I migliori itinerari dell'Anatolia Centrale

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il vasto altopiano dell'Anatolia Centrale (in Asia Minore), interrotto da catene montuose, è il cuore della Turchia moderna. Nell'altopiano anatolico centrale, delimitato da Ankara, Konya, Karaman, Kahramanmaras, Sivas e Amasya e la cui altezza varia da 300 metri ai 2000 metri, si può ammirare l'incredibile paesaggio lunare della Cappadocia. Sono presenti città fondate dagli Ittiti 3000 anni fa, e gli insediamenti più vecchi risalgono addirittura a 7500 anni fa. La regione vanta un suggestivo scenario, bei musei, centinaia di siti archeologici romani, ed un sito turco selgiuchide (cioè pre-ottomano), numerose moschee e caravanserragli. Vediamo i migliori itinerari dell'Anatolia centrale.

25

Amasya- Una delle città più affascinanti della Turchia, è costruita nella stretta gola di un fiume. Potrete vedere tombe antiche scavate nella roccia della scogliera, belle moschee, vecchie abitazioni ottomane, e persino delle mummie.
Ankara - La capitale nazionale, è una grande, vivace città. Qui potrete ammirare la sua antica roccia sulla collina, il suo famoso Museo delle Civiltà Anatoliche, ed il grande Mausoleo di Kemal Ataturk. È bellissima, ed i ristoranti sono poco cari.

35

Beysehir - Questa città, che si trova sulla sponda orientale del grande lago Beysehir, vanta una delle più belle ed insolite moschee selgiuchidi turche om/i-migliori-itinerari-dell-anatolia-centrale-204832. Html">dell'Anatolia, l'Esrefoglu Camii. Se si segue l'itinerario partendo dalla Cappadocia o da Konya fino ad arrivare all'Antalya oppure a Denizli/Pamukkale, Beysehir è un ottimo posto per fermarsi per un tè o un pranzo a base di pesce di lago.
Bogazkale - Bogazkale è la capitale dell'impero ittita, vecchia di 3000 anni, le cui rovine sono semplici fondamenta. Il sito è veramente sorprendente, è le reliquie religiose di Yazilikaya vi faranno rivivere le antiche cerimonie degli ittiti.

Continua la lettura
45

Cappadocia - Qui potrete vedere: un incredibile paesaggio lunare di origine vulcanica pieno di chiese rupestri finemente decorate, abitazioni, laboratori e perfino alberghi che sono vere e proprie grotte. Le principali città sono Aksaray, Avanos, Goreme, Kayseri, Nigde, Nevsehir, Mustafapasa, Uchisar e Urgup. È anche possibile esplorarla in mongolfiera.
Gordion - Potrete visitare la città e la tomba del leggendario re Mida, sovrano della frigia 2700 ani fa.

55

Konya - Capitale del selgiuchide turco Impero di Rum, ha meravigliosi edifici selgiuchidi e la tomba di Jelaleddin Rumi, fondatore dei Dervisci Rotanti. Poco lontano si trova l'insediamento neolitico di Catalhoyuk.
Silk Road - Il percorso secolare delle carovane tra Europa e Asia è costellata di caravanserragli selgiuchidi turchi e di città senza tempo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Irlanda: i migliori itinerari per il trekking

L'Irlanda è uno dei paesi più suggestivi e intriganti da visitare per le sue numerose attrattive e la bellissima natura che la pervade. Per poter apprezzare al meglio questa terra, esplorando ogni angolo di paradiso fatto di colline, scogliere e paesaggi...
Europa

Itinerari: la Turchia in 10 giorni

Itinerari: la Turchia in 10 giorni. La Turchia è uno stato vastissimo che comprende la zona orientale della Tracia e la penisola dell'Anatolia, confina a Nord-Ovest con la Grecia e la Bulgaria, a Nord-Est con la Georgia, a Est con Armenia, Iran e Azerbaigian,...
Europa

3 itinerari per visitare Tirana

Primavera ed estate sono le stagioni migliori per poter organizzare una vacanza. Perché dunque non scegliere un luogo suggestivo e particolare? Tra gli itinerari da scegliere c'è sicuramente quello che riguarda i Balcani e l'Albania. Una meta magari...
Europa

La Germania in moto: itinerari e consigli

Girare la Germania in moto può essere un'esperienza davvero esaltante. La Germania si presta magnificamente ad essere visitata in moto, per via delle sue strade larghe e ben asfaltate, della sua segnaletica efficiente e del senso di civiltà e rispetto...
Europa

La Francia in moto: itinerari e consigli

Gli amanti dei viaggi in moto sanno, senza dubbio, che la Francia offre itinerari perfetti da seguire. La sua vicinanza all’Italia, poi, permette di organizzare anche brevi fughe dalle città. In questa guida vengono forniti alcuni consigli circa alcuni...
Europa

Itinerari ed escursioni in Grecia

Se amate partecipare a delle escursioni e la vostra vacanza ideale prevede il relax, ma anche l'avventura, il contatto con la natura e delle visite ai musei, allora questa che segue è la guida che fa per voi. Con i passaggi che seguono ci occuperemo...
Europa

L'Europa in moto: itinerari e consigli

Con tutta la sua bellezza mozzafiato e e le destinazioni sorprendenti, l'Europa può essere un ottimo posto da visitare in sella ad una moto. Di contro, un tour in moto in giro per l'Europa di solito richiede una discreta quantità di tempo e di pianificazione,...
Europa

La Scozia in moto: itinerari e consigli

La Scozia attrae ogni anno milioni di turisti, attirati dai spettacolari paesaggi, dalla natura incontaminata e dalle attrattive che il Paese offre. Un metodo particolare per visitare questo splendido paese è la moto. Ci sono diversi itinerari percorribili...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.