I migliori ristoranti di Manchester

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

La città di Manchester è adatta alle esigenze di tutti: alle famiglie, ai gruppi di amici, ai turisti, a chi si ritrova in viaggio d'affari. Questo perché Manchester non è più solo una città industriale ma in questi anni si è evoluta riuscendo a divenire uno dei centri urbani più famosi dopo Londra.
In questa guida, vogliamo darvi alcune indicazioni relative ai migliori ristoranti presenti nella città di Manchester. Cominciamo.

25

Il Red N Hot, il Tampopo e il Mont@Urbis

"Le Mont@Urbis" è un ristorante francese che si trova in Cathedral Gardens al 5° e 6° piano di Urbis; qui potrete godervi la vista panoramica della città gustandovi la vostra cena. Per chi ama la cucina orientale in Princess Street c'è lo "Yang Sing" un ristorante cinese a gestione familiare articolato su quattro piani. La particolarità del ristorante è che la sala sottoterra è arredata in stile "Shanghai degli anni 30"; sempre in Princess Street si trova lo "Easte East" che seve piatti indiani in un ambiente moderno e gradevole.
Per le persone che hanno dei gusti particolarmente attinenti al cibo piccante, consiglio sicuramente "Red N Hot", presso Hight Street. In questo ristorante, avrete l'opportunità di poter gustare dei piatti tipici a base di peperoncino e di peperoni, dove potrete basare durante l'ordinazione il grado desiderato in tema di piccante. Presso Albert Square, invece, avrete l'opportunità di provare le ricette del "Tampopo", conosciuto specialmente per i migliori Nudel della città. Lo troverete al numero 16, arredato in maniera molto informale.

35

Il ristorante italiano più famoso di Manchester

Per quanto riguarda la cucina italiana, vi consiglio il ristorante italiano presente in South King Street, che serve piatti tipici del nord Italia, ed è il ristorante italiano più vecchio presente nella città di Manchester. Nonostante nella città siano stati aperti altri ristoranti italiani, esso rimane sempre il più famoso perché non si è lasciato influenzare dalla cucina anglosassone ed ovviamente è molto apprezzato dai turisti italiani. Ora non vi resta che prenotare un viaggio a Manchester per provare voi stessi questi ristoranti.

Continua la lettura
45

Ristoranti tipici britannici

Per quanto riguarda il consumo di pasti tipici della tradizione britannica, a Manchester avrete diverse possibilità, specie nella zona centrale della città. Per chi avesse voglia di gustare delle specialità britannica, il mio consiglio è quello di recarvi presso "Mr. Thomas's Chaphouse e Sam Chop House", presso Cross Street, che vi servirà piatti tipici della cucina locale come il pasticcio di rognone o le famose fish and chips; oppure piatti britannici vengono serviti anche al numero 58 di Bridge Street al "Bridge Pub and Restaurant". Se invece siete alla ricerca di una pizzeria potete recarvi al "Croma" in Clorence Street o ancora, se siete vegetariani, non potete non andare all'"Oklahoma Cafè and Gift Shop" in High Street che serve snack vegetariani accompagnati da caffè.
Eccovi alcuni approfondimenti: https://www.tripadvisor.it/Restaurants-g187069-c26-Manchester_Greater_Manchester_England.html.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Cosa visitare a Manchester

Manchester è una delle città più popolari del Regno Unito, e benché conti solo poco più di 500 mila abitanti, le attrattive e i luoghi da visitare non mancano. Musei d'arte sia antica che contemporanea, numerosi parchi e locali in cui divertirsi,...
Europa

Guida: tour dell'Inghilterra in 10 giorni

L'Inghilterra è una delle nazioni più importanti d'Europa, con la sua storia antichissima e le sue ricchezze culturali ed economiche. Visitare tutta l'Inghilterra non è uno scherzo, date le tantissime cose da vedere e l'estensione del territorio. Se...
America del Nord e Centrale

Concord: cosa visitare

La città più popolosa è Manchester tutte le altre sono sotto i 100.000 abitanti. La città, fondata nel diciottesimo secolo ma già abitata dalla tribù indiana degli Abenaki, si trova nella contea di Merrimack, una delle dieci del "Granite State"....
Europa

Come raggiungere L'Isola Di Man

L'isola di Man, conosciuta anche come Mann, è una grande isola situata nel Mar d'Irlanda. La sua posizione, a 16 miglia a sud della costa scozzese, la colloca a metà strada tra Inghilterra e Irlanda. Politicamente non fa parte del Regno Unito nè dell'Unione...
Europa

Guida: tour della Scozia in 10 giorni

La Scozia è senz'altro uno dei luoghi più incantevoli del mondo. Non si può visitare tutta la Scozia in soli dieci giorni, ma si può avere un'idea delle bellezze e della storia di cui questo magnifico posto. Nella seguente guida vi forniremo dei suggerimenti...
Europa

Lancaster: cosa visitare

La città di Lancaster si trova in Inghilterra, e precisamente nella contea di Lancashire, che da essa prende il nome. Situata nella parte nord-occidentale del paese, all'estuario del fiume Lune, è il centro culturale, amministrativo e politico della...
Europa

Come visitare l'inghilterra per il festival di Glastonbury

L'Inghilterra è un paese che da sempre ha suscitato grande fascino nelle persone. Ogni anno milioni di persone si riversano in questo paese per visitarlo e scoprire le sue meraviglie, le sue tradizioni, per capire le persone. Tra gli eventi che non bisogna...
America del Nord e Centrale

New Hampshire: cosa visitare

Il New Hampshire, situato nella regione del New England è comunemente definito “The Granite State” in quanto sono numerose le cave di granito presenti. Anche se nella mente di molti è considerato uno stato tradizionale, poco attraente poco frequentato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.