I deserti degli Stati Uniti occidentali

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Gli Stati Uniti si estendono su un territorio di 9.372.614 km2, in una zona confinante a Est con l'Oceano Atlantico, a Ovest con quello Pacifico, a Nord con il Canada e a Sud con il Messico e il golfo del Messico. Non desta meraviglia che un territorio tanto vasto - gli Stati Uniti si collocano al quarto posto per estensione - presenti una notevole varietà di paesaggi. In questa guida ci soffermeremo sui deserti degli Stati Uniti Occidentali. Sono interessati da questo tipo di ambiente gli stati della zona sud-occidentale: Arizona, Colorado, California, New Messico, Texas e Utah.

24

Il deserto del Mojave

Il deserto del Mojave è il primo della lista. Si trova nello stato della California, a circa 160 Km dalla città di Los Angeles e si estende per circa 38.000 Km2. Le precipitazioni in questa zona sono molto scarse. Le temperature sono abbastanza “estreme” da rendere difficile la vita dell’uomo. Il deserto si estende su di un altopiano, l’altitudine cambia, infatti da 900 fino a circa 1.800 metri sul livello del mare. In inverno si arriva anche a venti gradi sotto lo zero, mentre nel periodo estivo si oltrepassano i cinquanta. A causa di queste temperature, tutta la zona è attraversata da forti venti. Questo deserto, però, presenta una grande varietà di specie vegetali. Queste, stimate in più di 1.500 differenti specie, sono riuscite ad ambientarsi in questo clima molto difficile. Anche gli animali sono presenti in molte specie, tra cui la volpe pigmea, le tarantole, gli scorpioni, il puma e la lepre.

34

Il deserto di Sonora

Un altro importante deserto degli Stati Uniti Occidentali è il deserto di Sonora (o di Gila). Questo si trova all’interno degli stati della California e dell’Arizona, proseguendo poi in Messico. È uno dei più estesi (circa 310.000 Km2) ed anche uno dei più caldi. Anche qui si registra la presenza di molti animali, in particolare rettili, che sono in grado di adattarsi alle condizioni climatiche. Nel 2001 circa 2.000 Km2 di questo deserto sono stati dichiarati monumento nazionale degli Stati Uniti.

Continua la lettura
44

La "Valle della Morte"

La “Valle della morte”, è una depressione lunga circa 230 Km e larga circa 40 Km che si trova a circa 86 metri al di sotto del livello del mare. La Valle della morte è famosa per la grande presenza di sale, lasciato sul terreno dall’evaporazione di grandi laghi presenti fino a circa 2.000 anni fa. Ritrovamenti di fossili (soprattutto corallo) evidenziano come nel passato (circa 450 milioni di anni fa) tutta la zona fosse ricoperta dal mare. Il clima è in sostanza molto simile a quello del deserto del Mojave di cui fa parte. In un anno cade quindi pochissima acqua (da trenta a sessanta millimetri l’anno). Nonostante questo però, fin dall’antichità l’uomo ha lasciato segni della sua presenza (dagli indiani Timbisha ai cercatori d’oro venuti in cerca di fortuna nel XVIII secolo).

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

America del Nord e Centrale

Come visitare gli Stati Uniti del Sud

Se amate gli Stati Uniti e volete visitare la parte più famosa, come la California, la Florida, il Tennessee e altro ancora, allora dovete recarvi nella zona più a sud degli Stati Uniti. Ma vediamo nel dettaglio i vari itinerari che si possono seguire...
America del Nord e Centrale

Come visitare gli Stati Uniti d'America

Gli Stati Uniti d'America, insieme al Canada, formano la cosiddetta America anglosassone. Il territorio è molto esteso e presenta una varietà di ambienti naturali oltre che di clima. Gli Stati Uniti d'America rappresentano il terzo paese al mondo per...
America del Nord e Centrale

Andare a vivere negli Stati Uniti: consigli e informazioni

In molti l'hanno sognato e in molti, nel corso degli anni, sono partiti alla volta degli Stati Uniti in cerca di fortuna. Tutti nella vita abbiamo pensato almeno una volta a quanto sarebbe bello vivere in America. L’influenza che hanno avuto le pellicole...
America del Nord e Centrale

Come aprire una società negli Stati Uniti D'america

La guida che andremo a sviluppare lungo i prossimi sei passi si occuperà di società. Nello specifico, come avrete ben compreso già attraverso la lettura del titolo che la contraddistingue, ora andremo a spiegarvi in modo completo Come aprire una società...
America del Nord e Centrale

Stati Uniti: itinerario coast to coast

Tra i sogni nel cassetto, di sicuro quasi tutti hanno desiderato mettere piede almeno una volta nella vita nel paese più amato da tutti: stiamo parlando proprio degli Stati Uniti d' America. Per godersi un viaggio negli Stati Uniti nello stile "coast...
America del Nord e Centrale

Come Compilare l'ESTA per gli Stati Uniti

L'ESTA è l'acronimo di Electronic System for Travel Authorization. Si tratta di un sistema automatizzato che determina se un cittadino di un Paese senza visto, è autorizzato a recarsi negli Stati Uniti semplicemente con una domanda di ammissione per...
America del Nord e Centrale

Come ottenere la green card per gli Stati Uniti

La Green Card è quella carta corrispondente all'europea carta d’identità, che consente al suo possessore di vivere nonché di lavorare in modo permanente negli Stati Uniti d'Amercia.Questa carta viene rilasciata dall'ente USCIS (United States Citizenship...
America del Nord e Centrale

Cosa visitare negli Stati Uniti

Gli Stati Uniti d'America, conosciuti come USA, sono ricchi di bellezze da vedere e scoprire, sia naturali che artificiali. In questa guida vedremo cosa c'è di molto bello da visitare. Ovviamente non ci immergeremo nella "scoperta dell'America", ma ci...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.