoniosamente in questa ex repubblica sovietica che, solo negli ultimi anni, ha riconquistato...
Consigli di Viaggio

Come preparare la valigia di un bambino

Anche se potrebbe sembrare un dettaglio trascurabile, il modo in cui si prepara la valigia è spesso fondamentale per la buona riuscita di un viaggio, tanto più se si tratta di quella di un bambino, che non può pensarci da solo. In valigia si deve mettere...
Consigli di Viaggio

I principali luoghi d'interesse di Miami

La famosa città di Miami si trova in Florida, negli Stati Uniti d'America. Capoluogo della contea di Miami-Dade, è la seconda città più popolata dello stato. Anche se Miami è una metropoli fra le più piccole degli Stati Uniti, è ricca di attrazioni....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.