I 5 paradisi del Sud-Est asiatico

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

In Asia, e in particolare nel Sud-Est Asiatico, ci sono diversi paradisi naturali ed economici, luoghi dove poter iniziare da capo una nuova vita, sicuramente più semplice e più agiata di quanto non si sia fatto precedentemente. In questa guida elencheremo i 5 paradisi del Sud-Est asiatico, 5 città e nazioni degne di nota da prendere seriamente in considerazione per aprire un'attività o per recarvisi una volta in pensione. Luoghi che sanno unire la prosperità economica alla vita rilassante in un ambiente naturale genuino e piacevole.

26

Langkawi – Malesia

Si tratta di una delle spiagge più romantiche del mondo, interamente circondata da colline boscose, e con una sabbia bianca finissima, parliamo dell'isola di Pulau Langkawi, nota anche con il nome di “isola leggendaria”. Si tratta di un vero e proprio paradiso per chi ama vivere sulla spiaggia e per chi la sera vuole passeggiare lungo il mare e assaporare un bibita fresca ai numerosi chioschi presenti lungo la spiaggia. Vita rilassata e semplice sia per chi è già in pensione che per chi vuole aprire un'attività direttamente in riva al mare.

36

Palawan – Filippine

Palawan, nelle Filippine, è un altro angolo di paradiso, dove poter ammirare una fauna esotica, e pittoreschi, per non dire suggestivi, villaggi di pescatori. A Coron si possono visitare i relitti delle navi giapponesi della seconda guerra mondiale, nonché fare immersioni in uno dei luoghi più belli per gli amanti dello snorkeling. Si tratta del luogo ideale dove ritirarsi una volta in pensione.

Continua la lettura
46

Koh Samui – Thailandia

Ubicata al largo della costa della Thailandia, Koh Samui è la meta ideale per chi ama vivere sulla spiaggia, in pieno contatto con la natura e con volatili esotici. Sull'isola c'è infatti il Parco di Ang Thong National Marine, un vero e proprio paradiso al di fuori del tempo. Se ci si vuole trasferire è facile trovare, a prezzi bassissimi, casette nei piccoli boschi in riva al mare.

56

Gili Trawangan – Indonesia

Gili Trawagan è il paradiso dello snorkeling delle isole Gili. In pratica l'intera isola gira attorno alle immersioni subacquee, vi sono infatti diversi negozi di attrezzature per lo snorkeling, nonché locali e chioschi frequentati solo da subacquei. Vi sono inoltre diverse scuole di immersione accompagnate da scuole di yoga, dove rilassarsi senza pensare a nulla.

66

Nusa Lembongan (Bali) – Indonesia

Ultima località, ma non per importanza, l'isola diNusa Lembongan in Indonesia, luogo in cui si può abbandonare per sempre la macchina e muoversi finalmente a piedi, senza inquinare e aiutando il proprio corpo a rimanere in forma. L'isola è molto frequentata dai surfisti, per le sue splendide onde, ed è la meta ideale per chi può contare su una rendita, perché il tenero di vita e molto basso, e anche solo con l'affitto di un immobile, si può vivere in maniera agiata.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Asia

Come visitare Timor Est

Timor Est, Stato situato nel sud est asiatico, è uno dei Paesi più poveri al mondo e vive grazie ad aiuti internazionali. L'economia si basa sulla vendita di caffè e legnami ma non crea un reddito sufficiente a soddisfare le necessità della popolazione....
Asia

L'elefante asiatico nella cultura tailandese

La Thailandia è una terra molto affascinante a motivo delle sue culture e tradizioni. Esse si tramandano da secoli da una generazione all'altra e una tra le più importanti riguarda proprio il culto e la venerazione dell'elefante asiatico. I simboli...
Asia

Le 10 attrazioni da non perdere in Corea del Sud

La Corea del Sud è ultimamente diventata una delle mete di punta per quanto riguarda il continente asiatico. Un mix di tradizione ed innovazione rende questo Paese forte di un fascino senza precedenti. Preparatevi a fare i bagagli e date un'occhiata...
Asia

Cosa vedere in Corea del Sud

La Corea del Sud è un paese ricco di sfaccettature. Le sue montagne si concentrano soprattutto nella zona orientale. I suoi confini sono ad ovest col Mar Giallo, a sud col Mare del Giappone e a nord con la Corea del Nord. Le sue infrastrutture sono moderne...
Asia

Corea del Sud: itinerari

La Corea del Sud è un bellissimo stato situato in Asia orientale. Il Paese offre paesaggi molto contrastanti, ed è proprio questa la ragione principale del suo elevato numero di turisti. In Corea del Sud, in particolare, si possono ammirare montagne...
Asia

Viaggio in Asia del sud: consigli per una vacanza economica

Sempre più gettonato, il sud dell'Asia è tra le mete più ricercate degli ultimi anni. Vuoi per la crisi crescente che ci svuota i portafogli, vuoi per le bellezze che questi luoghi hanno da offrire, sempre più viaggiatori scelgono l'Asia del sud per...
Asia

India del sud: itinerari di viaggio

L'India meridionale, le cui radici storiche risalgono a più di 5000 anni fa, è un luogo magico che permette di assaporare una cultura diversa ed originale, in cui la forte componente religiosa si fa sentire ovunque. L'India del sud si estende nella...
Asia

Come visitare Delhi Sud

Delhi Sud è un distretto di Delhi, famosa città dell'India. La sua sede è situata nel quartiere di Hauz Khas e vanta di ben 2.258.367 abitanti. In questa zona ci sono molte cose da vedere per chi è appassionato di arte e cultura. Per non parlare dei...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.