I migliori posti dove osservare le stelle cadenti

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Da sempre l'uomo ha osservato le stelle cercando di sondare i misteri dell'universo. Stelle che nel corso dei millenni hanno spinto l'uomo a interrogarsi sulle grandi domande sul senso della vita, dell'esistenza di Dio e sulla sua stessa natura. Purtroppo le nostre generazioni, vittime di una società frenetica, non guardano più alla bellezza del creato, presi come siamo da telefonini, tablet e altri aggeggi tecnologici, ma appunto ci si accontenta di ammirare la via Lattea attraverso uno schermo e non facendone direttamente esperienza. In questa guida vedremo quindi come osservare direttamente le stelle cadenti partendo da posti e luoghi più vicini a noi per poi arrivare alle mete migliori, quelle esotiche o glaciali, ovviamente tenendo presente che il giorno migliore per osservare le stelle rimane in assoluto il 10 Agosto, cioè la notte di S. Lorenzo.

26

I monti Sibillini

Il primo luogo che consiglio per osservare le stelle cadenti è ovviamente quello più vicino alla nostra casa, in Italia. Uno dei luoghi del Bel Paese tra i più suggestivi è sicuramennte la cima del Redentore, situata negl'Appennini, nel comunce di Norcia, in provincia di Perugia. Raggiungere questa cima è un po' complesso per via delle strade molto difficili.

36

I Poli

Un posto meraviglioso per guardare le stelle è il polo (Sud o Nord non fa differenza) perché le stelle alle latitudini polari appaiono diverse e in più i sei mesi di buio che si vivono ai poli rendono questa meta incredibilmente appetibile in tutti i periodi dell'anno in quanto al polo Nord il buio perpetuo si ha da Marzo a Settembre, mentre al polo Sud si ha da Settembre a Marzo.

Continua la lettura
46

Il Madagascar

Completamente diverso è ammirare le stelle nelle zone equatoriali. Infatti buona parte delle zone sull'equatore terrestre non sono densamente popolate, ad eccezione dell'America meridionale, e questo da la possibilità di recarsi in posti anche molto economici, come l'Africa, per ammirare il cielo stellato. Tra i cieli meravigliosi dell'Africa un posto di rilievo lo occupa certamente quello del Madagascar.

56

Le Canarie

Tra i luoghi più suggestivi del pianeta per osservare le stelle cadenti, ma non solo, mi sembra doveroso citarne almeno 2: il primo è il Parco Nazionale di Teide, che si trova nelle isole Canarie, e che è stato addirittura dichiarato Patrimonio dell'Umanità, in quanto vi è quasi la totale assenza di inquinamento da luce.

66

Il Namibia

Il secondo luogo tra i più spettacolari al mondo per osservare le stelle cadenti è sicuramente il Namib Rand nature Reserve, che si trova in Namibia (Africa). Questo parco che si estende per moltissimi km quadrati è una riserva che si impegna costantemente per eliminare completamente l'inquinamento da luce, e per questo motivo si può assistere a spettacoli mozzafiato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Africa

I migliori safari in Africa

I safari rappresentano il sogno di chi desidera andare in vacanza, rimanendo in contatto con la natura e con gli animali che ne fanno parte. Un safari in Africa consente di esplorare dei nuovi ecosistemi, del tutto sconosciuti a chi vive nel nostro Paese....
Africa

Cosa vedere e fare durante un viaggio in Africa

L'Africa, è un continente a forma di cuore, che nella sua forma cela tutta la sua essenza. Infatti chiunque visiti questo straordinario continente, vi lascia un pezzo del proprio cuore. L'Africa è: tramonti infuocati, natura selvaggia, cieli immensi...
Africa

Algeria: le 5 città mediterranee da non perdere

L'Algeria è uno degli stati dell'Africa del nord, in parte è occupata dall'immenso deserto del Sahara; ci si può perdere tra le immense bellezze delle sue città, in primis la capitale Algeri, porto principale dell'intera nazione. Essa si divide in...
Africa

Primo viaggio in Africa: dove andare

L' Africa, meglio nota come la Culla dell'Umanità, riserva un ricchissimo patrimonio storico-culturale a coloro che si concederanno il tempo necessario per visitare questo continente. Dai templi antichi, alle piramidi e alle tombe egizie, dagli avventurosi...
Consigli di Viaggio

Come intrapendere un viaggio nel Polo Nord

Le estati torride degli ultimi anni fanno desiderare ardentemente temperature fresche, quasi glaciali. Forse, anche per questo si maturano idee un po' strampalate come intraprendere un viaggio al Polo Nord. La punta più fredda del Pianeta Terra ha il...
Africa

Mali: usi e costumi

La Repubblica del Mali si trova in Africa ed è una terra selvaggia ma ospitale, quasi incontaminata dall'occidente; infatti, era un ex colonia francese quindi all'epoca molto ricca, invece oggi con l'indipendenza è diventato un paese piuttosto povero....
Africa

Come fare un safari a cavallo nel delta dell'Okavango in Botswana

Per sapere come fare un safari a cavallo nel delta dell'Okavango in Botswana, la prima cosa da sapere è conoscere le formalità di viaggio per recarsi in Africa. Ci vuole il passaporto con validità non inferiore ai sei mesi dalla data del rientro e...
Africa

Safari in Sudafrica: 8 consigli per la prima volta

Viaggiare è una passione che molti amano e coltivano molto intensamente in quanto consente di vedere posti e conoscere culture stupende. Ci sono tante modalità su cui plasmare il proprio viaggio e noi oggi vogliamo proporvi una modalità molto particolare....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.